Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 46

Discussione: Soldati giapponesi ...come Robinson Crusoe

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Un altro grazie per un'altro bel topic. Sono magari cose che tutti noi abbiamo già* sentito almeno in parte ma il risentirle fa pensare.
    La cosa strana di tutti questi soggetti è che non erano dei fanatici o magari appartenenti a truppe di elite ma normali fanti che hanno eseguito la consegna ben al di là* del comune senso del dovere.
    Bisogna però dire che nel bene o nel male i giapponesi per queste cose non hanno paragoni.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Posto anche qui il sito che riprende questa storia e può essere di spunto per delle altre

    http://www.wanpela.com/holdouts/
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  3. #13
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio 90

    grazie di averla pubblicata. [ciao2]
    Grazie a voi tutti per averla letta []

    Tra l'altro Masashi racconta nel suo libro l'indimenticabile sensazione della doccia calda che lavava la crosta di sporco che aveva formato come una seconda pelle e il meraviglioso incontro con il pane bianco.
    Ancora sull'aereo che lo riportava a Tokyo gli ultimi dubbi tardavano a dissiparsi" Forse mi butteranno in mare d'alto - forse ci porteranno negli Stati Uniti " ma quando forando il banco di nubi. vide apparire le case, le strade, guardò per prima cosa le auto, la circolazione era a sinistra, dunque era vero era proprio il Giappone.
    [ciao2]
    luciano

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Ragazzi,adesso capite perchè Cocis ha vicino al suo avatar la medaglia d'oro?Perchè se l'è guadagnata tutta!!!Grandioso,Cocis!!!
    Ciao![ciao2]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ti ringrazio per questa ulteriore,e incredibile,integrazione.
    Che roba ciò,da non credere....
    Ado,ci dai sotto ultimamente,eh?[]

  6. #16
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    275
    La storia del sergente Shoichi Yokoy non ha però un lieto fine, almeno non quello che avrebbe se fosse stata una storiella da filmetto USA, rientrato in Giappone, Yokoy visse come un disadattato e morì il 23 settembre 1997. Di lui è però rimasto un avvincente libro di memorie.
    Quello Shoichi Yokoy non rappresenta però il vero record di resistenza post-bellica nella giungla, leggetevi questa storia tratta da "GLI ULTIMI SAMURAI" di Alberto Rosselli:
    .......Se le gesta di Onada o di Nakahira furono a tal punto incredibili da riempire le pagine dei giornali, la recente scoperta - avvenuta nel gennaio del 1997 a Mindoro - dell'ottantacinquenne soldato giapponese Noubo Sangrayban, ha addirittura convinto gli addetti alla pubblicazione del libro sui Guinness dei Primati ad aprire un nuovo capitolo sui record di resistenza. Sbarcato nell'isola nel lontano 1943, Sangrayban aveva combattuto con coraggio contro i marines statunitensi approdati nell'inverno del '44. Dopo la morte di tutti i camerati del suo reparto, Noubo decise comunque di mantenere fede al giuramento fatto all'Imperatore. Rifugiatosi, con armi e munizioni, nel cuore della foresta, egli continuò a tendere imboscate al nemico. Finite le munizioni, Noubo si unì allora alla primitiva tribù dei Mangyan. Adottato da questa popolazione, il soldato giapponese smise le vesti di militare dell'esercito per indossare il perizoma e armarsi di lancia e
    arco. Per molti anni, Noubo continuò a stuzzicare le pattuglie filippine a suon di frecce, riuscendo sempre a farla franca. Alla metà* degli anni Cinquanta, decise però di farla finita con quell'assurda guerra. Prese in moglie una donna Mangyan, ed ebbe da lei quattro figli. Quando nel gennaio del 1997 una missione di esploratori occidentali visitò il villaggio dei Mangyan, l'anziano ex-soldato nipponico si presentò a loro raccontando con molta semplicità* la sua incredibile storia e manifestando l'intenzione di non volere più tornare in Giappone. E quando gli furono mostrate alcune foto delle moderne metropoli nipponiche, Noubo si dichiarò certissimo di volere rimanere nella giungla per tutto il resto della sua vita, accanto alla sua compagna, che nel frattempo si era ammalata.

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Diciamo che certe cose mi interessano da sempre...
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Altra storia veramente incredibile.....ma dove le trovate?Complimenti a tutti,davvero.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758
    Bellissime tutte e due le storie complimenti!!
    P.S.: E come dare torto al secondo soldato che ha deciso di restare nella giungla...nella sua situazione io avrei fatto lo stesso.
    [ciao2][ciao2] franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  10. #20
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Ottima integrazione 116 Windhund una storia interessante.
    E' vero Shoighi Yokoi visse da disadattato non riuscì del tutto a reintregrarsi.
    Posto solo per curiosità* una vecchia pubblicità* di un libro che non mi dispiacerebbe poterlo trovare.

    luciano

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •