Pagina 40 di 139 PrimaPrima ... 3038394041425090 ... UltimaUltima
Risultati da 391 a 400 di 1381

Discussione: sabato 12/04

  1. #391
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: sabato 12/04

    Citazione Originariamente Scritto da sturmesser
    ma ste pipe in grappa?! ti aspetto su whatsapppppppppp!

    p.s. che dire...bellissime....come le altre migliaia che hai ....

    beh...."solo" due......giä sai quante ne ho.....probabilmente in grappa usavano solo sigarette o pipe in legno x praticitä
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  2. #392
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: sabato 12/04

    http://www.rainerregiment.at/joomla/ind ... &Itemid=97

    Su questa pagina, una bella foto del distintivo modello grande Dell ir 59 (sesta foto scorrendo in basso). Questo distintivo credevo fosse reducistico finchè nn l ho visto immortalato!
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  3. #393
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    442

    Re: sabato 12/04

    Ciao, be' nelle caverne del Beretta, come del resto la maggior parte di quelle che feci, piu' di preoccuparsi del materiale in terra da spostare c'era da guardare il tetto!! Sapete tutti quanto franose ed instabili siano in quel settore; ogni volta che si rientrava in una pareva sempre di vedere qualche masso in piu' che la volta prima non c'era!! Beata incoscenza della gioventu' Ora dopo piu' di 20 anni chissa' quanto altro materiale si e' accumulato. Eppure erano gia' state ribaltate anche all'epoca . Per rispondere a Wiking sulle pipe dico che in Grappa ne ho trovate alcune in legno e solo un paio di frammenti in ceramica. Uno sul Col Bonato a vista, ed uno in caverna sul Valderoa. Mostro solo il primo che' e' piu significativo. Una bella del I° Lsch. Trient, anche se ho dovuto incollarla perche' rotta, la rinvenni in ghiacciaio Presena ma andiamo fuori tema, penso.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #394
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    442

    Re: sabato 12/04

    Confermo che quel modello di ir 59 e' certamente bellico, lo avevo nella mia vecchia collezione di distintivi non da scavo prima della "micidiale" sfoltita degli ultimi anni

  5. #395
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    691

    Re: sabato 12/04

    sarebbe da aprire una discussione su tt ció che le caverne del grappa ti/ci/vi hanno dato, o sennó lo si puó pure continuare qui...parlare solo di stemmini a sto punto pare quasi riduttivo

    jé fa na pippa a tutte le fiction/telenovelas di sto mondo sta discussione!

    cmq concordo e come me di certo molti altri sulla pessima qualitá della roccia del grappa vicentino. nel versante bellunese/trevigiano la roccia é molto piú calcarea e non si sfalda a lastre, ma tende semmai a fare ghiaino. ho visto negli anni tantissime caverne kuk in quelle zone coi tetti pressoché perfetti ma con cmq metri e metri cubi di riporto dentro...mi sono sempre chiesto come ci fosse finito

  6. #396
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    442

    Re: sabato 12/04

    Per tornare agli "stemmini" vi mostro una curiosita' che avevo scordato nelle pagine precedenti, dobbiamo pero' riandare in Val Bocchette e precisamente dietro al Col Buratto dove circa 22-23 anni fa vagando per il bosco all'improvviso vidi l'entrata di una caverna semicrollata davanti agli occhi. Strisciando attraverso la stretta apertura mi trovai in un corridoio che nel mezzo quasi si interrompeva causa un mucchio di detriti franati dall'alto. Riuscii comunque a passare, sempre strisciando, e subito sulla destra dipartiva dal principale un altro corrodoio diritto. Potete immaginare quando avanzando per qualche metro alla luce della torcia, quella a mano per giunta, scorsi in fondo appoggiato a terra a pancia in su la sagoma di un elmo, un 18 Berndorf ( il modello impropriamente chiamato ungherese). A fianco c'era anche la fibbietta del soggolo marcito, sopra in quel punto il corridoio aveva il tetto fatto con assi e carta catramata e le pareti erano lastricate di sassi tipo un muretto a secco, al suolo poco materiale e quell'elmo lasciato li da non so quanto tempo. Naturalmente scavai qua e la' ma non veniva fuori nient'altro di interessante "per me". Passato qualche annetto, piovendo e non avendo voglia di camminare tantissimo ci tornai con un amico e gli feci vedere il punto dove anni prima c'era l'elmetto. Lui cosi' senza convinzione comincio' a passare il metal e all'improvviso eccoli! Niente di particolare ma la cosa che li rende speciali e' che erano quasi uno sull'altro e come vedete i draghi da mitragliere sono destro e sinistro. Sicuramente provengono dalla stessa giacca e sono appartenuti tutti e tre allo stesso soldato Inutile dire che me li sono accaparrati subto tramite minaccia di morte
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #397
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    442

    Re: sabato 12/04

    L'altra curiosita' e' questo fragile patriottico ungherese con lungo spillone ancora intatto. Col del Cuc 199.... booo!!!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #398
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: sabato 12/04

    Citazione Originariamente Scritto da Rudy
    L'altra curiosita' e' questo fragile patriottico ungherese con lungo spillone ancora intatto. Col del Cuc 199.... booo!!!
    guarda qui.....l allegra famigliola riunita dopo tanti anni
    quello piü piccolo arriva sempre dalle fratte. e pensa che fu l unica cosa decente che uscí da uno stanzone......ma a ben vedere poteva anche nn uscire nulla
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  9. #399
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    691

    Re: sabato 12/04

    Citazione Originariamente Scritto da Rudy
    Per tornare agli "stemmini" vi mostro una curiosita' che avevo scordato nelle pagine precedenti, dobbiamo pero' riandare in Val Bocchette e precisamente dietro al Col Buratto dove circa 22-23 anni fa vagando per il bosco all'improvviso vidi l'entrata di una caverna semicrollata davanti agli occhi. Strisciando attraverso la stretta apertura mi trovai in un corridoio che nel mezzo quasi si interrompeva causa un mucchio di detriti franati dall'alto. Riuscii comunque a passare, sempre strisciando, e subito sulla destra dipartiva dal principale un altro corrodoio diritto. Potete immaginare quando avanzando per qualche metro alla luce della torcia, quella a mano per giunta, scorsi in fondo appoggiato a terra a pancia in su la sagoma di un elmo, un 18 Berndorf ( il modello impropriamente chiamato ungherese). A fianco c'era anche la fibbietta del soggolo marcito, sopra in quel punto il corridoio aveva il tetto fatto con assi e carta catramata e le pareti erano lastricate di sassi tipo un muretto a secco, al suolo poco materiale e quell'elmo lasciato li da non so quanto tempo. Naturalmente scavai qua e la' ma non veniva fuori nient'altro di interessante "per me". Passato qualche annetto, piovendo e non avendo voglia di camminare tantissimo ci tornai con un amico e gli feci vedere il punto dove anni prima c'era l'elmetto. Lui cosi' senza convinzione comincio' a passare il metal e all'improvviso eccoli! Niente di particolare ma la cosa che li rende speciali e' che erano quasi uno sull'altro e come vedete i draghi da mitragliere sono destro e sinistro. Sicuramente provengono dalla stessa giacca e sono appartenuti tutti e tre allo stesso soldato Inutile dire che me li sono accaparrati subto tramite minaccia di morte
    Queste sono le vere fiabe che tra un po' comincerò a raccontare a mia figlia

    Grazie x questa ennesima condivisione...quasi strappalacrime!

  10. #400
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    691

    Re: sabato 12/04

    ...condivido con qualcosa dal sacro monte visto che si parla di baveri....nulla di cosí toccante come i vs racconti ma....
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 40 di 139 PrimaPrima ... 3038394041425090 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato