Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Spalline GBJ

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Spalline GBJ

    Ciao amici,riposto le mie spalline perchè ci vorrei capire qualcosa.Sto ottenendo pareri molto contrastanti,e tutti da persone che sanno di quello che parlano,nel senso che,come al solito,c'è il partito del buone al 100% e quelli del falso al 100%.
    Ora,siccome le vorrei scambiare/vendere più avanti(scusami Lucas,non è una compravendita,ora capirai perchè)e non voglio fregare nessuno(ecco perchè[])mi date una mano a capire definitivamente che cos'ho tra le mani?Grazie:

    Immagine:

    70,57*KB

    Immagine:

    105,95*KB

    Immagine:

    50,01*KB

    Immagine:

    73,14*KB

    Immagine:

    98,87*KB

    Immagine:

    117,3*KB

    Immagine:

    103,94*KB

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    Onestamente non mi fanno impazzire.
    Nell'altro forum ho visto pareri negativi.
    Comunque il farben troppo grosso, sotto troppo pelose, e la spallina in generale risulta essere troppo spessa.
    Secondo me non ci siamo.
    [ciao2] Lucas.


    MEMENTO AUDERE SEMPER

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Grazie Lucas del parere,vedo che in una delle tue postate c'è un sottopanno nero,parlo della 36.Beh,mi è stato detto che questo è sintomo di falsità*....come si spiegano tutte queste differenti visioni sull'originalità* di questi pezzi?Tenendo conto che sono qui per imparare,la mia è solo una domanda atta per capire,ringrazio fin d'ora per le evntuali delucidazioni.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    Io ti dico che con i tedeschi è possibile vedere moltissimi materiali, utilizzati nel fabbricare uniformi e accessori.
    Però c'è da dire che la loro produzione industriale era sempre
    molto standardizzata, e rispettava sempre dei canoni ben precisi.
    Diverso è il discorso al fronte.
    Qui nella mia città* c'era un sarto militare, il signor Banditelli,
    che durante la guerra ha lavorato molto anche per i tedeschi.
    Mi raccontava che lui faceva le spalline per le giacche con il bordino del farbe in panno, e le asole erano dei semplici tagli rifiniti con uno zig-zag.
    Se uno le trova oggi su una giacca cosa penserebbero i vari dr.Kranz?
    A vederle così ribadisco i miei dubbi,anche se le asole sono corrette
    così come la fodera, ma il panno sotto di cosa era? Peloso in quel modo manco sui cappotti!
    Le spalline erano fabbricate unendo tutti i vari pezzi di lana scartati dalla sala taglio, qundi dovrebbero essere fatte con lana da giubba...Anche il farbe mi sembra eccessivo.
    Bisognerebbe vederle dal vero.
    ciao, Luca.
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Grazie ancora Lucas,pure io nel mio piccolo percorso collezionistico che sto facendo ho visto le cose più incredibili,per cui sono aperto a tutte le vedute.Personalmente penso che le mia spalline siano buone,proprio in funzione del fatto che alcune cmoponenti sono buone,e proprio qui mi sorge un dubbioerchè farle buone per metà* o,false per metà*?
    Ancora una domanda,il fatto che la parte sottostante sia così pelosa,può far pensare ad un fondo magazzino?D'altronde,se non sbaglio,le giacche nuove hanno uno spessore di pelo che si avvicina a quello del mio,basta alzare i posti nascosti delle nostre amate giacche per vedere di cosa parlo.Quindi,se non usate e non sottoposte a sfregatura e quindi consumo,può essere valida la mia teoria?
    Concordo pienamente con te sul fatto che il materiale visto dal vivo abbia tutta un'altra sostanza rispetto a dlle foto che,anche se buone,non rendono giustizia.E' a tal proposito,posso dire che il Waffenfarbe dal vivo è un po' più scuro di come se lo veda in foto.
    In ogni caso,non vedo l'ora di trovare la mostreggiatura da fanteria per restaurare come dico io la mia tanto amata e desiderata M36!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ti chiederei ancora una cosa Lucas,puoi postare una foto ravvicinata/ingrandimento del Waffenfarbe viola della tua spallina?Danke[]

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    Queste foto le avevo sul mio PC appena posso faccio dei close up.
    Ma il farbe è la classica coda di topo lucidastra.
    Ciao, Luca.
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Grazie Lucas,sai perchè te lo chiedo?Ho notato spesso e volentieri,durante le mie profonde fasi di studio,che soprattutto nel caso dei farbe colorati si possono notare situazioni come la mia,ossia Farbe spelacchiato che sembra falso,quando invece,probabilmente,non lo è.Siccome il tuo mi sembra abbastanza simile al mio,come "corposità* intendo",gradirei vedere se questa mia forse "assurda" teoria può trovare una qualche conferma e,lo ripeto nuovemnte,"rompo" solo perchè voglio capire,e ti ringrazio per l'aiuto che mi dai.
    A tal proposito,nessun altro ha niente da dire?

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    4,675
    Premesso che io le ho viste personalmente e questo fattore da senz'altro una marcia in più e considerando la provenienza che ne lascia presupporre il confezionamento in Austria, potrei avanzare l'ipotesi che proprio per questo non rispondano ai precisi canoni di realizzazione tedesca. Comunque sia, a me appaiono usate e non fondo di magazzino. Inoltre questo tipo di waffenfarbe l'ho già* notato altre volte montato su spalline originali, tra le quali anche un paio in mio possesso.
    Personalmente non vedo problemi su queste spalline. [ciao2]






    Infanterie Königin aller Waffen

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Quindi tu dici che il waffenfarbe "zuffoloso"(me lo passate sto termine)è una caratteristica di una produzione austriaca?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato