Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Sbloccante termico...Lo avete mai provato?

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178

    Sbloccante termico...Lo avete mai provato?

    Salve a tutti, ad ognuno di noi è capitato di imbattersi nella maledetta vite - a altro- che non viene e che rischia di spannarsi e di rompersi,
    avete mai provato ad utilizzare lo sbloccante termico?
    Sembra, dalle indicazioni fornite dai produttori che assolverebbe il suo compito portando il metallo ad una temperatura di meno 30 gradi,
    favorendo cosi lo sbloccaggio per restringimento e parallelamente il passaggio del lubrificante.
    Oltre agli sbloccanti normali ho utilizzato varie volte con esiti più che soddisfacenti il metodo termico a procedimento inverso cioè per riscaldamento e successivo raffreddamento della parte metallica interessata,
    va da se che questo metodo fai da te non può essere utilizzato in vicinanza dei legni, cuoio, bachelite o altro materiale simile.
    Di istinto mi viene da pensare che il metodo del raffreddamento non dovrebbe compromettere in maniera definitiva il legno o altro specialmente se non
    parliamo di un legno molto deteriorato...
    Voi cosa ne pensate? Visto che vi trovate in Patria potreste provare ad utilizzare lo spry sopracitato per vedere quali conseguenze avrebbe
    sui nostri oggetti?

    Saluti
    Icaro
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    L'idea è interessante, non conoscevo questo prodotto.
    E' tutto da valutare, probabilmente ci sono dei casi in cui rende al meglio per via dei materiali interessati e delle dimensioni degli stessi.
    Il sistema che uso al momento è un misto di esperienza e bestemmie, dosati a seconda dei casi...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Ciao Centerfire, veramente sarebbe da provare per poi riportare agli altri le caratteristiche, avendone la possibilità forse riusciresti a bestemmiare di meno,
    penso che ad esempio, dovendo svitare "dissaldare" le due viti del serbatoio di un 91 sulle quali non ha la possibilità di potere intervenire in altro modo per non
    andare a rovinare il calcio potrebbe essere utile, stesso discorso per le viti di una 91/38 belle ossidate e "cementate" tra loro senza rompere le guancette ecc...
    Cosa dici?

    P.S Hai una firma spettacolare mi è sempre piaciuta tantissimo quella frase di quello che è uno di film più belli che ho visto!
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    Ciao, ogni tanto mi capita di effettuare qualche piccola riparazione sui miei strumenti musicali, quindi materiale delicato come il legno e semplici viti. Se la vite non gira verso sopra dell'alcol denaturato, la semplice evaporazione con conseguente raffreddamento fa contrarre a sufficienza i materiali tanto da permettere lo svitamento.
    H/Haflinger

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Citazione Originariamente Scritto da H Visualizza Messaggio
    Ciao, ogni tanto mi capita di effettuare qualche piccola riparazione sui miei strumenti musicali, quindi materiale delicato come il legno e semplici viti. Se la vite non gira verso sopra dell'alcol denaturato, la semplice evaporazione con conseguente raffreddamento fa contrarre a sufficienza i materiali tanto da permettere lo svitamento.
    Addirittura questa non me la immaginavo l'evaporazione porterebbe un abbassamento delle temperature nell'ordine di pochi gradi mi sembra strano che questo basterebbe sulle viti che intendiamo noi,
    i tuoi strumenti musicali immagino siano stati manutenuti varie volte nell'arco di "pochi" anni non credi?
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    si certo, è riferito per l'appunto a materiali delicati e fissi anche da molto tempo...per il ferro rugginoso, dadi e viti bloccate ho visto il mio meccanico più volte usare il calore per la dilatazione.
    H/Haflinger

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Si con il metodo termico a caldo se si ha la possibilità di agire in presenza di solo ferro non si sbaglia quasi mai...
    Mediante successivo raffreddamento rapido con acqua corrente.
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,886
    martello e scalpello e via andare !! ovviamente scherzo, mai sentito questo sbloccante termico , buono a sapersi! grazie

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Thanks... Provate e fate sapere io non posso non sono in Patria!
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Se vuoi provare qualcosa di più intenso dell'alcool puoi provare con gli spray contro le contusioni, sicuramente abbassano la temperatura in modo maggiore.
    Se poi uno usasse l'azoto liquido...


    P.s.
    La firma l'ho messa perché di cose assurde ne ho viste diverse, sia in officina che al poligono...
    Film indimenticabile!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato