Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: sciabola da ufficiale di cavalleria austro-ungarica mod. 1869 variante

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    68

    sciabola da ufficiale di cavalleria austro-ungarica mod. 1869 variante

    Ho recentemente incrementato la collezione con questa interessante sciabola, giunta in ottimo stato:
    10.png

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    68
    Il modello 1869 è una delle sciabole più frequenti da rinvenire, questo esemplare, tuttavia, presenta numerose varianti rispetto al modello standard , che ora vi mostro:
    innanzitutto presenta un' elsa ornata da una splendida aquila bicipite
    7.png

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    68
    Le dimensioni, poi, sono spropositate; la lama è lunga 101 cm., larga 2,60, la sciabola nuda è lunga 115 cm. e con fodero arriva a 119. Deve essere stata costruita per un uomo alto circa 2 metri, un gigante! Nella foto l'ho appaiata ad un mod. 69 standard per confronto:
    4.png

    - - - Aggiornato - - -

    Presenta il manico rivestito in pelle di mammifero, e non di razza o squalo come solitamente avviene:
    8.png

    - - - Aggiornato - - -

    Il fabbricante è Carl Grasser, in Vienna:
    6.png

    - - - Aggiornato - - -

    Il fodero, invece, porta il marchio Kozak Antal Budapest:
    1.jpg

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    68
    Sia la lama che il fodero portano lo scudo araldico ungherese , cosa insolita e che non so spiegarmi per una sciabola da ufficiale, quindi di proprietà privata e non erariale.
    5.png
    2.jpg

    - - - Aggiornato - - -

    La lama porta il marchio del produttore, che spero l'amico Gerard riesca ad identificare:
    13.png

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    68
    Ultima peculiarità di questo bell' esemplare, la presenza di un anello di cuoio all'interno dell'imboccatura del fodero, e leggermente da questo sporgente il modo da attutire il rumore ed evitare l'impiego del feltrino , che gli austriaci chiamano stossfilz.
    xx.jpg
    Spero vi sia piaciuta.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di weber
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    610
    Non sono esperto in lame ma un bellissimo oggetto grazie per averla postata

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato