Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Schettinen

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Lev
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    834

    Schettinen

    Chi la fa l'aspetti è un proverbio della lingua italiana. Si può riassumere con la parola Karma. Significa che chi danneggia gli altri deve aspettarsi risposte dello stesso tipo. Un concetto analogo esprime Chi di spada ferisce, di spada perisce che deriva direttamente dal latino Qui gladio ferit, gladio perit.



    Schettinen - IlGiornale.it

  2. #2
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,568
    Sono due casi completamente diversi e, onestamente, abbassarsi al livello di Der Spiegel facendo comunque dell'ironia (leggasi... schettinen) su una tragedia simile mi fa tristezza e basta.
    Pensiamo ognuno ai problemi di casa propria (e mi pare ce ne siano in abbondanza) e rispettiamo le mvittime innocenti di queste stragi.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Lev
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    834
    Sono due casi in cui una persona ai comandi e' responsabile della vita di altre persone,con cio' ritengo che hanno delle analogie.
    Der Spiegel e' una testata molto popolare in germania letta da milioni di tedeschi,di cui molti di loro la pensano proprio cosi',e scrivere quello che hanno scritto di noi,di tutti noi riguardo la tragedia del Concordia in cui 32 persone hanno perso la vita,e' stato veramente disdicevole,come un pugno allo stomaco quando stai gia a terra....tante' vero che gran parte della stampa italiana ha replicato in modo fermo e deciso.

    Se lo Spiegel ci dà degli Schettino - Il Fatto Quotidiano

    E' giusto pensare ognuno ai problemi di casa propria,e massimo rispetto alle vittime,a tutte le vittime pero', anche quelle della Costa Concordia,ma a quanto pare per i giornalisti tedeschi quelle della concordia erano vittime di seconda classe,solo delle vittime buone per darci addosso in un momento di difficolta' con una nave semiaffondata e con gli occhi di tutto il mondo puntati addosso.
    io non vivo in Italia,per me la cosa e; diversa,se vivi all'estero quello che si scrive sugli italiani ti colpisce e ti ferisce 100 volte di piu' che a te che vivi in Italia in mezzo agli italiani........tu non lo puoi capire.

    Quello che e' accaduto all'aereo della germanwings e' molto triste e angosciante,ma sono d'accordo con quanto scritto nell'articolo "Schettinen",ora anche loro devono fare i conti con il loro Schettino.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    sono d'accordo i tedeschi soffrono di un "pangermanismo" che nei confronti degli italiani è motivato
    da fatti storici (triplice alleanza e il famoso patto d'acciaio) durante la II guerra mondiale ci accusarono
    di spionaggio (vedi Enigma) non compresero mai come gli alleati avessero potuto decifrare la loro
    "macchina infallibile" resta il fatto che i codici italiani seppur semplici pezzi di carta non furono mai decifrati...
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •