Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 49

Discussione: Sahariane e camiciotti, un po' di chiarezza...

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991

    Sahariane e camiciotti, un po' di chiarezza...

    Salve a tutti,
    perdonate la banalità* della mia richiesta ma non essendo assolutamente esperto (ma neanche un po') della militaria coloniale, e dopo avere ricercato analogo argomento fra i topic del forum (senza successo), vorrei definitivamente diradare, col vostro aiuto, la nebbia che appanna il mio cervello...
    Sento parlare e vedo nei forum, bellissime immagini di altrettanto belle sahariane e qualche (forse più raramente) camiciotto sahariano. Vedo attribuite alcune sahariane come da "truppa" perchè con controspalline fisse e senza alcun segno distintivo, anzichè con spalline amovibili. Le domande sono queste: le sahariane non erano pertinenza dei soli ufficiali? Per la truppa non era previsto il solo Camiciotto sahariano? Avete immagini d'epoca (da postare) di soldati (non graduati) con sahariana? Il Camiciotto da quale anno e fino a quando è stato impiegato? Quante versioni o modelli esistono di questo capo? Aveva anch'esso la cintura e le controspalline amovibili (o fisse?)? I soldati, sulle sahariane (se previste per la truppa) e sui camiciotti, portavano le regolari mostrine o soltanto le stellette? (ho visto immagini di camiciotti sia con che senza mostrine)
    Spero di non avere esagerato ma mi rendo conto che, per esperti di coloniale, come voi, ci vorranno pochi secondi per rispondere.
    Quindi, grazie e ciao a tutti

    Dimonios

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593

    Re: Sahraiane, camiciotti, un po' di chiarezza...

    Ciao, in questa immagine dell'archivio LIFE
    viewtopic.php?f=15&t=13652
    una possibile "sahariana truppa"...
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991

    Re: Sahraiane, camiciotti, un po' di chiarezza...

    Grazie per la preziosa segnalazione ciofatax! Immagini molto belle e mai viste...
    Il soldato a destra di quello con la sahariana mi pare indossi un camiciotto. Giusto?

    Ciao
    dimonios

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593

    Re: Sahraiane, camiciotti, un po' di chiarezza...

    Ciao Dimonios,
    già*, si direbbe un camiciotto M39. Nella foto è molto interessante (e noto) il caotico mix di tenute del 1943.
    Sul camiciotto non ho molte informazioni, ma provo a partire...più che altro per invogliare le necessarie integrazioni.

    Il camiciotto (Viotti, 1988, p. 41 venne adottato nel 1939 contemporaneamente per le truppe (nazionali ed indigene) in A.O.I. e per le truppe indigene della Libia. La distribuzione, però, sarebbe avvenuta dopo la consumazione dei corredi di altra tipologia già* in uso. Pertanto l'uso del camiciotto in A.O.I. fu pesantemente influenzato dopo lo scoppio delle ostilità* per l'insufficiente e/o mancato afflusso di rifornimenti.
    Nel 1942 (non vedo il mese), per vari motivi, la Dir. Commissariato estese l'uso del camiciotto anche per le truppe metropolitane e coloniali in A.S.I.
    Nel giugno 1943, la Div. 2 V.E. del Ministero Guerra consentì l'uso della uniforme in tela bigia anche in libera uscita, purché munita delle mostrine e dei gradi, come sull'uniforme grigioverde. A questo periodo, il Viotti sembra collegare anche la massiccia distribuzione, per le truppe metropolitane, dei camiciotti (dei corredi completi?) rimasti nei magazzini.
    Agli ufficiali, l'uso del camiciotto M39 fu concesso solo con il F.O. 304 del 9 agosto 1943, unitamente alla citata uniforme in tela bigia..

    Effettivamente, tra i prigionieri di guerra catturati in Sicilia, moltissimi avevano corredi "sahariani", accanto a giubbe in panno, di modelli anche prebellici. Purtroppo non ho altrettanta evidenza fotografica circa tale distribuzione in altre zone (e ISOLE) del territorio metropolitano.

    Il Viotti riporta due distinte tavole relativamente al camiciotto sahariano.
    PAGINA 395
    CAMICIOTTO SAHARIANO 1° E 2° TIPO
    Entrambe hanno colletto rivoltato e 3 grossi bottoni per la chiusura. L' abbottonatura è per entrambi allo sterno.
    Dal disegno, sembrerebbe che il 1° tipo abbia controspalline semifisse, mentre nel 2° tipo queste sono asportabili, per internderci come nelle giubbe tedesche M36/m40.
    Il camiciotto primo tipo è raffigurato con tasche superiori profilate a "zampa d'oca" e tasche inferiori analoghe a quelle della più nota sahariana (a soffietto, senza cannolo centrale).
    La schiena presenta un soffietto ed una cucitura triangolare all'altezza della taglia.
    Il camiciotto sahariano 2° tipo presenta invece spacchetti laterali ed una sola cucitura posteriore.


    PAGINA 427,
    lo stesso autore presenta, inoltre, I due modelli di Camiciotto sahariano per coloniali: il tipo pre-40 e il tipo mod. 40.
    Il primo è decisamente simile ad una classica sahariana, ma con abbottonatura allo stomaco , controspalline semifisse.
    Il secondo tipo è simile al camiciotto M39, ma con tasche inferiori semplificate (senza asole e senza cannolo).


    Spero non ci siano problemi, eventualmente, a riportare qui le tavole citate.
    Un cordiale saluto.
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991

    Re: Sahraiane, camiciotti, un po' di chiarezza...

    Ottimo Ciofatax! Preziosissime informazioni, grazie.
    Mi pare di intendere che questo indumento, oltreché nelle colonie, venne unicamente distribuito in Sicilia, mentre non si hanno prove documentali dellla sua eventuale distribuzione (per esempio) in Sardegna, e così?
    A questo punto se puoi postare le tavole, di cui hai accennato, sarebbe il massimo (ho anch'io il libro del Viotti ma praticamente è per me inconsultabile, visto che si trova immagazzinato in locali dei quali non posso avere al momento l'accesso (acc... al G8! ).
    Ovviamente chiunque può contribuire con immagini d'epoca che ritraggono sahariane e camiciotti, è pregato vivamente di farlo...

    Saluti
    Dimonios

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Piombino, Toscana
    Messaggi
    761

    Re: Sahraiane, camiciotti, un po' di chiarezza...

    Salve a tutti,
    ovviamente c'è da tener conto che ciò che si è detto è relativo al solo R.Esercito, non alle altre FFAA..
    è infatti noto che R.Marina, R.Aeronautica e Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale utilizzarono in tempi e luoghi diversi la giubba di foggia sahariana.
    Nel caso della R.Marina avevo aperto un apposito topic nella sezione relativa a quella FFAA, idem era stato fatto per la Milizia.
    viewtopic.php?f=46&t=12074
    viewtopic.php?f=16&t=12603

    Sono notissime le immagini della R.Aeronautica in territorio metropolitano (tra cui la vs Sardegna) con indumenti coloniali fin dal 1941.
    Per ciò che concerne il R.Esercito è controverso: ho notizia di distribuzioni in Calabria, Campania e forse anche in Puglia. Nelle mie foto ho delle immagini scattate nella zona di Catanzaro nel 1942 con ufficiali in sahariana.
    Nel caso specifico della Sardegna ho due foto: una datata 1940 ma dubbia, ovvero il personaggio potrebbe essere della Dicat.. un'altra posteriore al 1940 con un ufficiale della Sabauda in giubba sahariana.
    Relativamente alla Sardegna aggiungo l'uso della giubba sahariana senza collo da parte della Nembo nel 1943.. Marpo ed il libro di Arena, che non ho sottomano, possono confermare.

    Un caro saluto
    :P
    cerco qualsiasi materiale, fotografico o documentale, precedente al 1945 relativo all'Isola d'Elba e dintorni.. anche in copia!

    Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo..

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071

    Re: Sahraiane, camiciotti, un po' di chiarezza...

    Qualche foto.
    Ciao, Luca.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    MEMENTO AUDERE SEMPER

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991

    Re: Sahraiane, camiciotti, un po' di chiarezza...

    Grazie a Bacchiola per l'interessante integrazione, sarebbe il massimo vedere quell'immagine dell'ufficiale della Sabauda...

    Lucas, come al solito, integrazioni di pregio. Devo dire che ogni volta che vedo immagini della tua collezione, sia che si tratti di oggetti della prima guerra che della seconda, rimango sempre positivamente meravigliato per le condizioni del materiale: sempre perfetto, con il giusto uso e la giusta "patina di storia". Immagino che, per fare una selezione così vicina alla perfezione, tu abbia dedicato molta passione e molti anni a questo "hobby". Che dire: bellissimi sahariana e camiciotto. Da invidia
    Vorrei chiederti alcune informazioni sul camiciotto; il colletto ha un bottoncino nella parte posteriore? (ho visto alcune immagini con ed altre senza...), le controspalline del tuo camiciotto sembrerebbero del tipo rimovibile (si tratta quindi del 2° modello?) dovrebbe quindi essere presente anche lo spacco laterale ? (sui fianchi)
    Richiesta oscena: potresti, cortesemente, fotografare il dettaglio del passante delle controspalline, ovviamente con queste in posizione aperta e magari qualche dettaglio delle stesse ?
    Mi faresti una grande cortesia in quanto vorrei provare a ricostruirne un paio

    Ancora grazie
    Dimonios

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071

    Re: Sahraiane, camiciotti, un po' di chiarezza...

    Il mio camiciotto è privo del bottoncino posteriore al colletto.
    Ti ho fatto un primo piano della spallina "aperta" in maniera
    che puoi apprezzare ogni particolare di come erano fatte.
    Ciao, Luca.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    MEMENTO AUDERE SEMPER

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991

    Re: Sahraiane, camiciotti, un po' di chiarezza...

    Bella immagine, era proprio quello che volevo
    Permettimi un'ultimissima curiosità*, il bottone che è sulla spalla è cucito direttamente sul camiciotto (e poi attraverso una prima asola ferma il primo passantino), giusto? Quindi ci sono due asole, una sul primo passantino (quello inferiore più stretto) e la seconda asola sulla controspallina superiore. Ho interpretato bene?
    Non so se sono riuscito a spiegarmi bene (ne dubito) ma mi fido delle tue capacità* .

    Grazie per l'aiuto
    Dimonios

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato