Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: spalline da generale

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    322

    spalline da generale

    cia a tutti, vi posto un paio di spalline da generale per la mod. 34,
    il flash ha falsato i colori, sono color argento.


    Immagine:

    38,05*KB

    Immagine:

    32,87*KB

    spero vi piacciano...
    ciao
    Edo
    [center:10jfbh88]L' VLTIMO ANELITO DEL 52° GRVPPO CANNONI DA 152/37 RACCOLSE QVESTA ALTVRA - 10.7.1942-
    QVI VNA VOCE SI LEVA POSSENTE E AMMONISCE A MAI DISPERARE NEI DESTINI D'ITALIA-

    quota 33, EL ALAMEIN[/center:10jfbh88]

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Interessanti,ci puoi dire qualcosa di più?E' un pezzo difficile da trovare?Erano di un'arma in particolare o generalizzate?

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Lazio
    Messaggi
    117
    sono un paio di spalline da generale di corpo d'armata o designato d'armata(aquila color oro)di ottima fattura .Le spalline erano per tutti i generali dello stesso colore e fattura tranne per quelli dello Stato maggiore(sottopanno azzurro) e per quelli fuori corpo(sottopanno nero).
    La rarità* è media, nel senso che dipende dalla fortuna....
    Complimenti a Edoardoariete...
    P.S. se le cedi fammi sapere...[]

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    91
    Non ho capito bene se quando Edoardoariete dice che i colori sono falsati perchè sono "color argento" si riferisce al gallone o all'aquila.
    Per integrare le correttissime informazioni di Fiume o Morte aggiungo quanto segue.
    Le controspalline in questione sono state introdotte nel Regio Esercito Italiano con le "Aggiunte e varianti al Regolamento sull'uniforme edizione 1931", in data 14 novembre 1933, per cui sarebbe più corretto parlare di controspalline per uniforme mod. 1933 e non 1934, anche se così chiamate da alcuni autori. Nel regolamento, infatti, il Sottosegretario di Stato Baistrocchi specifica che le disposizioni circa le nuove uniformi entravano in vigore con decorrenza immediata. Che poi, di fatto, con il tempo necessario a confezionarle, ss sarebbero cominciate a vedere prevalentemente nell'anno successivo, è un altro discorso.
    Detto ciò, diciamo che al momento dell'entrata in vigore della riforma Baistrocchi del 1933 i generali erano suddivisi in:
    1) Marescialli d'Italia (che a quell'epoca erano quattro: Guglielmo Pecori-Giraldi, Gaetano Giardino, Pietro Badoglio, Enrico Caviglia);
    2) Generali d'Armata (14 in tutto, ma solo quattro in servizio permanenete effetttivo: V.E. di Savoia-Aosta conte di Torino, Paolo Morrone, Giulio Cesare Tassoni, Luca Montuori);
    3)Generali di Corpo d'Armata comandanti designati d'Armata (7 in tutto, di cui sei in servizio permanente effettivo: Francesco Grazioli, Alberto Bonzani, Luigi Amantea, Carlo Perris, Pietro Gazzera, Pietro Ago);
    4)Generali di Corpo d'Armata (158 in tutto, ma solo 22 in s.p.e.: mi perdonerete se da ora in poi non cito i nomi, perchè la facccenda diventerebbe un pò troppo lunga);
    5) Generali di Divisione e Tenenti Generali di artiglieria e genio (534 in tutto, dei quali 59 in s.p.e.);
    6) Generali di Divisione dei carabinieri (36, dei quali solo 2 in s.p.e.);
    7) Generali di brigata dei carabinieri (50, dei quali solo 6 in s.p.e.);
    Tenenti generali medici (42, dei quali solo 1 in s.p.e.);
    9) Maggiori generali medici (71, dei quali solo 5 in s.p.e.);
    10) Tenenti generali commissari (14, dei quali solo 1 in s.p.e.);
    11) Maggiori generali commissari (21, dei quali solo 2 in s.p.e.).
    Le altre categorie di generali al di fuori di quelli in servizio permanente effettivo (s.p.e.) sono:
    a disposizione, aspettativa per riduzione quadri, complemento (1 in tutto!), ausiliaria, riserva, ruolo speciale, congedo assoluto.
    Fatta questa premessa, analizziamo le controspalline per uniforme oridnaria e per uniforme di marcia (come quelle postate in fotografia: per la grande uniforme si usavano le speciali controspalline metalliche). Utilizzo i numeri usati sopra per comodità*:
    1), 2), 3) e 4): gallone argento, profilatura rossa, aquila dorata sottopannata di rosso;
    5), 6) e 7): gallone argento, profilatura rossa, aquila argento sottopannata di rosso;
    , 9): gallone argento, profilatura amaranto, fregio argento del corpo sanitario militare sottopannato di amaranto;
    10), 11): gallone argento, profilatura viola, aquila argento sottopannata di viola.
    Detto ciò, se l'aquila delle tue controspalline è dorata (come sembra), è appartenuta ad un generale delle categorie 1), 2), 3) o 4); se è argento è appartenuta ad uno dei genrali di cui alle categorie 5), 6) o 7).
    Un caro saluto a tutti!

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    322
    l'aquila è dorata, e le spalline e il gallone argento.
    grazie mille a tutti!!

    ciao
    Edo
    [center:10jfbh88]L' VLTIMO ANELITO DEL 52° GRVPPO CANNONI DA 152/37 RACCOLSE QVESTA ALTVRA - 10.7.1942-
    QVI VNA VOCE SI LEVA POSSENTE E AMMONISCE A MAI DISPERARE NEI DESTINI D'ITALIA-

    quota 33, EL ALAMEIN[/center:10jfbh88]

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Una semplice domandina si è rivelata in un'otima lezione di uniformologia italiana,anche se "solo" rapportata a queste spalline.
    Ringrazio tutti coloro che mi hanno risposto ed aggiungo che mi sembra che tra Fiume o Morte e Bird Dog ora pure il Regio Esercito avrà* il giusto spazio.Il loro sapere mi sembra davvero notevole,ne convenite?Per cui,amanti del Regio Esercito,cominciamo a tempestarli di domande,muoviamo come si deve anche questa sezione del forum,dai[]

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    759
    Sono sartoriali o d'ordinanza?Propenderei per la prima soluzione anche non avendole apprezzate dal vivo.[]

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Campania
    Messaggi
    239
    Letta la perfetta elencazione di bird dog mi sorge una domanda:
    queste spalline con stella applicata come si collocano?

    Immagine:

    31,77*KB

    a proposito, qualche anno dopo la riforma, nel 1939, c'erano circa 600 generali a ruolo nel R.E., con una media di un generale ogni 35 ufficiali[II]
    "Il proverbio lo dice: canem in chiesa nicht fòrtuna!"

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    Stato...

    queste spalline con stella applicata come si collocano?
    queste controspalline da generale di brigata, si collocano semplicemente perché erano per le uniformi bianche estive e nere da sera...

    Un caro saluto

    Fante 71 [][][]
    E' la somma che fa il totale.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Campania
    Messaggi
    239
    Grazie della spiegazione Fante.......

    PS: il topic si intitolava "spalline", il termine è stato ripetuto, mi sono adattato

    bye[ciao2]
    "Il proverbio lo dice: canem in chiesa nicht fòrtuna!"

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato