Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 46

Discussione: shak˛ austriaci

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di stevanin-ww1
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    1,113

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    Citazione Originariamente Scritto da patacca

    Questo dei copricapi AU pre IGM Ŕ il mio principale interesse e se qualcuno avrÓ domande in merito, sar˛ ben contento di rispondere, in base alle mie conoscenze, purtroppo non illimitate.
    Ciao a tutti
    linfa vitale ....direi per il forum ... anche se purtroppo siamo a meta' Luglio ...
    stasera se riesco posto qualcosa io .... speriamo anche altri ....

    ci vorrebbe qualche foto d'epoca pure ....
    la crisi non esiste !! purtroppo esiste chi ci crede !!
    le fiere sottotono non esistono !! Ŕ un'invenzione dei forum !!

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    88

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    le foto le hanno sicuramente Rawa Ruska e Kleiner Pal... Vediamo se arrivano pure loro. Rawa dovrebbe arrivare tra poco
    Io le ho ma sui libri ma il tempo per scannerizzarle e postarle al momento Ŕ scarso...
    Gato frito xe pi¨ de can

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    LocalitÓ
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    Il Tschako venne portato in combattimento dalla fanteria fino alla sciagurata guerra del 1866...

    Tutti i copricapi tradizionali, Tschako, Hut, Dragonerhelm e Tschapka, venivano portati con la tenuta da parata, da grande gala e da piccola gala, le cavallerie e l'artiglieria a cavallo portavano il copricapo tradizionale anche in combattimento, ricoperto dai telini hechtgrau.

    Inoltre i copricapi tradizionali erano portati in caserma durante il servizio di guardia, con il Rock per il reparto di guardia e con la bluse per il picchetto armato all'interno della caserma.

    Anche l'ufficiale di servizio portava il Tschako, di solito il Kommodetschako di cartone ricoperto di pelle nera.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    88

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    bene bene, il vecchio kleiner alla riscossa.
    Giusto l'appunto che fino alla guerra del 1866 compresa lo tchako da fanteria era usato in combattimento; la truppa di sicuro, ma a te risulta anche gli ufficiali?
    Credo che tu abbia il tchako da gefreite, giusto? Se non di fanteria, almeno di artiglieria, giusto per far vedere il tipo di grado...
    Ciao
    Gato frito xe pi¨ de can

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    LocalitÓ
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    Anche gli ufficiali, e tutti combattevano in cappotto per nascondere quella bellissima e terribilmente vistosa giacca monopetto bianca...

    Appena imparo come si mettono le foto metter˛ il Tschako da caporale.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    2,586

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    Qui ci sono tutte le istruzioni necessarie per l'inserimento delle immagini col server del forum:
    viewtopic.php?f=311&p=601705

    Ciao
    Stefano
    ╔ difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    LocalitÓ
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    Grazie, ci sono limiti nelle dimensione delle immagini?

    Il gallone per alfieri era di seta gialla, quello per sergenti e marescialli di lana gialla.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    88

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    Citazione Originariamente Scritto da kleiner pal
    Grazie, ci sono limiti nelle dimensione delle immagini?

    Il gallone per alfieri era di seta gialla, quello per sergenti e marescialli di lana gialla.
    l'osservazione Ŕ giusta, ma alcuni collezionisti austriaci e in certi testi tra cui anche sul "Kaiserrock" di Rest, dicono che la differenza Ŕ solo quella del frontino bordato o non bordato e basta. Il resto dipendeva dalla fornitura statale o privata. Io ho visto, e pure varie volte, anche dei Korporal acquisizione privata, con gallone in seta gialla (chiara) invece che in lana come il mio qua presentato; e quindi? Se l'avevano loro, a maggior ragione potevano averla pure quelli di grado pi¨ elevato, che ne dici?
    Ma se un sergente anziano si prendeva un lussuoso tchako con un bel gallone in seta gialla veniva fustigato pubblicamente, o i regolamenti erano permissivi?

    In collezione ho un feuerwerk (per semplicitÓ diciamo sergente) di artiglieria, acquisizione privata (Tiller Wien), il cui gallone Ŕ in seta ma di color giallo tendente all'arancio, come a riprendere il colore dei graduati di fornitura statale...
    Eccolo in comparazione con quello che avevo precedentemente presentatato; in foto non si nota tanto la differenza ma dal vivo quello sopra Ŕ giallo, l'altro arancio.
    Insomma i gradi che ho visto io ( a paritÓ gerarchica) sono sia in lana giallo arancio che in seta gialla e pure in seta gialloarancio... Mah, complicazioni austriache poco regolamentari ma accettate direi...
    Gato frito xe pi¨ de can

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    88

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    foto fatta al muso militare a Vienna: tchako da gefreite, cosý li abbiamo tutti!
    alla sua sinistra si intravede quello da korporal, in questo caso con gallone in seta gialla. Guardando le foto anche gli altri graduati che sono esposti hanno tutti il gallone giallo in seta, neppure uno in lana arancio...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Gato frito xe pi¨ de can

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    88

    Re: Tshako fanteria K.u.K.

    ancora una cosa.. Di norma le nappine/coccarde apposte sui tchakos da truppa e graduati erano come questa in foto, ovvero in ottone, a cerchi concentrici e superficie liscia. Talvolta ho visto nappine identiche ma con superfice zigrinata. Si sa la differenza? Forse erano per copricapi simili ma non militari, come ad esempio bande o hut da minatore... All'epoca tutto quello che era statale o parastatale era praticamente "militarizzato" e tutti avevano le loro uniformi. Qualche idea?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Gato frito xe pi¨ de can

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Disattivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato