Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 22

Discussione: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    ... "non le mandano niente perché risulta che suo zio fu RENITENTE ALLA LEVA!" (...) è assurdo! O no?
    ... certo che è assurdo. Secondo me si tratta di uno scambio di persone.

    Ripresentate la richiesta con nome, cognome, luogo e data di nascita, paternità e maternità... e allegate la fotocopia del "Mattino"...

    Ciao

    fm
    E' la somma che fa il totale.

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Asti
    Messaggi
    31

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    Citazione Originariamente Scritto da Furiere Maggiore
    ... "non le mandano niente perché risulta che suo zio fu RENITENTE ALLA LEVA!" (...) è assurdo! O no?
    ... certo che è assurdo. Secondo me si tratta di uno scambio di persone.

    Ripresentate la richiesta con nome, cognome, luogo e data di nascita, paternità e maternità... e allegate la fotocopia del "Mattino"...

    Ciao

    fm
    Si, gliel'ho consigliato subito, ma resta il fatto che lei subito specificò i nome dei genitori e data di nascita. Si vede che in Archivio erano indaffarati....
    Ciao!

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Asti
    Messaggi
    31

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    La nipote del sergente maggiore che per l'Archivio di Stato fu "renitente alla leva" non si arrende, è incavolata nera con lo Stato perché vuol far passare suo zio per quello che non è stato, ed interpellando tutti i parenti sono saltate fuori queste altre 2 foto, che non sa di che periodo sono. Ho provato ad ingrandire lo stemma sul berretto ma non sono riuscito a leggere il numero... Ci sono altri indizi che possono aiutarmi a scoprire dov'era inquadrato il "mio" sergente maggiore? Grazie!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    mi
    Messaggi
    24

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    Per la renitenza alla leva può darsi che quel foglio matricolare non sia stato aggiornato e ne sia stato creato uno nuovo che per qualche motivo non si trova. Poteva capitare di essere renitenti ad esempio perchè il soldato si trovava all'estero al momento della chiamata alle armi giungendo solo in un secondo momento.
    Sul reparto di appartenenza invece mi pare che il colore giallo tu lo abbia dedotto pensando che fosse della G.a.F. quindi, in realtà, potrebbe essere di qualsiasi colore, giusto?
    Dalla foto di gruppo si vede che il reggimento ha una sola cifra, incrociando tutti questi dati la mia ipotesi (quindi prendila assolutamente con le molle) è che fosse il 4° Reggimento Artiglieria della Divisione "Bergamo" (che nel 1941 era proprio in Croazia). Le mostrine sono blu con riga rossa.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Asti
    Messaggi
    31

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    Citazione Originariamente Scritto da andre888mi
    Per la renitenza alla leva può darsi che quel foglio matricolare non sia stato aggiornato e ne sia stato creato uno nuovo che per qualche motivo non si trova. Poteva capitare di essere renitenti ad esempio perchè il soldato si trovava all'estero al momento della chiamata alle armi giungendo solo in un secondo momento.
    Sul reparto di appartenenza invece mi pare che il colore giallo tu lo abbia dedotto pensando che fosse della G.a.F. quindi, in realtà, potrebbe essere di qualsiasi colore, giusto?
    Dalla foto di gruppo si vede che il reggimento ha una sola cifra, incrociando tutti questi dati la mia ipotesi (quindi prendila assolutamente con le molle) è che fosse il 4° Reggimento Artiglieria della Divisione "Bergamo" (che nel 1941 era proprio in Croazia). Le mostrine sono blu con riga rossa.
    Avevo pensato anche ad un altro colore oltre al giallo, ma mi ero intestardito con la GAF anche perché ho pensato che nelle foto in b/n il blu o il rosso (come la riga centrale) non dovrebbe essere più scuro? Per la renitenza alla leva, al momento dello scoppio della guerra l'interessato era nella scuola sottouficiali di Caserta, ancora 1 mese e avrebbe fatto l'esame da ufficiale (così ricordano i parenti), ma se non esce il foglio matricolare si brancola nel buio. L'interessato è al centro delle due foto, e quella in piedi, il suo commilitone (alla sua destra) ha un fregio sulle braccia, che poteva essere? Grazie per l'ipotesi, la "Bergamo" non l'avevo presa in considerazione!

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Asti
    Messaggi
    31

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    Citazione Originariamente Scritto da SdG
    Citazione Originariamente Scritto da andre888mi
    Dalla foto di gruppo si vede che il reggimento ha una sola cifra, incrociando tutti questi dati la mia ipotesi (quindi prendila assolutamente con le molle) è che fosse il 4° Reggimento Artiglieria della Divisione "Bergamo" (che nel 1941 era proprio in Croazia). Le mostrine sono blu con riga rossa.
    E a quanto pare hai colpito! La nipote del serg. maggiore, visto il "non abbiamo niente" dell'Archivio di Stato di Caserta e l'assoluto menefreghismo del Centro Documentale che non si degna neanche di rispondere né a lei, né a me, ha seguito il mio consiglio ed ha telefonato al Ministero della Difesa, e sorpresa delle sorprese, sanno tutto su suo zio, che era appunto nel 4° reggimento artiglieria della Divisione "Bergamo" quando morì. Adesso aspetto che si decida a farsi mandare la vita militare di suo zio per capire, finalmente, come fu che un artigliere morì in un carro armato, e perché quelle mostrine della foto, che possono essere bianche, gialle, ma certamente non blu! Lei dice che quello della foto può anche essere un'altro zio, fratello del serg. maggiore, che nello stesso periodo era in Grecia e che si assomigliavano incredibilmente, ma stento a crederci. Intanto un pezzo è andato al suo posto....

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    mi
    Messaggi
    24

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    Nelle foto in bianco e nero i colori hanno tonalità diverse da quelle che noi immagineremmo. E' una regola che ho imparato proprio qui sul forum, leggendo in alcune discussioni interventi di gente molto esperta. E difatti ho la "prova provata" di ciò che dico
    Guarda questo link, mai diresti che è della Bergamo (quindi colori blu e rosso) e invece è proprio così http://www.lombardiabeniculturali.it/fo ... 0-0002896/

    Quindi fidati che non è giallo o bianco ma proprio blu

    Ciao!

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Asti
    Messaggi
    31

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    Citazione Originariamente Scritto da andre888mi
    Nelle foto in bianco e nero i colori hanno tonalità diverse da quelle che noi immagineremmo. E' una regola che ho imparato proprio qui sul forum, leggendo in alcune discussioni interventi di gente molto esperta. E difatti ho la "prova provata" di ciò che dico
    Guarda questo link, mai diresti che è della Bergamo (quindi colori blu e rosso) e invece è proprio così http://www.lombardiabeniculturali.it/fo ... 0-0002896/

    Quindi fidati che non è giallo o bianco ma proprio blu

    Ciao!

    Non resta che arrendermi all'evidenza, grazie! L'unico, ultimo dubbio è appurare che ci faceva un artigliere da montagna divisionale in un carro armato. Io propendo per l'autoblindo, la nipote insiste col carroarmato, e suo zio, in attesa di iniziare il corso ufficiali era in fureria!

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    mi
    Messaggi
    24

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    Citazione Originariamente Scritto da SdG
    Citazione Originariamente Scritto da andre888mi
    Nelle foto in bianco e nero i colori hanno tonalità diverse da quelle che noi immagineremmo. E' una regola che ho imparato proprio qui sul forum, leggendo in alcune discussioni interventi di gente molto esperta. E difatti ho la "prova provata" di ciò che dico
    Guarda questo link, mai diresti che è della Bergamo (quindi colori blu e rosso) e invece è proprio così http://www.lombardiabeniculturali.it/fo ... 0-0002896/

    Quindi fidati che non è giallo o bianco ma proprio blu

    Ciao!

    Non resta che arrendermi all'evidenza, grazie! L'unico, ultimo dubbio è appurare che ci faceva un artigliere da montagna divisionale in un carro armato. Io propendo per l'autoblindo, la nipote insiste col carroarmato, e suo zio, in attesa di iniziare il corso ufficiali era in fureria!
    Io prenderei sempre con le molle i racconti tramandati in famiglia. Nell'area in cui cadde, a quella data, c'erano solo azioni anti-partigiane. Dubito fortemente che fossero usati carri armati per rastrellare dei partigiani, ed in ogni caso non credo ci fossero truppe corazzate in quel settore. Io propenderei per un semplice autocarro finito, magari, in un'imboscata. Non so se il Reggimento fosse motorizzato o meno, in ogni caso ti metto questo link con i mezzi a disposizione di un Reggimento d'Artiglieria (in quel caso in Russia, ma non credo cambiasse molto) http://www.campagnadirussia.info/?page_id=550

    Ciao

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Asti
    Messaggi
    31

    Re: Sergente Maggiore del G.a.F. e sciabole

    Io prenderei sempre con le molle i racconti tramandati in famiglia. Nell'area in cui cadde, a quella data, c'erano solo azioni anti-partigiane. Dubito fortemente che fossero usati carri armati per rastrellare dei partigiani, ed in ogni caso non credo ci fossero truppe corazzate in quel settore. Io propenderei per un semplice autocarro finito, magari, in un'imboscata. Non so se il Reggimento fosse motorizzato o meno, in ogni caso ti metto questo link con i mezzi a disposizione di un Reggimento d'Artiglieria (in quel caso in Russia, ma non credo cambiasse molto) http://www.campagnadirussia.info/?page_id=550

    Ciao[/quote]


    Grazie per la segnalazione. Anche io ho detto più volte alla mia amica che probabilmente suo zio è morto su una autoblindo o mezzo simile, ma non su un carro armato, visto che non era carrista, anzi era in fureria in attesa di iniziare il corso ufficiali, e lei continua a dire, dai racconti del padre e degli altri zii, che il nostro era sì di pattuglia, ma in un carro armato dalla torretta alta, che in un pattugliamento notturno si ribaltò. Forse neanche l'arrivo del suo stato di servizio che ha richieso al Ministero della Difesa chiarirà questo dubbio...

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato