Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20

Discussione: Recuperato dal Po un semicingolato tedesco.

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di Armata Sarda
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,762
    Bellissime foto! Ma vero che c'era ancora la targa?
    Sbaglio o di questo mezzo perduto si parlò già nel forum? Forse fu marpo a parlarne anni fa?
    Le imbecillità in Italia fanno sempre rumore. (Indro Montanelli)

  2. #12
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    8,237
    Ho avuto modo di leggere gli articoli. Ti ringrazio per la condivisione.
    @Kanister: giusto correggere ma senza eccedere.
    @32°Fanteria: hai imparato una nuova terminologia (anche se in realtà hai toppato solo nel titolo)
    Max

    Frangar non flectar

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Località
    cento
    Messaggi
    53
    si ci sono le targhe. appena ripulite vi aggiorno

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Lugano-Rovio
    Messaggi
    137
    Tra l'altro (domanda aperta a chi conosce bene quel veicolo) cosa poteva essere?
    Dalla forma dei parafanghi anteriori non era la variante gepanzerte, ma i resti del posteriore sono "strani"......e potrebbero fornire indizi!
    mi piace molto l'inquadratura della foto 5, dove questi elementi affiorano dal fango!

    (senza disquisire sul termine carro armato, troppo generico. Per alcuni definisce solo gli MBT [grosso errore], altri in ambito militare ne riconoscono le differenti categorie e destinazioni, ma in generale mi sembra concesso allargare gli orizzonti..... d'altro canto secondo un Genio il carro armato era questo:
    testuggine-Leonardo-da-Viinci.jpg
    ...)

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Varese
    Messaggi
    446
    il mezzo era un trattore per artiglieria fino a 3 tonn. Troverai tutte le notizie se cerchi sd.kfz. 11.

    Faccio prima a postare la scatola della Esci per darti un'idea, piuttosto che scannerizzare tutte le foto, che ho nei vari libri che possiedo relativi al mezzo.

    sdkfz 11.jpg

    Ho due scatole, perché 20 anni fa avevo in mente di ricostruire un'autocolonna in marcia in scala 1/72 (un'opera faraonica mai cominciata) e quindi ho libri su Opel "blitz", Kubelwagen, Sdkfz di vari modelli ed altri mezzi.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Lugano-Rovio
    Messaggi
    137
    Ciao, si Spinger per quanto dici.
    Ma su questo chassis esistevano differenti varianti in base alla destinazione d'uso che non era solo quello di trattore di artiglieria fino a 3 ton. Togliamo le versioni "gepanzerte" e quelle con ponte di carico nettamente differente ed il cerchio si restringe attorno all'unica parte di carrozzeria nel posteriore destro e dalla balaustrina rimasta. Entrambi sono elementi molto esposti che mi domando come siano resistiti mentre gli altri completamente svaniti. Come/cosa era prima?
    era così?
    US_troops_inspect_German_Shells_and_16_Panzer_Div_SdKfz_11_in_Italy.jpg
    che è come il tuo modellino (nota che la didascalia indica che è preda bellica USA in Italia)

    oppure così?
    Bundesarchiv_Bild_101I-290-1116-07,_Russland,_Halbkettenfahrzeug_mit_Geschütz.jpg
    questa è di wikipedia

    o tutt'altro?

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Località
    cento
    Messaggi
    53
    è quelle che si vede nella prima delle due foto in bianco e nero, quella con i soldati americani

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    prov. di Savona
    Messaggi
    993
    e magari, quando vedremo la targa, si scoprirà che è proprio lo stesso mentre lo bonificavano degli esplosivi e prima che arrivassero gli sciacalli...

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di 32°Fanteria
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    599
    Interessante video che mostra il semicingolato esposto nel museo di Felonica-Sermide.

    https://m.youtube.com/watch?v=Ph1MY4...ature=youtu.be

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Lugano-Rovio
    Messaggi
    137
    bello! grazie per la segnalazione! vengono dati pertinenti motivi per comprendere lo stato in cui si è presentato il veicolo (oltre all'opera dei recuperanti, i danni causati dalle draghe). Forse però hanno sbagliato la foto del veicolo "tipo" (vedi risposta al messaggio #16)

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •