Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 27 di 27

Discussione: Scoperto bunker Mussolini sotto Palazzo Venezia!

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275

    Re: Scoperto bunker Mussolini sotto Palazzo Venezia!

    Citazione Originariamente Scritto da Vexillifer
    Questo è vero. All'epoca tuttavia, per esempio, anche l'attacco a bastimenti neutrali diretti verso porti belligeranti o naviganti in acque dichiarate zone di guerra veniva considerato un crimine (vedi intervento USA, anche se in realtà era un pretesto), mentre nella seconda guerra venne considerato "normale". Paradossalmente nella seconda guerra mondiale Hitler si era detto contrario -in linea di massima - al bombardamento di città d'arte e obiettivi puramente civili (così come era contrario all'uso dei gas, essendone stato tra l'altro una vittima).
    Vi ricordo che durante la guerra Iran-Iraq venne inviata una flotta NATO e una Sovietica proprio per difendere i bastimenti neutrali dagli attacchi dei due belligeranti. Anche se al dunque la flotta NATO colpì di più gli Iraniani (anche se entrambi bombardavano le navi neutrali) perchè allora il criminale era Khomeini mentre Saddam era un leader illuminato.

    Tanto per far capire che è solo una questione di "opportunità" e di rapporti di forza...
    Aggiungo, cercando di completare il ragionamento:

    Nello stesso periodo della guerra Iran-Iraq la Gran Bretagna dichiarò gran parte dell'Oceano Atlantico tra l'Argentina e le Flakland/Malvinas zona interdetta alla navigazione anche per i bastimenti neutrali. Il General Belgrano venne affondato più per motivi politici che militari: qui non una nave deve navigare. A parte qualche raro e coraggioso bastimento argentino, nessuna nave neutrale ha più attraversato la zona interdetta fino alla fine della guerra. Ma perchè nessuno ha difeso il diritto di libera navigazione nei mari (tanto caro proprio ai britannici, storicamente) attorno alle Falkland così come con le petroliere nel Golfo Persico?

    L'uso sporadico ed episodico del gas da parte degli Italiani in Etiopia si voleva far passare alla Società delle Naz. come crimine di guerra. Perchè la stessa S.d.N. non ha trovato nulla da ridire quando poco tempo prima i Franco-Spagnoli nella guerra del Rif e gli Inglesi in Mesopotamia e in Afganistan avevano fatto ben più largo e massiccio uso di gas anche contro la popolazione civile?
    Perchè?

    Tanto per far capire come dietro ci sono solo interessi, opportunità e rapporti di forza, non scrupoli umanitari e di diritto...

  2. #22
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,396

    Re: Scoperto bunker Mussolini sotto Palazzo Venezia!

    Ragazzi cercate di mantenere toni concilianti o civili. Per favore.

    Personalmente ricorderei che nelle guerre in genere ci sono sempre e solo cattivi da ambo le parti (con le dovute e riconosciute eccezioni).
    sven hassel
    duri a morire

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    cerveteri
    Messaggi
    80

    Re: Scoperto bunker Mussolini sotto Palazzo Venezia!

    Signori, calma.
    La guerra e' sempre stata una brutta cosa e in guerra tutti ammazzano e distruggono tutto. Meglio non farla, se possibile.
    Giusto per ricordarlo, il primo fautore del bombardamento strategico contro obiettivi civili (=crimine di guerra, per quanto detto prima) e' stato l'italiano Giulio Dohuet (Il dominio dell'aria, 1921), secondo il quale con questo sistema si sarebbe vinta qualsiasi guerra.
    Lo seguirono nelle sue idee Mitchell (USA) e i russi (1930: circa 1000 bombardieri strategici in linea).
    Hugh Trenchard (GB) ha il (dubbio) privilegio di contendere a Dohuet il primato dell'idea, che venne poi di fatto messo in pratica da Harris.
    In altre parole: molti militari per mestiere, di qualsiasi nazione, non si sono posti scrupoli sull'assassinio di civili innocenti.
    Non chi comincia ma quel che persevera

  4. #24
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: Scoperto bunker Mussolini sotto Palazzo Venezia!

    Citazione Originariamente Scritto da claudio2574
    Signori, calma.
    La guerra e' sempre stata una brutta cosa e in guerra tutti ammazzano e distruggono tutto. Meglio non farla, se possibile.
    Giusto per ricordarlo, il primo fautore del bombardamento strategico contro obiettivi civili (=crimine di guerra, per quanto detto prima) e' stato l'italiano Giulio Dohuet (Il dominio dell'aria, 1921), secondo il quale con questo sistema si sarebbe vinta qualsiasi guerra.
    Lo seguirono nelle sue idee Mitchell (USA) e i russi (1930: circa 1000 bombardieri strategici in linea).
    Hugh Trenchard (GB) ha il (dubbio) privilegio di contendere a Dohuet il primato dell'idea, che venne poi di fatto messo in pratica da Harris.
    In altre parole: molti militari per mestiere, di qualsiasi nazione, non si sono posti scrupoli sull'assassinio di civili innocenti.
    A parte che non mi sembra che la discussione stia in alcun modo uscendo dai binari di un normale confronto dialettico tra opposti modi di vedere le cose, come è bene e salutare tra persone adulte e civili, motivo per cui non vedo il motivo per allarmarsi tanto; ciò detto:

    vero, Giulio Douhet fu il primo teorico del bombardamento strategico e massivo - e in ciò possiamo dire che vide lontano e ci prese eccome! - ma altrettanto vero è che le sue teorie non furono applicate come lui averbbe voluto durante la Grande Guerra dall'Esercito Italiano, i cui vertici si opposero sempre all'uso terroristico dell'aviazione che fu impiegata sempre su obbiettivi militari (che va da sè che purtroppo causarono perdite anche tra i civili) ma non furono azioni come i bombardamenti di città quali Venezia , Padova o Milano fatti sulla scorta di quelli citati degli Zeppelins tedeschi su Londra.
    Il Douhet - che era stato comandante del Battaglione Aviatori con sede a Torino e poi allontanato dall'Aviazione per sostanziale insubordinazione- tentò allora di mettere a parte l'opinione pubblica della presunta "mollezza" dello Stato Maggiore del nostro Esercito in materia di bombardamenti strategici, attraverso una lettera consegnata nelle mani del deputato socialista e ministro Leonida Bissolati, il quale a sua volta smarrì la missiva su di un treno dove, rinvenuta, venne consegnata ai RR.CC.
    Il fatto, piuttosto grave per un militare, costò al Maggiore Douhet un anno di carcere a Fenestrelle (e se siete mai stati al forte, saprete che la detenzione lassù non era uno scherzo!).

    Quindi resta il fatto che, teorie e teorici a parte, il primo impego del bombardamento aereo studiato a tavolino, programmato e messo in pratica a fini di terrorismo sui civili fu quello citato da parte degli Zeppelins.
    Poi, assolutamente daccordo che la guerra è un cancro che non può che peggiorare e minare l'animo umano!


  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    cerveteri
    Messaggi
    80

    Re: Scoperto bunker Mussolini sotto Palazzo Venezia!

    Aggiungerei che se di morti tra i civili le guerre ne hanno sempre fatti, e' solo dopo le tragedie della seconda guerra mondiale che si e' cominciato a parlare di "armi di distruzione di massa" e a tentare di bandirle o almeno controllarle.
    Prima forse non si era arrivati a capire a quale abominio si stesse per arrivare e forse qualcuno oggi lo sta dimenticando.
    Ma stiamo andando troppo off topic, temo.
    Non chi comincia ma quel che persevera

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di CHri
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    1,468

    Re: Scoperto bunker Mussolini sotto Palazzo Venezia!

    Ci sono troppe bombe nucleari in giro per il mondo!!!! Sè un giorno dovessè scoppiare la terza guerra mondiale sono sicuro che la quarta poi verrà combattutta a colpi di clava!!!!!

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: Scoperto bunker Mussolini sotto Palazzo Venezia!

    Ci sono interessanti statistiche tipo questa:nella prima GM moriva un civile su dieci soldati, nella seconda quattro su dieci, ora un soldato per dieci civili.... Da meditare anche in relazione all'attualità.

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato