Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

Discussione: S.A.C.M. 1935A

  1. #11

    Re: S.A.C.M. 1935A

    Sotto sotto.........alla fine ho trovato una pistola!!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #12
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: S.A.C.M. 1935A

    Aggiungo come integrazione le mie 1935 A ed S[attachment=10:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 001 m.jpg[/attachment:n9oeaqqn][attachment=9:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 002 m.jpg[/attachment:n9oeaqqn]
    La mia 1935 A[attachment=8:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 003.jpg[/attachment:n9oeaqqn]
    IL caricatore "dedicato"[attachment=7:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 004 m.jpg[/attachment:n9oeaqqn]
    Sicura disinserita[attachment=6:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 010 m.jpg[/attachment:n9oeaqqn]
    ed inserita[attachment=5:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 015 m.jpg[/attachment:n9oeaqqn]
    Le scritte[attachment=4:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 008 m.jpg[/attachment:n9oeaqqn]
    La 1935 S[attachment=3:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 013 m.jpg[/attachment:n9oeaqqn][attachment=2:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 014 m.jpg[/attachment:n9oeaqqn]
    le scritte[attachment=1:n9oeaqqn]Mas 35 A ed S 011 m.jpg[/attachment:n9oeaqqn]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #13
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: S.A.C.M. 1935A

    il caricatore " dedicato"[attachment=2:ryuey0jw]Mas 35 A ed S 006 m.jpg[/attachment:ryuey0jw]
    e per finire le immagini della fglia della modello 35[attachment=1:ryuey0jw]Mas 35 A ed S 016 m.jpg[/attachment:ryuey0jw][attachment=0:ryuey0jw]Mas 35 A ed S 017m.jpg[/attachment:ryuey0jw]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: S.A.C.M. 1935A

    Citazione Originariamente Scritto da RubinSchmidt
    Guardandola bene, mi sono chiesto:come mai il caricatore è parcherizzato verde?
    Allora mi sono fatto coraggio ed ho preso l'acetone, guardate un po', era stata verniciata!!!
    Sotto la parkerizzazione verde è perfetta!
    Basta solo tanto lavoro per togliere la vernice!

    Bravo, sei riuscito a rovinare un'arma abbastanza rara (la m1935a d'occupazione). Queste pistole nascono tutte fosfatate e verniciate a forno e tutte hanno la lettera in corsivo davanti alla matricola. A metà* anni 60 nelle armerie italiane ce n'erano parecchie a prezzi decisamente bassi. Io ho comprato la mia nel '73 a 36.000 lirette e una scatola di Gevelot a 8.000, notare la sproporzione. Arma di grande eleganza, ha un grossissimo difetto: spesso si spezza il guidamolla del cane che è un tordino da 2,5mm filettato e forato di traverso per una spina di fermo del dadino. A me è successo dopo una ventina di tiri per cui l'ho riparata e regalata ad un amico. Per cui alzare poco il cane se non si deve sparare.

  5. #15

    Re: S.A.C.M. 1935A

    Mi sembrava un lavoro molto casalingo quella verniciatura, non so spero che tu abbia torto.

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: S.A.C.M. 1935A

    Citazione Originariamente Scritto da RubinSchmidt
    Mi sembrava un lavoro molto casalingo quella verniciatura, non so spero che tu abbia torto.
    Vaì tranquillo che non hai rovinato niente, la ruggine è sopra la parcherizzazione e sotto lo vernice. I tedeschi non avrebbero mai parcherizzato o verniciato una pistola "camolata". Ergo dovrebbe essere una verniciatura post.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: S.A.C.M. 1935A

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Citazione Originariamente Scritto da RubinSchmidt
    Mi sembrava un lavoro molto casalingo quella verniciatura, non so spero che tu abbia torto.
    Vaì tranquillo che non hai rovinato niente, la ruggine è sopra la parcherizzazione e sotto lo vernice. I tedeschi non avrebbero mai parcherizzato o verniciato una pistola "camolata". Ergo dovrebbe essere una verniciatura post.
    Infatti è noto che la verice non fa la ruggine ma l'acciaio parkerizzato si. La ruggine nasce sotto dove vi sono graffi impercettibili e poi affiora spingendo via la vernice. Comunque per tranquillità* vatti a vedere

    http://www.tague.at/pistolen/en_index.h ... m1935a.htm

    e immagina cosa vuol dire "Highpolish-finish, phosphated and black painted"

  8. #18

    Re: S.A.C.M. 1935A

    Questo sito l'ho visto solo oggi, comunque in giro per il web ne ho viste tante verdi senza verniciatura, cosa hanno fatto tutti come me?
    Va be' la mia sara' un modello ancor più raro, non verniciata in quanto gli anglo-americani premevano alle porte di Parigi!

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: S.A.C.M. 1935A

    Citazione Originariamente Scritto da artu44
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Citazione Originariamente Scritto da RubinSchmidt
    Mi sembrava un lavoro molto casalingo quella verniciatura, non so spero che tu abbia torto.
    Vaì tranquillo che non hai rovinato niente, la ruggine è sopra la parcherizzazione e sotto lo vernice. I tedeschi non avrebbero mai parcherizzato o verniciato una pistola "camolata". Ergo dovrebbe essere una verniciatura post.
    Infatti è noto che la verice non fa la ruggine ma l'acciaio parkerizzato si. La ruggine nasce sotto dove vi sono graffi impercettibili e poi affiora spingendo via la vernice. Comunque per tranquillità* vatti a vedere

    http://www.tague.at/pistolen/en_index.h ... m1935a.htm

    e immagina cosa vuol dire "Highpolish-finish, phosphated and black painted"
    Prima di tutto grazie per il link che non avevo, il mio dubbio nasce da un'altro particolare. Il fatto che una vernice a forno venga via con del semplice acetone. Le camolature presenti non mi sembrano purtroppo semplici graffi ma profonde. Se le vedi prima della sverniciatura si nota, a mio parere, che sono maggiormente presenti sugli spigoli dove si urta più facilmente. Però nonostante gli urti e la ruggine la vernice è presente e non scheggiata. Questo mi fa supporre una rinfrescata. Poi posso anche sbagliarmi, dato che deduco ma non ho la pistola in mano.
    Highpolish-finish poi viste le righe di lavorazione che presenta mi sembra un' esagerazione o una pia speranza. War finish sarebbe molto più appropriato.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  10. #20

    Re: S.A.C.M. 1935A

    Ti dirò di più, nelle camole di ruggine c'era la vernice dentro, penso che con le camole la vernice sarebbe saltata e si sarebbe vista la ruggine.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato