Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 49

Discussione: Schiessperiscop Kaucic e periscopio kuk

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    771
    Si Schwarz, nelle fotografie che ho postato fatte di fretta e furia, il montaggio è stato distrattamente fatto davanti al ritto-cursore. E' ovvio che il periscopio va montato dietro per potere allineare negli specchi la tacca di mira con il mirino.
    Ottimo spirito di osservazione [:I][)][)]
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846

    periscopio da trincea kuk

    Periscopio austriaco da trincea della prima guerra mondiale. Questo periscopio è un dispositivo ottico studiato per condurre osservazioni da una posizione nascosta o protetta durante la guerra di trincea. Realizzato nella sua forma più semplice, in tubolare di lamiera metallica verniciata e opacizzata, il periscopio da trincea è formato da specchi e/o prismi alle due estremità* opposte del corpo principale, il contenitore a forma di tubo. Le superfici riflettenti degli specchi sono tra loro parallele e poste ad un angolo di 45° dall`asse del tubo in modo da riflettere perfettamente le immagini esterne e convergerle all`occhio dell`osservatore. Questo particolare seppure semplice strumento conosciuto come "periscopio da trincea" era un fondamentale salvavita che veniva usato quando possibile in trincea per spiare i nemici senza rischiare la testa ... e la vita.

    Postate anche i vostri... ciao! [ciao2]

    Immagine:

    192,01*KB

    Immagine:

    26,79*KB

    Immagine:

    24,27*KB

    Immagine:

    26,48*KB

    Immagine:

    85,81*KB

    Immagine:

    91,8*KB


    In questa immagine stralciata, tratta dal numero 127 di U&A (rivista mensile di militaria), articolo di Furio lazzarini, pagina 41, su può notare lo stesso mio periscopio alla tracolla del soldato del 103esimo Reggimento di fanteria KUK.
    Lo strumento era provvisto di una normalissima cordicella per essere pronto all'uso. Purtroppo la produzione di questi strumenti fu limitata e non tutti potevano disporne.


    Immagine:

    130,34*KB


    Chi avesse maggiori informazioni: ..........è benvenuto!!!!
    [:17][:17][:17]

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Ciao..molto bello!

    su wikipedia ho trovato questo..mi sembra simile..
    inglese (1915)..riporta la didascalia

    anche se se ne facevano di artigianali..pur di non mettere la "cucuzzella" a vista..

    Immagine:

    59,68*KB

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  4. #14
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    17,282
    Io ho questo. Non ho particolari informazioni.E' comunque marcato.

    [ciao2]PaoloM
    Immagine:

    69,89Â*KB

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di nik1970
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    WELSCHTIROL-TRENTINO
    Messaggi
    1,273
    ciao CELTICO questo che vedi è un periscopio per fucile ,trovato qualche anno fa' "da scavo "]durante una mia perlustrazione ,
    cosi descritto sul libro di OFFELLI "LE armi e gli equipaggiamentidell'esercito AU DAL 14 AL 18" vol 1 ED.G .ROSSATO
    pag82 :apparecchio defilatore con iposcopio laterale di mira,definito Sciessperiscop,da applicare sul fucile per sparare dalle feritoie della trincea senza dover sporgere la testa dai bonetti.Brevettato il 30-08-1017 dallo sloveno Fridolin KAUCIC.

    Immagine:

    104,64*KB
    come vedi trovato anche 2 supporti,ma 1 solo apparecchio[]]]ciao nik
    [center:3fh89q7z]Serbi Dio l'austriaco Regno,Guardi il nostro Imperator!Nella fe',che Gli è sostegno,Regga noi con saggio amor"[/center:3fh89q7z]

    [center:3fh89q7z] Tanti Saluti dal WELSCHTirol [/center:3fh89q7z]

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    638
    Questo è il mio, si tratta di una variante da attaccare al binocolo da campo (appena riesco a recuperarlo vi posto una foto del periscopio innestato sul binocolo). E' marcato "Reichert K. Budapest".
    Uno molto simile è a pag 471 del bellissimo libro "The emperor's coat" di Rest-ortner-Ilming (edizioni Verlag Militaria)



    [Immagine:

    118,11*KB
    Perticolare dell'attacco:
    b]Immagine:[/b]

    129,52*KB


    Immagine:

    123,74*KB



    Immagine:

    143,06*KB
    The blade

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Citazione Originariamente Scritto da digjo

    Ciao..molto bello! su wikipedia ho trovato questo..mi sembra simile..
    inglese (1915)..riporta la didascalia anche se se ne facevano di artigianali..pur di non mettere la "cucuzzella" a vista.. ciao digjo
    Ciao Digjo, grazi, sì direi che il tuo è inglese, era di dimensioni maggiori! Grazie.

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Citazione Originariamente Scritto da marpo
    Io ho questo. Non ho particolari informazioni.E' comunque marcato. [ciao2]PaoloM
    Sì, sì, Paolo mi sembra proprio come il mio, anzi il tuo è ancora provvisto della sua cordicella originale, non comune, bravo, complimenti e grazie per il contributo! Ciao

    P.S. hai voglia di illustrarci anche l'altro compagno di foto? Fucile e periscopio? [^]

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Citazione Originariamente Scritto da The blade

    Questo è il mio, si tratta di una variante da attaccare al binocolo da campo (appena riesco a recuperarlo vi posto una foto del periscopio innestato sul binocolo). E' marcato "Reichert K. Budapest".
    Uno molto simile è a pag 471 del bellissimo libro "The emperor's coat" di Rest-ortner-Ilming (edizioni Verlag Militaria)
    Foooorte!!!! Grazie Blade per il contributo, interessantissimo, mi raccomando aspettiamo quella foto!!! Complimenti a tutti, lo sapevo che tenete le cantine gonfie di "robette"!

    [:17][:17][:17][:17][:17]

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Citazione Originariamente Scritto da nik1970 tn

    ciao CELTICO questo che vedi è un periscopio per fucile ,trovato qualche anno fa' "da scavo "]durante una mia perlustrazione ,
    cosi descritto sul libro di OFFELLI "LE armi e gli equipaggiamentidell'esercito AU DAL 14 AL 18" vol 1 ED.G .ROSSATO
    pag82 :apparecchio defilatore con iposcopio laterale di mira,definito Sciessperiscop,da applicare sul fucile per sparare dalle feritoie della trincea senza dover sporgere la testa dai bonetti.Brevettato il 30-08-1017 dallo sloveno Fridolin KAUCIC.
    ...come vedi trovato anche 2 supporti,ma 1 solo apparecchio...ciao nik
    Splendidi pezzi Nik, da museo e sempre più rari e ricercati, complimenti per il ritrovamento, mi sà* che un giorno se mi inviti ti vengo a trovare!!!! Però non c'è che dire sei proprio un fortunello!!! []
    Mi sembrano simili a quello del Marpo sul fucile, comunque credo che non fosse facile usarli, ci voleva scaltrezza ed allenamento, o sbagliavi il tiro o ti beccavi lo stesso una pallottola in testa, ci volevano le cosiddette p...e ed un pò di fortuna!
    Bei pezzi davvero, bravo!!!

    [ciao2][ciao2][ciao2]

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato