Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Soldati dimenticati.(Sci)

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Trentino - Alto Adige
    Messaggi
    164

    Soldati dimenticati.(Sci)

    La scorsa settimana ho preso questi sci austroungarici completi di racchette, che appartenevano a un reduce trentino della campagna di Russia... una storia che si conosce poco, poichè vi sono pochissimi monumenti che ricordano il sacrificio di questi soldati. La causa è semplice i vincitori (Italia) non erigevano monumenti ai caduti stranieri e i vinti (l'austria) erano ormai stranieri in Trentino.
    Che ve ne pare?
    (Cerco pezzi ww1 in particolare baionette e daghe)

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Direi un ottimo ritrovamento![ciao2][ciao2]

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    114
    molti a soffrire di questa situazione erano gli abitanti della val di ledro, che tagliati dallo stabilirsi del fronte rimasero privi di notizie dei propi cari, soldati dell'esercito austriaco.In particolare si tendeva-se non erro- a mandare i coscritti delle zone di confine con l'Italia, verso il lontano fronte russo.
    Oggetti assai interessanti[ciao2]

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Ogni paese d'Italia credo che pianga almeno un caduto in Russia.Se non erro partivano da Trieste.Quindi,Mulon,attento nelle tue zone,perchè magari potrebbe uscire qualcosa di interessante.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Trentino - Alto Adige
    Messaggi
    164
    A dirla tutta non ne sò molto in materia...
    Ora ho preso un libro sui soldati del mio paese partiti per il fronte russo edito da due appassionati. Ovviamente tratta solo dei soldati locali e non trentini in generale, però a pensarci bene la situazione degli abitanti tagliati fuori dal fronte era veramente brutta e molto strana...


    Per curiosità*, ma quanto potrebbero valere degli sci del genere? (Ne ho un altro paio senza racchette in cantina e pensavo di scambiarli o venderli, tanto di 2 paia non me ne faccio nulla, ma era solo un idea)

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    114
    C'e' anche un libro che parla della I guerra mondiale e" dintorni" nella val di Ledro. al momento non mi sovviene il titolo; il libro lo ho, ma lo devo cercare

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    18

    Re:

    Citazione Originariamente Scritto da Auriga
    A dirla tutta non ne sò molto in materia...
    Per curiosità*, ma quanto potrebbero valere degli sci del genere? (Ne ho un altro paio senza racchette in cantina e pensavo di scambiarli o venderli, tanto di 2 paia non me ne faccio nulla, ma era solo un idea)
    Gli sci raffigurati sono di fine anni '40, si capisce dalla presenza delle lamine (in barrette metalliche avvitate e celluloide nella parete incurvata), dal tipo di attacco (cosiddetto Alpina) e dalle rotelle dei bastoncini; valore sui 150 euro.
    Se gli altri sono ancora in cantina... dopo quattro anni... sarebbe interessante vederli....

    ciao ranger

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: Soldati dimenticati.

    Concordo con ranger: gli sci sono casomai seconda guerra, o civili. le lamine furono inventate negli anni 30 ed ebbero vasta diffusione solo dopo la II Guerra Mondiale.
    Sci Austriaci della Grande Guerra dovrebbero montare attacchi tipo Bilgeri o similari. Inoltre tutti gli sci di quell'epoca avevano la punta come nella fotografia qui sotto.
    Si tratta di un pezzo (purtroppo) di sci AU trovato in ghiacciaio. Oltre all'attacco, questo era uno sci fabbricato da Bilgeri.

    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    18

    Re: Soldati dimenticati.

    Citazione Originariamente Scritto da franzmaximilian
    Sci Austriaci della Grande Guerra dovrebbero montare attacchi tipo Bilgeri o similari.
    Ciao, hai idea dove potrebbe capitare di trovare, oggi, sci con attacco Bilgeri o Schuster o addirittura Zdarski?
    Intendo per l'acquisto... e su che prezzi saremmo.....?

    ranger

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    18

    Re: Soldati dimenticati.

    Citazione Originariamente Scritto da franzmaximilian
    Inoltre tutti gli sci di quell'epoca avevano la punta come nella fotografia qui sotto.
    Si tratta di un pezzo (purtroppo) di sci AU trovato in ghiacciaio. Oltre all'attacco, questo era uno sci fabbricato da Bilgeri.
    Bello il marchio..., diverse foto d'epoca austriache 1GM pero' contengono anche sci senza l'appendice in punta

    ciao ranger

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato