Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Soldati catturati: le immagini ...parlano!

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596

    Soldati catturati: le immagini ...parlano!

    Immagine:

    89,23*KB

    Immagine:

    176,9*KB


    ciao..Volevo portare all'attenzione di voi tutti
    queste foto...per farne considerazioni..

    ...-prigionieri SS tedeschi subito dopo la cattura..
    mi hanno colpito l'età*, il volto, la stanchezza, l'umiliazione della cattura,in qualcuno la faccia da "killer".
    ed in particolar modo la "disciplina"..per disciplina intendo che nonostante il momento, laceri e sconvolti, hanno praticamente tutti il primo bottone della giubba mimetica allacciato..nonostante siano stati battuti mostrano il loro appartenenza all'elite guerriera anche in questo particolare..
    ....
    beccateve sto pò-pò di armamentario in cui un povero disgraziato si poteva imbattere facendo una passeggiatina...sia durante ..ke sopratutto dopo la guerra!
    sono convinto ke le riconoscete tuttteeeee..
    ciao



    Immagine:

    89,23*KB

    è un quarto d'ora ke provo a postarle...la risoluzione l'ho abbassata talmente tanto che le ho colorate coi pastelli..
    inoltre il "DIO ALLEGAFILE" soddisfatto per l'ora de combattimento mi ha concesso un bel doppione..sorry!
    digjo
    Ciao
    digjo

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    ravenna
    Messaggi
    155
    Durante le mie ricerche, mi è capitato più volte di raccogliere le testimonianze di ex-combattenti, partigiani, soldati italiani ed anche dell'RSI, una cosa era comune in tutti, il desiderio di NON ricordare, un mio parente era un pilota della regia areonautica, ho cercato per anni di raccogliere informazioni sulla "sua" guerra, mi raccontava spesso degli aerei che aveva pilotato delle carattiristiche di volo ma poi quando cercavo di capire quali missioni e sopratutto cosa avesse fatto dopo 8 settembre ...buio totale ..cambiava discorso.
    scusandomi se mi sono dilungato troppo, arrivo al punto, ho parlato anche con alcuni tedeschi, (grazie ad un'amico che conosce bene la lingua) anche dopo tutto questo tempo mostravano fieri le loro decorazioni ed i distintivi di reparto e rispondevano a tutto quello che gli si potesse chiedere, si erano stati sconfitti ma ancora fieri della divisa che avevano portato.
    NB Li ho incontrati in italia durante una cerimonia per i loro caduti, e credo ci voglia coraggio per tornare in un paese dove l'odio ha dominato per anni e la divisa tedesca non era certamente ben gradita. ciao F.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    hai ragione nautilus..
    è verissimo..anke a me è successo lo stesso..parlando con nonni vari ke avevano combattuto la loro guerra su vari fronti..

    quello ke ne ho dedotto è ke parlare della guerra fa veramente troppo male..ki l'ha fatta si porta talmente tante tragedie e orrori dentro che solo il pensiero di aprire quella finestra su quel passato li fa scoppiare in lacrime o muovere la testa cercando di cacciare via i pensieri terribili..
    alcuni sono portati a scherzarci su..fanno riferimenti alla vita di quei tempi in generale, alle schegge che hanno addosso..ma quando gli chiedi..ma tu hai ucciso?..hai partecipato a combattimenti?..te la sei vista brutta?..raccontami..lì vedi che cambiano faccia e solo alcuni ce la fanno a dirti qualcosa..certo i mostri sono difficili da espellere e seppellire.

    noi siamo qui come molti altri a identificare, dare nomi, date, a oggetti, attraverso questi voliamo indietro nel tempo cercando di capirne i fatti e i drammi..noi cerchiamo di ricordarli..questa secondo me è una cosa buona.
    Ciao
    digjo

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    complimenti x le foto, queste immagini dimostrano x fortuna che anche le SS erano degli uomini e soprattutto ragazzi di carne e ossa come noi tutti e non dei mostri come sono ancora tutt'oggi dipinti dagli ignoranti.
    x l'amor di dio le cazzate le hanno commesse pure loro ma quello fa parte dell'essere umano , x esempio la WIKING fu un esempio nel rispetto del codice di guerra e nello stesso tempo fu la + agguerrita divisione SS,mai commise stragi di innocenti.
    onore alla WIKING [^]
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    ciao cuit..
    sai meglio di me ke entrare in questo settore delle considerazioni può portare ancora oggi a tanti anni di distanza a creare fratture d'opinione tra le vari "fazioni"...e questo è un argomento troppo importante e complesso per essere liquidato con poco..quindi cortesemente cerchiamo di starne fuori
    anke perkè non vorrei degenerasse..mi dispiacerebbe..ho postato queste foto badando sopratutto ai contenuti che esse rivelano..la meglio gioventù (vale per tutti gli eserciti) ormai battuta..
    e gli ordigni..che dopo le guerre battono per anni la mejo gioventù ke sopravvive..

    ps.so bene che la tua è una considerazione bonaria e non polemica.ti ringrazio
    ciaoo
    Ciao
    digjo

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    tranquillo ti lascio a te il tuo topic, non oserò + commentare.
    se postate con la paura di chi sa che x che lo fate?
    ti saluto.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    ravenna
    Messaggi
    155
    forse un forum non è il mezzo giusto, ma dove c'è visibilità* è bene se ne parli, non esistono guerre guerre giuste, non esistono vincitori, nelle guerre perdono tutti, ma l'uomo combatte fin dalla "notte dei tempi". La storia deve insegnare ed evitare errori futuri, chi ha vissuto quei momenti sicurante non vorrebbe che mai + accadesse, ma sappiamo tutti che ci sono ancora guerre, ed alcune dimenticate dall'opinione pubblica. Forse sono andato fuori argomento, e quello che ho scritto è una noiosa logica, ma noi siamo appassionati di riceche e di storia, non possiamo giudiacare nulla e nessuno ma possiamo mantenere "attuali" immagini o documenti, di quei tempi. ......e poi ognuno farà* le proprie cosiderazioni, ma la conoscenza di ciò che è accaduto non deve andare persa. scusatemi se l'ho tenuta lunga.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    mi spiace cuit ke mi rispondi così..
    non è il mio topic..è nostro...oggi ho pensato di postare due foto per far si ke ci siano più argomenti di cui trattare..

    la paura è solo di andare a parare in considerazioni ke poi ci si possono rivoltare contro..
    non mi pare di averti risposto male..anzi ti ho ringraziato e ti ho spiegato il senso di quello che intendevo postando le "immagini parlano"

    come vedi è molto difficile non suscitare polemica..era questa la mia paura ..malgrado ciò devo aver sbagliato..
    ma cuit, è molto difficile sopratutto perchè uno non si vede in faccia, e lo scritto per quanto corretto a volte porta malintesi..
    cmq..come sempre libero di pensare come vuoi..solo che mi spiace!

    grazie del commento anche a te nautilus..si, fondamentalmente era di questo genere di considerazioni di cui mi sarabbe piaciuto parlare.
    Ciao
    digjo

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Avete notato nella foto dei prigionieri che nessuno ha nessun tipo di distintivo o "decorazione"?Può essere vista come dimostrazione palese a conferma del fatto che quando venivano catturati e raggruppati,i soldati tedeschi buttavano via tutto?

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    ciao mulon..bella st'osservazione..

    posso solo dire che la foto riguarda prigionieri ss tedeschi in francia..anzi visto che non lo so, se c'è qualcuno che in qualche modo riesce ad identificarne l'unità* di appartenenza..(non so se ho detto una caz..ta)
    so che sarebbe necessario sapere almeno il luogo..

    cmq..ho una foto di un soldato tedesco con tanto di onoreficenze e distintivi catturato sul fronte di anzio/nettuno all'interno di un recinto per prigionieri..quindi non so come rispondere..forse è un eccezione..
    a voi..
    Ciao
    digjo

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato