Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 22

Discussione: S.O.E. e O.S.S.

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Scusa un paio di osservazioni:
    - il "gravity knife" come indica il nome è un coltello, non un pugnale. Ha la lama ad un solo taglio e niente controfilo.
    E poi, almeno per la legge italiana attuale, è liberamente detenibile ed è possibile portarlo con "giustificato motivo".
    - l'ho già scritto altre volte anche qui sul forum, però sono emersi notevoli dubbi sul fatto che la Liberator, pur studiata e prodotta in sembra un milione di pezzi, sia mai stata distribuita ad una qualsiasi resistenza, sia europea che asiatica.
    Corre voce che quelle originali che si trovano in commercio siano state vendute nel dopoguerra tramite un commerciante belga.
    E bisogna anche fare attenzione alle copie in circolazione, molto più comuni degli originali.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    Concordo sulla distinzione tra 'coltello' e pugnale.Il mio, quello tedesco, l'ho denunciato a scanso di equivoci.Non conosco le vicende commerciali né operative delle 'Liberator', ma una, non ricordo su quale forum si e' detto,e' stata trovata in Alta Italia qualche anno fa' in una baita.Quindi, le hanno date o lanciate. In estremo Oriente la faccenda dell'operativita' è nota su piu' resoconti. Che ora si trovino delle copie, non mi meraviglio, ma onestamente non saprei che dire. H.Keith Melton sul suo libro riguardo l'equipaggiamento dell'OSS ne fa' riferimento in tre o quattro pagine e non e' il solo autore a parlarne. PaoloM

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Quell'unica di cui si ha notizia in Italia deriva da un vecchio articolo su un Diana Armi degli anni settanta in cui l'autore raccontava di averne rinvenuta una in un casolare sull'appennino tosco-emiliano. Però non so quale fondamento avesse quell'articolo e credo fosse un modo per giustificare l'arrivo in Italia di uno di quegli esemplari commercializzati. Dovrei averlo da qualche parte, lo andrò a cercare.
    La distinzione tra pugnale e coltello è importante a fini legali.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  4. #14
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    No, la notizia e' piu' recente. Semmai e' del 2006 o 2007. La cerchero'. PaoloM

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    Altre foto interessanti:nelle foto d'epoca, quando si vede l'equipaggiamento misto inglese /USA,
    si tratta di OSS.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #16
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Ho controllato nel mio archivio e, almeno parzialmente, ricordavo male.
    Gli articoli circa la Liberator su Diana Armi sono stati ben 3, l'ultimo nel 2003, più le risposte a due lettere di richieste notizie. Tutti avanzano dubbi sull'effettivo uso di quest'arma citando anche uno studio di un certo Karnopp, collaboratore delle riviste USA "Guns" e "Shotgun News".
    In effetti l'articolo del 2003 ne presenta un esemplare piuttosto malridotto che sarebbe stato ritrovato sulla Gotica però anche gli autori affermano "me l'hanno raccontata così".
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  7. #17
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    Ancora SOE
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #18
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    Sulla Welrod:
    Welrod MKIIA 32ACP

  9. #19
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    Binocolo d'ordinanza del SOE, rarissimo. PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #20
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    .
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •