Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 49

Discussione: Schiessperiscop Kaucic e periscopio kuk

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    771

    Exclamation Schiessperiscop Kaucic e periscopio kuk

    tcopyright-gold-small.jpg austriaimper_320x198.gif

    Dopo gli speciali mirini luminosi per tiri notturni (postati tempo fa nella sezione armi) voglio parteciparvi oggi un alto curioso e simpatico accessorio per fucile austriaco Steyr Mannlicher M.95.Qualcuno potrebbe dire che andrebbe postato anche questo nella sezione dedicata alle armi ma io lo considero un oggetto affine alla militaria e pertanto ho deciso di postarlo qui.Sto parlando del relativamente raro periscopio per fucile conosciuto nell`ambiente come "Kaucic" la cui utilità* era data dalla possibilità* di sparare mirando il bersaglio permettendo al tiratore di rimanere completamente coperto, sporgendo dal riparo solo l`arma. L`invenzione viene storicamente attribuita all`ingegnere sloveno Fridolin Kaucic che lo brevettò il 30 agosto 1917. Il particolare supporto da fucile regolabile, in senso pratico si presta ad essere adattato ad ogni tipo di fucile in uso all`imperial-regio esercito austroungarico nella prima guerra mondiale. Per completezza di trattazione segnalo l`esistenza di due modelli in dimensioni diverse, quello che vi sto mostrando è il modello grande.


    Immagine:

    40,26*KB

    Immagine:

    25,98*KB

    Immagine:

    62,44*KB

    Immagine:

    38,92*KB

    Immagine:

    38,67*KB
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    E questo è quello piccolo!

    Immagine:

    69,77 KB

    Immagine:

    54,24 KB

    Da notare l'assenza dello sportellino di protezione, esiste anche un tipo con il braccio per l'elevazione del mirino più corto forse ( credo) in dotazione al moschetto per cavalleria o truppe alpine.
    Rettifica, (bisogna guardare con attenzione le foto!) quello di Walzi ha effettivamente il braccio corto!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    771
    Esatto, ha il braccio più corto rispetto al tuo.
    Francamente non credo che possa essere una differenza applicabile distintamente per fucili oppure per carabine e moschetti. Non riesco a capirne l'utilità*, poichè su quello che ho postato io con il braccio corto ed "indossato" su un fucile, dimostra di essere già* bello ed abbondante in altezza.
    Il periscopio d'altronde doveva stare raso al fucile se si voleva vedere i mirini dell'arma riflessi negli specchi rimanendo ininfluente l'altezza dello stelo.
    Misteri della storia !
    Chi ha altri pareri si faccia avanti.
    [][][]
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    A sensazione credo che il modello grande sia più tardo del piccolo in quanto da noi non se ne trovano, forse hanno ridotto il braccio per il risparmio del materiale vista l'inutilità* di un braccio troppo lungo, anche lo sportellino sembra una miglioria dettata dall' uso in trincea, polvere, fango potevano sporcare gli specchi, oltre che riflettere pericolosamente la luce,
    Effettivamente i Caucik non sono comunissimi a trovarsi ne da scavo ne a posto, se ne vedono pochi sui banchetti, mah... aspetteremo le copie ceche, questione di mesi! Il colore degli esemplari originali è ocra tendente al verdastro.
    Tutti questi accessori sono dei pezzetti simpatici da tenere in collezione, lo Steyr ne aveva parecchi!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Ciao!
    Che lo stelo lungo e corto fosse per utilizzare due periscopi abbinati....?
    Lafitte, i tre pezzi che presenti sono stati ritrovati tutti e tre assieme ?
    ciao!
    mauro

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Ciao Mauro, si in effetti potrebbe essere, il braccio più lungo poteva tenere accoppiati 2 o più mirini al fine di ampliare il campo visivo!
    I due mirini postati non sono stati trovati insieme va vengono da 2 zone distinte del fronte carnico ed isontino.
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao Lafitte
    Se riesco nel pomeriggio ne inserisco uno con due periscopi trovati assieme.
    a presto
    ciao
    mauro

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao
    ecco il Kaucic, direi a gambo corto. Da notare che sono stati trovati così, infatti il più intarno è anche meglio conservato.


    Immagine:1
    [
    30,17*KB


    Immagine:2

    27,74*KB


    Immagine:3

    32,35*KB


    Immagine:4

    98,98*KB

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Ehhh... ti pareva anche questi come nuovi!! Bravi bravi!!!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    13
    Ciao amici secondo me il braccio serve per le varie posizioni del cursore dell' alzo, e poi vanno montati dietro e non davanti allo stesso altrimenti cosa si allinea?

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato