Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Se uno dice Rover Joe.... oppure la storia di PD

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    602

    Se uno dice Rover Joe.... oppure la storia di PD

    Una sera, dopo una riunione di goticatoscana improntata stranamente alla fretta, via via che dobbiamo andare, un gruppo un pò particolare ci aspetta....... via andiamo a conoscere queste persone....... con mia grande sorpresa una storia che vi lascio leggere, la storia di un gruppo particolare chiamato Rover Joe, di un reduce soprannominato PD
    buona lettura
    www.goticatoscana.eu/IT/html/veterani.html

    www.roverjoe.com/home.html

    Pensando di aver fatto cosa gradita aspetto i vostri gentili commenti

    Saluti Daniele

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Se uno dice Rover Joe.... oppure la storia di PD

    Ciao Daniele, mi pare che Mr. Bennett ve lo siate passato tra tutte le associazioni che si occupano di ricerche storiche e ricostruzione. Ne ho visto foto contornato da un gruppetto di partigiani...
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Se uno dice Rover Joe.... oppure la storia di PD

    Ho salvato i link, entrambe interessanti.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    602

    Re: Se uno dice Rover Joe.... oppure la storia di PD

    Eh eh eh hai ragione Gianluigi, chi è riuscito a riportarlo in Italia, ha pensato bene di farli rivedere i luoghi che furono, e tutte le associazioni sul cammino hanno pensato bene di incontrarlo, ormai ce ne sono sempre meno.
    Comunque, durante la serata abbiamo ascoltato con piacere i suoi racconti, praticamente le jeep modificate con due radio, durante la campagna d'italia erano 16, una di questa è stata rintracciata da un collezionista, e in seguito restaurata, lo sai come sono fatti eh eh, e da questo è nata la ricerca che a portato a mister Bennett, molto fortunosa in quanto nata da una foto della manifestazione del Giogo con la Jeep radio e un tre assi radio funzionanti, Bennett le vide ed esclamò "sono uguali a quelle che ho usato in Italia," l'altro lo guardò come si guarda un et e da lì è nato tutto.
    Praticamente erano il collegamento tra l'esercito e l'aviazione per l'appoggio tattico, l'esercito chiamava e loro passavano le coordinate all'aviazione per martellare gli obbiettivi, pare che abbia funzionato bene.Comunque sui Link è spiegato molto meglio.
    un saluto Daniele

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato