Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 62

Discussione: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

  1. #1
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    La Rsi dichiarò gli ebrei italiani “stranieri di nazionalità nemica” e le autorità di polizia fascista collaborarono a vari livelli nella deportazione in Germania, ma non mi risultava che militari italiani avessero materialmente partecipato come scorta ai “trasporti” verso i campi di sterminio. Ma invece almeno in un caso - quello degli ebrei di Rodi - ciò sarebbe avvenuto. Qualcuno ha notizie di altri casi del genere avvenuti nel territorio della Repubblica Sociale? Grazie.
    ________________
    GIOVANNINO GUARESCHI / IL GRANDE DIARIO / P.193

    RELAZIONE SULLA ELIMINAZIONE DEGLI EBREI DI RODI
    La colonia ebraica di Rodi era composta di circa millesettecento persone. Il giorno 20 luglio 1944 tutti gli ebrei di Rodi in base a una ordinanza del Comando tedesco, senza distinzione di sesso o di età, furono rinchiusi nell’ ex Comando aeronautico italiano. (…) Agli ebrei di Rodi veniva aggiunta la comunità ebraica di Coo nel numero di circa cento persone. (…) La tradotta impiegò quindici giorni per arrivare a destinazione (…) Il treno era scortato da soldati tedeschi e da repubblicani italiani. (…) Attualmente dei millesettecento ebrei partiti da Rodi un anno fa sono sicuramente vive diciotto ragazze dai diciassette ai venticinque anni (…)
    _________________________
    SHLOMO VENEZIA / SONDERKOMMANDO AUSCHWITZ / P. 131

    (…) Ho pensato fossero italiani perché erano accompagnati da soldati con il fez, il pompon e il moschetto tipici dell’ uniforme militare fascista. All’ arrivo del treno i tedeschi non aprirono subito le porte per far uscire i deportati, che rimasero sul treno mentre i tedeschi ordinavano ai soldati italiani, venti o venticinque, di mettersi in fila per due. Li fecero passare per la Lagerstrasse. Non so esattamente cosa sia successo loro. (…) Dopo la loro partenza i deportati ebrei vennero fatti scendere dal treno e mandati a morire in uno degli altri Crematori. (…)
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275

    Re: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    Citazione Originariamente Scritto da Il Cav.
    La Rsi dichiarò gli ebrei italiani “stranieri di nazionalità nemica”
    "durante questa guerra", bisognerebbe aggiungere.

    Mi sembra molto strano che reparti italiani siano stati impiegati per "lavori sporchi" di questo tipo, per diversi motivi.
    Innanzitutto perchè i tedeschi non delegavano questi compiti se non a milizie locali visceralmente antisemite (nei Balcani, nell'est Europa). Inoltre nel Dodecaneso non c'erano SS, cioè i reparti specificamente addetti al compito, per cui la questione doveva essere eseguita "in ripiego" dalla Whermacht che probabilmente non avrà particolarmente gradito l'ordine. Figurati se i comandi SS assegnavano tale compito agli Italiani, già considerati inaffidabili per l'8 settembre e anche nella questione razziale, essendo ben noto che fino all'8 settembre 1943 (ed entro certi limiti, anche dopo la RSI) l'Italia salvaguardò in tutti i modi possibili gli ebrei viventi nelle proprie zone d'occupazione (Russia, Balcania, Francia).
    E' invece possibile che sia stato dato agli italiani qualche compito di sorveglianza e di polizia nel momento della raccolta e del concentramento, ma escluderei decisamente compiti di scorta tanto meno fino in Polonia, che sarebbe anche un assurdo logistico.
    Non ho elementi per mettere in dubbio la testimonianza del sig. Venezia, che peraltro non è certo, ma siccome specialmente nei Balcani e nell'Est non mancavano volontari e milizie locali ferocemente antisemite ed affidabili dal punto di vista "razziale", non è escluso che a qualcuna di queste siano stati affidati compiti di scorta. E considerando che dopo l'8 settembre il materiale italiano compreso il vestiario catturato dai tedeschi è stato spesso utilizzato per rifornire anche le varie milizie collaborazioniste, è possibile che effettivamente siano stati notati questi soldati dalle "sembianze" italiane.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    10

    Re: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    Gianluca di Feo, in un articolo su "L'Espresso", dice qualcosa di simile: che cioè agenti di PS e Carabinieri che avevano aderito alla RSI fecero da sorveglianti a Fossoli e durante il viaggio in treno (almeno fino al confine italo-tedesco).
    Vi metto il link:
    http://www.lilianapicciotto.it/rassegna ... testo=1029

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275

    Re: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    Citazione Originariamente Scritto da Unternehmen_Bernhard
    Gianluca di Feo, in un articolo su "L'Espresso", dice qualcosa di simile: che cioè agenti di PS e Carabinieri che avevano aderito alla RSI fecero da sorveglianti a Fossoli e durante il viaggio in treno (almeno fino al confine italo-tedesco).
    Vi metto il link:
    http://www.lilianapicciotto.it/rassegna ... testo=1029
    Scusa Fossoli non fa testo, essendo un cmapo di raduno e transito gestito dalla RSI fino al marzo 1944 e poi passato direttamente alle SS.

  5. #5
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Re: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    Effettivamente è comprovato che i tedeschi requisirono più di un milione di serie complete di vestiario grigioverde (oltre a quanto depredato ai nostri militari catturati) restituendone solo una minima parte alla Rsi dopo molte insistenze: il resto del vestiario venne fornito all' Esercito regolare slovacco, a domobranzi sloveni, ustascia croati, collaborazionisti greci, ecc...
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    28

    Re: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    Citazione Originariamente Scritto da Il Cav.
    Ho pensato fossero italiani perché erano accompagnati da soldati con il fez, il pompon e il moschetto tipici dell’ uniforme militare fascista.
    In teoria, fez e altri "attributi fascisti" sarebbero dovuti sparire nell'Agosto '43 e, quindi, appare improbabile - anche se non impossibile - che vi fossero, nell'Egeo, elementi della Milizia (perchè di costoro si parla) con le uniformi regolamentari per-25 Luglio.

  7. #7
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Re: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    Citazione Originariamente Scritto da Ares753
    Citazione Originariamente Scritto da Il Cav.
    Ho pensato fossero italiani perché erano accompagnati da soldati con il fez, il pompon e il moschetto tipici dell’ uniforme militare fascista.
    In teoria, fez e altri "attributi fascisti" sarebbero dovuti sparire nell'Agosto '43 e, quindi, appare improbabile - anche se non impossibile - che vi fossero, nell'Egeo, elementi della Milizia (perchè di costoro si parla) con le uniformi regolamentari per-25 Luglio.
    ____________

    Una cosa fu la teoria, l' altra la pratica! In pratica si limitarono a sostituire i fasci con le stellette: fu già più difficile convincerli a svendere le camicie nere come stracci a peso come ordinato da Badoglio. Pochissimi lo fecero, in generale furono conservate gelosamente in attesa di tempi migliori...
    E poi nel dopo armistizio la situazione era confusissima, specie in Egeo.
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di PoRiverCrossing
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    fiume Po
    Messaggi
    105

    Re: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    Alcuni anni fa, in attesa di partire per una vacanza a Rodi, lessi il libro

    Buio nell'isola del sole: Rodi 1943-1945
    I due volti di una tragedia quasi dimenticata:
    il martirio dell'ammiraglio Campioni e degli italiani in Egeo e lo sterminio delle comunità ebraiche di Rodi e Coo
    di Esther Fintz Menasce

    Ricordo che il volume è diviso in due parti:
    - nella prima parte vengono trattati gli eventi che seguirono l'8 settembre 1943, vicende belliche che portarono morte (nel libro si parla di oltre quindicimila militari italiani caduti) e deportazione di Internati Militari Italiani.
    - nella seconda parte viene invece trattata la deportazione in massa dei circa 2000 ebrei locali nel campo di Auschwitz, il 23 luglio 1944.

    Non ricordo però che in tale volume venga fatto riferimento a episodi di scorta da parte di militari italiani ai deportati ebrei (italiani). Rammento che gli ebrei deportati erano per lo più italiani giunti nel Dodecaneso a seguito dell'annessione di questo arcipelago all'Italia a seguito della guerra italo-turca del 1911-1912 (territorio definitivamente italiano nel 1923 con il Trattato di Losanna).

    Simone

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    Ho letto anche io il libro di Venezia. Mi pare strano la presenza di soldati italiani. Forse la GNR ? Ma all'arrivo al campo d'Auschwitz è impossibile : solo l'Orpo o SS potevano entrare nella zona d'Auschwitz. Gli IMI non sono stati internat à Auschwitz : http://www.lager.it/imi_italiani.html
    I "gendarmes" francesi hanno scortato i convogli, ma solo fina alla frontiera.
    Forse Venzia sbaglia, ma capiva l'italiano e conosceva le divise italiane.
    ALEX

    Al lager di Auschwitz vennero mandati anche Italiani non Ebrei. Si trattava di prigionieri politici - uomini e donne. Detenuti politici non ebrei venivano trasportati qui anche da altri campi di concentramento: Mauthausen, Buchenwald, Dachau, e persino da Majdanek (KL Lublin), quando questo fu evacuato. Nel gennaio 1943, proveniente dalla Francia, giunse ad Auschwitz un trasporto di prigioniere politiche, fra le quali si trovava Vittoria Nenni, figlia del famoso socialista italiano Pietro. Vittoria Nenni fu registrata nel campo come detenuta politica francese (Vittoria Daubeuf nr 31635). Perì ad Auschwitz nel luglio 1943.

    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Soldati Rsi scortarono ebrei fino ad Auschwitz ???

    Citazione Originariamente Scritto da Ares753
    Citazione Originariamente Scritto da Il Cav.
    Ho pensato fossero italiani perché erano accompagnati da soldati con il fez, il pompon e il moschetto tipici dell’ uniforme militare fascista.
    In teoria, fez e altri "attributi fascisti" sarebbero dovuti sparire nell'Agosto '43 e, quindi, appare improbabile - anche se non impossibile - che vi fossero, nell'Egeo, elementi della Milizia (perchè di costoro si parla) con le uniformi regolamentari per-25 Luglio.
    Soldati della GNR avevano il fez nero.
    http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/I ... 02338.html
    ALEX
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato