Pagina 4 di 9 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 86

Discussione: Scarponi Grande Guerra

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Ottimo Lafitte. Grazie per i suggerimenti![]
    Dimonios

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Hai comunque ragione: c'è da mettersi le mani ai capelli, ma trovo la schematizzazione fornita da Mauro piuttosto utile.
    Dimonios

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    942

    Scarponi Italiani nella Grande Guerra

    Ciao ragazzi, quest'estate ho recuperato ciò che restava di uno scarpone italiano in condizioni non troppo disastrose e avrei pensato di restaurarlo cercando di tornare il più vicino possibile alla sua forma originale (aiutandomi con altri pezzi trovati e raccolti negli anni), fondamentalmente si può notare subito che manca la parte "alta".

    Chiedo aiuto a voi per riuscire ad avere il più alto numero di informazioni e immagini di questi scarponi in dotazione al nostro esercito (non so nemmeno che modello sia), curiosità*, ecc... Perchè io non possiedo alcuna informazione a riguardo.

    Se dovesse esistere già* un topic esaustivo sull'argomento vi chiederei gentilmente di segnalarmelo.

    Grazie amici.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Inge

  4. #34
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: Scarponi Italiani nella Grande Guerra

    Bellissima domanda...

    Io li cerco da molto e non si trovano.

    Chi li ha o afferma di averli spara cifre esorbitanti.......

    Ho visto molti falsi, ahime', in giro e non sono in grado di produrre una minima foto di un paio che sia o possa essere originale.


    Ps: le cifre superano i 5.........., ammesso siano originali.

    attendo, come te, qualcuno che poissa esibirli.


    Grazie!!!!!


    ch

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    128

    Re: Scarponi Italiani nella Grande Guerra

    se qualcuno chiedesse 5000 euro per un paio di scarponi (rari quanto si vuole) ha bisogno di uno psichiatra e ancora di più chi fosse disposto ad acquistarli per quella cifra. qualche anno fa ne vidi un paio andar via a 700 e. circa . belli e buoni ma mod.1912/16. quello postato qui è un mod.1912 bellico.( il loro prezzo si potrebbe aggirare tra 1000 massimo 1500 in buone condizioni naturalmente) poi naturalmente sono oggetti che non hanno una quotazione di listino... ma hanno un valore attribuito arbitrariamente da chi li vende/acquista.

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    447

    Re: Scarponi Italiani nella Grande Guerra

    Un restauro non da poco..bisognerebbe vedere bene altre foto perchè così non si capisce cosa manca. Guarda, se sono prima guerra le varie cuciture dovrebbero essere singole. I buchi per le stringhe4 più 3 ganci semplici. La suola come è da sotto? Poi cmq questi scarponi eran fatti da una miriade di piccoli laboratori artigiani che non sempre si attenevano ai regolamenti per quanto riguarda gli occhielli e i ganci per le stringhe. A volte c'erano solo 7,8 buchi e non i gancetti. A me così risulta. Per completarlo ci vorrebbe un altra scarpa vecchia e tanta pazienza...

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    942

    Re: Scarponi Italiani nella Grande Guerra

    E già* ho scoperto qualcosa... cioè che i miei sono i mod.12, Nik hai qualche altra info o per caso immagini?

    A me non interessa rimetterlo a nuovo (sarebbe anche un'opera complessa) ma solo restituire a questo mezzo scarpone la vaga forma iniziale e indipendentemente dal valore sul mercato visto che me lo metto in vetrina per me e non voglio rifilarlo a qualcuno.

    Economicamente parlando devo però ammettere che le cifre mi hanno piuttosto sorpreso e mai avrei pensato che un paio di scarponi raggiungessero cifre attorno o sopra i mille...

    Inserisco qualche altra foto, per ora l'ho pulito con acqua calda e sapone e ora per renderlo più morbido (è duro come legno) l'ho passato e ripasserò con grasso per pelle.
    Le cuciture in molti punti sono doppie, in altri singole.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Inge

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    447

    Re: Scarponi Italiani nella Grande Guerra

    Tempo fa ho trovato un mod.32 italiano, che è simile a questo, quasi totalmente appiattito e schiacciato. Gli ho ridato forma tenendolo a bagno in acqua calda finchè non si è ammorbidito. Poi l ' ho riempito di carta da giornale e l'ho fatto asciugare. Prima che fosse totalmente asciutto l'ho ingrassato e poi ho ripetuto ad asciugatura ultimata. La forma l'ha ripresa e presenta bene..ciao!

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    128

    Re: Scarponi Italiani nella Grande Guerra

    ciao,allora riguardo le cuciture sui mod.12 erano quasi sempre doppie sul rinforzo di punta e su quello del calcagno(vedasi foto), linguetta a soffietto ma anche "indipendente". 3 fori 4 gancetti 1 foro (elencati nell'ordine) chiodatura ( armi a piedi-normale): bordo suola= chiodi a farfalla, centro suola= chiodi a testa tonda, tacco=chiodi a testa quadra, come si vede bene dalla foto postata, anche se alcuni chiodi mancano.
    gambaletto piuttosto alto circa 20cm (variabili naturalmente). i pre-bellici hanno la caratteristica di non avere il rinforzo di punta e solitamente quello del calcagno termina con forma arrotondata non squadrata come quello da te trovato. posso dirti che ho visto foto d'epoca con soldati che indossavano scarpe tagliate a mò di ciabatta ( non chiedermi il perchè...lo ignoro) personalmente non ho mai visto scarponi bellici con caratteristiche diverse da queste. l'intendenza aveva una cura particolare per le calzature quindi bisognava attenersi abbastanza rigorosamente ai capitolati,anche se, senza dubbio, speculazioni da parte dei vari calzaturifici è innegabile che ci furono. quelli senza gancetti e cuciture singole sono mod.1912/16 adottati per tutte le armi( tranne quelle a cavallo) a partire da tale anno appunto. questi ultimi presentano il gambaletto più basso,chiodatura identica linguetta sempre "indipendente". si possono riscontrare varianti a volte notevoli nelle chiodature. bisogna inoltre ricordare che ai soldati era permesso indossare scarponi "privati" purchè rispondenti alle esigenze di guerra e non troppo dissimili da quelli in uso, veniva corrisposta un'indennita in denaro per tutti coloro che adoperavano i propri scarponi. se fossi stato in te non avrei modificato il cimelio, lo avrei semplicemente messo un pò in forma senza alterarne l'aspetto. è probabile che possa anche essere stato tagliato a causa di una ferita all'arto inferiore! chi può mai saperlo? quindi non lo toccherei. poi naturalmente il pezzo è il tuo e puoi farne ciò che più ti piace.

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    942

    Re: Scarponi Italiani nella Grande Guerra

    Grazie per le info molto esaustive!

    Lo scarpone è ancora come trovato... Mi sarebbe piaciuto cimentarmi nel restauro anche come sfida personale e come esperienza in più.
    Le parti mancanti sono proprio assenti e non ha segni di taglio. Infatti tutte le cuciture sono saltate in quanto il filo dell'epoca si è totalmente polverizzato e così alcuni pezzi si sono staccati. In ogni caso valuterò bene cosa potrò fare e se non sarò in grado lascerò perdere, è comunque già* bello così com'è!

    Trovo affascinanti i numerosissimi graffi e smanchi presenti sul rinforzo del calcagno, sicuramente provocati anche dal tempo trascorso ma probabilmente anche causati dall'usura a suo tempo.
    Inge

Pagina 4 di 9 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato