Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: smantellate

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    47

    smantellate

    ragazzi vi saluto a tutti sono enzop38 e vero come dicono dalle mie parti che usare il metaldetector e vietato se non in proprieta privata???.Dimenticavo sono Siciliano.
    enzop38

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Ciao e benvenuto. Per il metal non sò dirti se ci sono regole ma abbi pazienza e vedrai che qualcuno ti spiegherà*.Non mi sono accorto siamo già* a pasqua TANTI AUGURI.[ciao2][ciao2]
    luciano

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    47
    AUGURI ANCHE A TE E TUTTI BUONA PASQUA.[]]
    enzop38

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    64
    Riguardo al quesito sulle "smetallate", per quello che so è vietato farlo in zone archeologiche(ufficiali) e da un po anche nelle zone dove si è svolta la I° G.M., per il resto è libero, tranne chiaramente che in proprietà* private, ovvero in terreni con cinzioni murarie o filo spinati composto di almeno cinque fili, o con appositi cartelli indicanti il divieto.
    Saluti e Buona Pasqua Stefano[innocent]

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    47
    grazie Stefano auguri a te.
    enzop38

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Mediolanum
    Messaggi
    648
    Concordo con Stefano,un amico di Siracusa mi ha riferito di essere stato controllato ma solo perche' si pensava stesse cercando reperti archeologici. Ciao. Dan.
    Stai attento, stai bene attento, oh Dim, se della vita la continuazione a cuor ti sta.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Toscana
    Messaggi
    31
    Ciao Enzo, concordo con quanto detto da Stefano.
    Il metal non è vietato in senso assoluto, ma solo nelle zone a vincolo archeologico, nelle proprietà* private senza il consenso del proprietario e negli stabilimenti balneari durante il periodo di apertura estiva anche in questo caso se non con il consenso del proprietario. Dunque non ti preoccupare.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Dunque il Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell`articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137 (G.U. n. 45 del 24 febbraio 2004, s.o. n. 2, all'articolo 10 comma 3 lettera a) include fra i beni culturali anche le cose immobili e mobili che presentano interesse artistico, storico, archeologico o etnoantropologico particolarmente importante, appartenenti a soggetti diversi da quelli indicati al comma 1 (cioè vale a dire a chiunque appartenenti!!!);
    al comma 4 lettera a) le cose che interessano la paleontologia, la preistoria e le primitive civiltà*; ed alla lettera b) le cose di interesse numismatico che, in rapporto all'epoca, alle tecniche e ai materiali di produzione, nonché al contesto di riferimento, abbiano carattere di rarità* o di pregio, anche storico; infine all'articolo 11 include fra i Beni oggetto di specifiche disposizioni di tutela anche i) le vestigia individuate dalla vigente normativa in materia di tutela del patrimonio storico della Prima guerra mondiale, di cui all`articolo 50, comma 2. (cioè affreschi, stemmi, graffiti, lapidi, iscrizioni, tabernacoli ed altri ornamenti, esposti o non alla pubblica vista,cippi e monumenti, costituenti vestigia della Prima guerra mondiale ai sensi della normativa in materia).
    Peraltro all'articolo 88 relativo alle attività* di ricerca riservate esclusivamente al Ministero lo stesso decreto prevede:
    1. Le ricerche archeologiche e, in genere, le opere per il ritrovamento delle cose indicate all`articolo 10 in qualunque parte del territorio nazionale sono riservate al Ministero.
    2. Il Ministero può ordinare l`occupazione temporanea degli immobili ove devono eseguirsi le ricerche o le opere di cui al comma 1.
    3. Il proprietario dell`immobile ha diritto ad un`indennità* per l`occupazione, determinata secondo le modalità* stabilite dalle disposizioni generali in materia di espropriazione per pubblica utilità*. L`indennità* può essere corrisposta in denaro o, a richiesta del proprietario, mediante rilascio delle cose ritrovate o di parte di esse, quando non interessino le raccolte dello Stato.
    Infine la mazzata finale arriva dagli articoli 90 e 91 dove si legge:
    Art. 90. Scoperte fortuite
    1. Chi scopre fortuitamente cose immobili o mobili indicate nell`articolo 10 ne fa denuncia entro ventiquattro ore al soprintendente o al sindaco ovvero all`autorità* di pubblica sicurezza e provvede alla conservazione temporanea di esse, lasciandole nelle condizioni e nel luogo in cui sono state rinvenute.
    2. Ove si tratti di cose mobili delle quali non si possa altrimenti assicurare la custodia, lo scopritore ha facoltà* di rimuoverle per meglio garantirne la sicurezza e la conservazione sino alla visita dell`autorità* competente e, ove occorra, di chiedere l`ausilio della forza pubblica.
    3. Agli obblighi di conservazione e custodia previsti nei commi 1 e 2 è soggetto ogni detentore di cose scoperte fortuitamente.
    4. Le spese sostenute per la custodia e rimozione sono rimborsate dal Ministero.
    Art. 91. Appartenenza e qualificazione delle cose ritrovate
    1. Le cose indicate nell`articolo 10, da chiunque e in qualunque modo ritrovate nel sottosuolo o sui fondali marini, appartengono allo Stato e, a seconda che siano immobili o mobili, fanno parte del demanio o del patrimonio indisponibile, ai sensi degli articoli 822 e 826 del codice civile.
    2. Qualora si proceda per conto dello Stato, delle regioni, degli altri enti pubblici territoriali o di altro ente o istituto pubblico alla demolizione di un immobile, tra i materiali di risulta che per contratto siano stati riservati all`impresa di demolizione non sono comprese le cose rinvenienti dall`abbattimento che abbiano l`interesse di cui all`articolo 10, comma 3, lettera a). E` nullo ogni patto contrario.

    Alla luce di quanto sopra e tenuta conto tutta l'analoga normativa precedente e quella attualmente vigente in materia se ne deduce che è consigliabile non effettuare da nessuna parte ricerche col metal detector, sul suolo italiano, perchè si rischia di incorrere volenti o nolenti in seri reati perseguibili ai sensi di legge (artt. 160 e seguenti dello stesso Dlgs 42/2004 e vigenti codice civile e penale qualora si incorra anche nel reato di furto o peggio oltrechè quello di danneggiamento).

    Credo a onor del vero, come sopra accennato, che non sia al momento sia davvero sconsigliabile effettuare ricerche e scavi col metal detector, benchè qualcuno forse lo faccia, almeno fino a che non uscirà* una esplicita normativa che lo consenta.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,790
    Dopo questo ultimo post propongo di chiudere la stanza dei "rinvenimenti ed Identificazione" se siete daccordo? [II]

  10. #10
    Amministratore
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    2,540
    [][][][][][]


    ww

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato