Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 86

Discussione: Scarponi Grande Guerra

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    102

    Scarponi Grande Guerra

    In occasione della nuova discussione aperta da Mauro sulle calzature austriache,voglio aprire questo nuovo topic a riguardo delle stesse ma da parte italiana.Sono tutte provenienti da ritrovamenti su ghiacciaio.Un paio sono i famosi stivaletti per armi a piedi M.1912 senza rinforzi im punta,con tre occhielli,quattro ganci e un occhiello finale in ottone,ma ce ne sono anche in ferro e diversamente alternati.I secondi sono il modello da truppe da montagna,unificati a tutto l'esercito nel 1916,con rinforzo in punta,anche qui vale lo stesso discorso per ganci e occhielli visto sopra.Questi ultimi sono proprio da Alpini in quanto e' visibile la chiodatura pesante della suola.Ciao Lucignolo

    Immagine:

    154,21*KB

    Immagine:

    159,96*KB

    Immagine:

    157,75*KB

    Immagine:

    142,6*KB

    Immagine:

    153,07*KB

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Bellissimi i M.12 per armi a piedi, ed anche strettamente da regolamento! [:0]
    Gli altri per truppe da montagna M.12/16; in data 21.7.16 vennero aboliti i ganci e sostituiti da occhielli, in contemporanea all'estensione, come scrive Lucignolo, dell'uso dello stivaletto per truppe da montagna, a tutte le armi e specialità*.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    771
    Ottimi topic Lucignolo e Mauro, sia quello aperto sulle scarpe austriache che questo sulle analoghe italiane.
    E' un argomento che ritengo essere per pochi veri "addetti ai lavori" con palato sopraffino, su cui veramente poco è stato scritto e dove i luoghi comuni e le leggende metropolitane da molto tempo la fanno da vero padrone.
    Che questo topic e l'altro sulle calzature austriache possa dunque servire a a tutti noi appassionati per esaustiva chiarezza nonchè come irrinunciabile punto di riferimento della delicata materia.
    Grazie del contributo [][]
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    [][][]
    sono veramente colpito.dopo i cappelli adesso gli scarponi..
    Davvero vengono dal ghiacciao? sono perfetti!
    In che anni sono stati trovati?


    grazie per le belle foto e per aver aperto un'interessante topic[]
    H/Haflinger

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    E' impressionante come la scarpa di un uomo
    PARLI più di qualunque altro suo oggetto.
    Sono commoventi.
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    102
    Ciao a tutti,vedo con piacere che il topic e' stato di comune interesse,un grazie a tutti.Per H,certo che gli scarponi vengono da ghiacciaio,devi tener presente che sono in gran parte ricuciti,raddrizzati,addirittura certe volte con i morsetti da falegname,perche' quando li trovi di umano non hanno piu' nulla,il ghiaccio ed il suo peso gli schiaccia totalmente!!Quelli da alpino son stati trovati l'agosto scorso.un saluto Lucignolo

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    151
    Lucignolo non ho parole veramente belli complimenti soprattutto per il restauro.
    Cerco materiale da Paracadutista Italiano

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Infatti!
    Lucignolo vuoi dire che le cuciture bianche le hai rifatte? Come fai a far uscire l'ago???? [:0]

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    102
    Si Mauro,quasi tutte le cuciture le ho rifatte,non e' poi cosi' difficile come si pensa,basta armarsi di pazienza e per far passare il filo basta infilare l'ago nei fori originali.Si potrebbe anche fare a macchina ma non e' garantito che si passi nei stessi buchi.ciao

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Si ho capito ma come fai per farlo uscire? cacci la mano dentro?? E' un lavoruccio biblico...

Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato