Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: Sgt. Alvin c. York

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Exclamation Sgt. Alvin c. York

    US 50-11442.jpg


    Chi di noi non ha mai sentito parlare del famoso Sgt. York? Credo che tutti lo abbiamo sentito nominare! Però, quello che forse alcuni non sanno è che si tratta di un personaggio realmente esistito e che non è solo l'interpretazione cinematografica di Gary Cooper (film di cui potete leggere trama e scheda tecnica in questo topic viewtopic.php?f=180&t=28620), ma che è molto di più, Signori! Il Sgt. York è stato il soldato americano più decorato della Prima Guerra Mondiale, è stato l'Eroe Americano della Grande Guerra!
    Alvin Cullum York nacque il 13 Dicembre del 1887 a Pall Mall, Contea di Fentress, Tenessee, terzo di undici figli di William e Mary Brooks York.
    Cresciuto sulle montagne, Alvin, viveva grazie al suo fucile. Per lui il fucile non era un’arma da usare in combattimento, ma un attrezzo per procurarsi della carne da mettere in tavola. Divenne un esperto tiratore e vinse molte gare di tiro al tacchino nella sua Contea.
    Il padre di Alvin morì nel 1911, lasciando a lui (il più vecchio dei figli che viveva ancora a casa) il compito di aiutare la madre e la numerosa prole. Il giovane Alvin divenne un accanito bevitore ed ancora di più un accanito baro fino a quando non incontrò Gracie Williams nel 1915. Con l’influenza di Gracie divenne un membro della “Church of Christ in Christian Union”. Appena Alvin iniziò a sentire che la sua vita aveva uno scopo arrivò la lettera di arruolamento che gli comunicava di presentarsi il 5 Novembre 1917 a Camp Gordon in Georgia.
    I suoi ultimi giorni da civile furono i più duri per Alvin, perché egli si trovò davanti ad un dilemma: la sua religione gli diceva di non andare in guerra, mentre il suo patriottismo gli diceva che sarebbe dovuto andare. Dopo due giorni ed una notte passate in preghiera Alvin decise di andare in guerra.
    York venne inserito tra le fila del 328th Infantry Regiment della 82nd Infantry Division (che nel 1942 diventerà 82nd Airborne Division). Nei primi giorni di Aprile la Divisione viene imbarcata nei porti di Boston, New York e Brooklyn verso Liverpool, Inghilterra, dove la Divisione viene completata nei ranghi verso la metà di Maggio del 1918. A questo punto la Divisione lascia Southampton ed arriva a Le Havre, Francia, e viene mandata verso la regione della Somme sulla linea del fronte nel settore britannico. Il 16 Giugno viene spostata tramite ferrovia a Toul per prendere posizione al fronte nel settore francese. I soldati di questa divisione vennero forniti di armi ed equipaggiamenti francesi per facilitare gli approvvigionamenti.
    Alvin arrivò alla linea del fronte il 27 Giugno 1918, ma il suo appuntamento con il destino non venne prima dell’8 Ottobre del 1918 nella foresta dell’Argonne.

    [attachment=3:2ivgv25n]sergeant-york-328ginfantry.jpg[/attachment:2ivgv25n]

    Il Caporale Alvin York aveva l’ordine di comandare la sua squadra per un attacco a sorpresa contro una postazione di mitragliatrici tedesche. York e la sua squadra sorpresero quindici o venti Tedeschi (tra cui un Maggiore) facendoli prigionieri senza sparare un solo colpo. A questo punto il Maggiore gridò in tedesco ed improvvisamente York ed i suoi uomini furono sotto il fuoco, fuoco che proveniva da un crinale distante meno di 30 metri. Due soldati della sua squadra vennero uccisi mentre York scambiava colpi con I mitraglieri avversari. In seguito scrisse nel suo diario:” Ce n’erano oltre trenta di loro in continuo movimento e tutto quello che potevo fare era mettere i Tedeschi fuori combattimento più in fretta che potevo. Io ero un tiratore. Non penso di aver sbagliato neanche un colpo. Non potevo permettermi di sbagliare in quel momento". Improvvisamente un Tenente tedesco e cinque soldati saltarono da una trincea e lo caricarono con le baionette inastate. A questo punto York non si fece prendere dal panico, prese la mira e sparò freddamente al primo uomo e poi al secondo, e così via via fino all’ultimo soldato. Finalmente il Maggiore tedesco offrì la resa sua e di tutti i soldati sotto il suo comando se York avesse smesso di sparare. Al ritorno alle linee degli Alleati, si stabilì che York aveva preso centotrentadue prigionieri. La mattina dopo, ventotto tedeschi morti furono trovati sulla scena del combattimento: lo stesso numero di colpi che York disse di aver sparato. Trentacinque mitragliatrici tedesche ed una varietà di armi leggere e munizioni vennero catturate. Ritornato nel luogo del combattimento, York pregò per tutti coloro che erano morti sia fossero Americani, sia fossero Tedeschi.

    [attachment=0:2ivgv25n]army.mil-2007-10-11-144125.jpg[/attachment:2ivgv25n]

    Per le sue imprese, York fu insignito della Medal of Honor, così come della Croix de Guerre francese e della Croce di Guerra italiana, e dell’American Distinguished Service Cross. Venne anche promosso al grado di Sergente.

    [attachment=6:2ivgv25n]SergeantAlvinCYork.gif[/attachment:2ivgv25n]

    Dopo la guerra il Sergente York ritornò alle montagne del suo Tenessee ed alla sua amata Gracie, convolando a giuste nozze il 7 Giugno del 1919, esattamente una settimana dopo il ritorno di Alvin. Alvin decise che la sua missione nella vita fosse portare l'istruzione nella valle dov’era nato e decise di raccogliere il denaro per costruire una scuola superiore (riuscì nell’intento ed ora quella scuola si chiama Alvin C. York Technical Institute) ed una scuola della Bibbia.

    [attachment=5:2ivgv25n]HomeSweetHome.gif[/attachment:2ivgv25n]

    Alvin e Gracie ebbero sette figli e per trentacinque anni Alvin andò a caccia, curò la terra, fece qualche lavoro come fabbro e soprattutto predicò. Nel 1954 Alvin York ebbe una terribile emorragia cerebrale che lo rese invalido per gli ultimi dieci anni della sua vita. Il Sergente Alvin C. York morì al Veterans Hospital di Nashville il 2 Settembre del 1964 all’età di settantasei anni. Egli è sepolto nella tomba di famiglia nel cimitero di Wolf River in Pall Mall, Tennessee.

    [attachment=4:2ivgv25n]Sgt. York 1953.jpg[/attachment:2ivgv25n]

    La leggenda creatasi intorno al Sgt. York ha fatto sì che gli venisse reso un omaggio filatelico nel 2000, omaggio rivolto a lui ed ad altri tre Uomini valorosi che non hanno certo bisogno di presentazioni...

    [attachment=2:2ivgv25n]stamp.jpg[/attachment:2ivgv25n][attachment=1:2ivgv25n]stampy.jpg[/attachment:2ivgv25n]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #2
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886

    Re: SGT. ALVIN C. YORK

    Che dire, bravo Alessandro.
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: SGT. ALVIN C. YORK

    Grazie mille, Enzo!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: SGT. ALVIN C. YORK

    Aggiornato e pubblicato a disposizione di tutti Voi...
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927

    Re: SGT. ALVIN C. YORK

    Berto

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: SGT. ALVIN C. YORK

    Piaciuto, Berto?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927

    Re: SGT. ALVIN C. YORK

    Molto, grazie per aver condiviso.
    Berto

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976

    Re: SGT. ALVIN C. YORK




    Non ho parole...
    La vita è un temporale... prenderlo nel .... è un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gà sempre fato quel che i gà voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente può apri' un varco spazio temporale, in cui può incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osì un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: SGT. ALVIN C. YORK

    Sono contento che abbiate apprezzato, Ragazzi! Questo è solo l'inizio...
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: SGT. ALVIN C. YORK

    Citazione Originariamente Scritto da EnzoLuca
    Che dire, bravo Alessandro.
    Quoto,

    Conoscevo a grandi linee la storia del sergente York, certo che ha avuto davvero sangue freddo, in quei momenti concitati e non certo facili.
    luciano

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •