Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 63

Discussione: Sniper dell' Est

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Marotta di Mondolfo (PU)
    Messaggi
    668

    Re: Sniper dell' Est

    Guarda che sono cattivo con questa domanda ma faccio un'ipotesi in base ai dati. Non è che hai fatto prove di cameratura? E' la classica cosa che fa rientrare le palle sopratutto nei semiauto. Le S&B sono fatte bene in genere ed inneschi fuori standard e palle ad altezze diverse mal si coniugano con una produzione economica ma curata. C'è da prendere sempre in considerazione un particolare trascurato da molti e cioè che le cartucce belliche avevano mediamente inneschi più duri degli attuali e magari una chiusura allegra con un percussore troppo libero di muoversi con le attuali può causare la partenza di uno o più colpi.[/quote]

    Scusa non ho capito la domanda riguarda alle prove di cameratura.....
    cmq ho pensatoa cnhe io che magari la meccanica essendo praticamente nuova e molto allegra nella chiusura... cmq con carutcce ricaricate non ho avuto piu problemi....

  2. #42
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Sniper dell' Est

    Citazione Originariamente Scritto da Friz84
    Scusa non ho capito la domanda riguarda alle prove di cameratura.....
    cmq ho pensatoa cnhe io che magari la meccanica essendo praticamente nuova e molto allegra nella chiusura... cmq con cartucce ricaricate non ho avuto piu problemi....
    A me è capitato di provare e riprovare la cameratura di un'arma semi a "vuoto" ma con le munizioni per provare la corretta alimentazione, specialmente dopo una pulizia. Se la rampa non è perfetta o la palla si impunta leggermente può capitare che affondi leggermene nel bossolo causando difformità* di lunghezza. Con munizioni soft point lo noti subito dal naso ammaccato ma con le blindate a volte si verifica quanto descritto. Le commerciali non sono fatte per sopportare gli strapazzi delle militari che hanno capitolati più strigenti. L'esempio classico è che i bossoli militari sono mediamente più pesanti e robusti dei corrispettivi civili come gli inneschi che sono più duri ( spessi ). Se ricalibri un 7,62 nato senti la differenza di sforzo rispetto ad un 308 win ed anche l'epulsione dell'innesco è più difficoltosa.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #43
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    266

    Re: Sniper dell' Est

    Come ha detto Andrea gli inneschi militari hanno la coppetta molto piu'dura,quindi massima prudenza soprattutto in casa quando si fanno prove di cameratura: il mio Garand per esempio restituisce l'innesco con un inquietante segno del percussore .
    Inoltre spesso il munizionamento civile non ha la crimpatura della palla,scarrellando questa ,per inerzia ,tende a migrare in avanti e lo stesso puo'accadere per le cartuccie contenute nel caricatore per il semplice effetto del rinculo dell'arma: praticamente i semiauto sono piu' rognosi e capricciosi perchè entrano in gioco diverse variabili,ma volete mettere il divertimento di far rivivere i nostri gloriosi ferri vecchi ....

  4. #44
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: Sniper dell' Est

    Citazione Originariamente Scritto da Rheinmetall
    Eccovi finalmente come promesso le foto del mio SVD con relativa rosata ottenuta con munizioni ricaricate!
    ricetta?

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    266

    Re: Sniper dell' Est

    Allora sono andato a guardare i miei appunti : la rosata piu' stretta,quella fotografata,l'ho fatta con la stessa ricetta che si è rivelata soddisfacente anche col Mosin Nagant:

    Vithavuori 140: 43 grani
    Palla: una stranissima boat tail fmj cal. .311 da 174 grani con solco di crimpaggio piuttosto alto (di cui non ho tenuto conto), presumo di surplus militare comprata anni fa in sacchettoni da 500 formato famiglia (buona anche per l'Enfield !)
    H: 72,5 mm

    Con lo stesso dosaggio di polvere ma cambiando palla ,passando a parità* di peso da una boat tail a flat base la rosata si allargava, addirittura usando la pur blasonata Sierra hp i risultati erano vergognosi!!!
    L'ideale sarebbe una palla da 150 grani fmj cal.311 con solco di crimpaggio che purtroppo non riesco a reperire .
    Scusate se vi ho tediato con questa sequela di numeri e sigle ,da prendersi sempre con le dovute cautele e che non hanno alcuna pretesa di essere se non semplici prove di un appassionato,per cui se qualcuno ha altri suggerimenti sarei curioso di conoscerli.

  6. #46
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    18

    Re: Sniper dell' Est

    Un amico ricarica con palle 308 e non 311 l'svd.
    Qualcuno ha fatto un calco di canna?

  7. #47
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    9

    Re: Sniper dell' Est

    ho comprato un SVT 40, alla prima prova in poligono con cartucce prodotte con bossoli S&B, innesco CCI, palla piombo 158 gn, N140 42 gn non avevo il riarmo semiauto, prima di aprire di più la valvola gas ho riarmato a mano ed ho avuto slam fire.
    Corretta l'apertura della valvola le cose sono andate meglio, migliori risultati avuto con palla Sierra match 174 gn e N140 42,5 gn.
    Tornato a casa mi sono messo a fare tutti i controlli.
    Con solo bossolo innescato messo in canna lasciando l'otturatore si ha spesso slam fire.
    Ho messo un tubettino di alluminio di 10mm a spessorare la molla, solito risultato, ho messo tubettino da 20 mm, cambia poco.
    Devo trovare inneschi più duri dei CCI.
    Ci sono altre esperienze?
    Grazie.

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    46

    Re: Sniper dell' Est

    Salve a tutti.
    Vorrei chiedere ad Oscar o a chi sa più di me, il significato del numero che c'è stampato sulla canna dello zastava m76 accanto la presa di gas.
    Grazie a tutti.....
    Max

  9. #49
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: Sniper dell' Est

    Lo stato di usura della canna

  10. #50
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    brutte notizie, per fortuna ho venduto il mio mesi fa.
    Sequestro generale degli Zastava M76 - Armi e tiro
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato