Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: Spezzoni a mano Italiani WW1 per tutti!!!!!

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: Spezzoni a mano Italiani WW1 per tutti!!!!!

    Citazione Originariamente Scritto da churchill
    Si aprivano a "fiore", solo i difettosi.
    Nessun cartone animato.
    Si vede che nelle zone dove li ho visti più spesso (esplosi) era arrivata qualche partita difettosa... Possibile vederne almeno qualche decina così conciati in due posti diversi di prima linea?

    Citazione Originariamente Scritto da churchill
    Una Bettica ti rade al suolo alcuni ordini di reticolato.
    Immagino che il difficile fosse centrarli i reticolati, con una specie di razzo privo di governali e squilibrato. La accuratezza e la riproducibilità* del del punto di impatto dovevano essere scarsine....., lasciando pur per perdere la precisione.

    Citazione Originariamente Scritto da churchill
    Lo Spezzone, produce effetti peggiori, perche' ha moto paraboidale, creato0 appositamente per i reticlati, descritto da tutti come efficiente.
    Poi soppiantato, dalle Stokes, molto meno efficaci ed affidabili, ma, evidentemente, sponsorizzate......
    Puoi spiegare meglio? Non erano lanciati a mano? Un oggetto lanciato a mano segue sempre un percorso parabolico o pseudo-parabolico, non capisco quindi cosa fosse stato creato apposta.

    Citazione Originariamente Scritto da churchill
    Lo stesso sbalzo di temperatura puo' provocare l'esplosione ed i pezzi non erano in superficie....

    Ch
    Se i pezzi non erano in superficie possono essersi conservati molto meglio, come già* dicevo, e quindi essere pericolosi. Quanto allo sbalzo di temp. non saprei dire. Ti riferisci all'Echo "nuovo" o a quello alterato dal tempo?
    Per quello nuovo o in perfetto stato di conservazione direi che mi sembra poco probabile. Requisito fondamentale di un esplosivo militare, che va prodotto e poi stoccato e movimentato numerose volte in ogni clima e condizione, è la stabilità* e la sicurezza nella manipolazione fino al momento dell'utilizzo. Gli esplosivi instabili o suscettibili di rapide alterazioni sono roba.... da terroristi. Le BAM il soldato se le deve portare addosso in combattimento, d'estate e d'inverno, sotto il sole, la pioggia e la neve. Pensa un po' se diventassero instabili passando dal sole all'ombra o dal tepore di una baracca al gelo della trincea... Per l'Echo deteriorato... beh, dato il tipo di miscela, non può che diventare inefficiente.
    Ti prego di credere che non voglio assolutamente sottovalutare il potenziale pericolo insito in questi oggetti. Tant'è vero che un tubo Bettica inutilizzato non l'ho mai raccolto, pur avendone visti tanti. Ripeto come ho detto in un post precedente che basta uno efficiente su mille in mano ad uno sconsiderato per fare un disastro. Però non sopporto di leggere imprecisioni e affermazioni non supportate da alcuna considerazione tecnica o scientifica. Senza offesa naturalmente!
    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

  2. #12
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: Spezzoni a mano Italiani WW1 per tutti!!!!!

    Se ti leggi il titolo del topic,

    capirai che e' echo di oltre 90 anni fa'.
    probabilmente inefficace.....il che non elimina la possibilita'....

    Ve n'erano a centinaia di armi difettose ed inefficaci.

    Prima o poi, qualcuno pubblichera' qualcosa a riguardo e, come penso che molti siano caduti per "fuoco amico",

    penso che moltissimi siano periti per inefficienze degli armamenti...

    Hai voglia quante bam inesplose...Bettica a fiore, Thevenot, le stesse Sipe, per non parlare delle Besozzi, che col ritardo lasciavano pochi istanti.

    Se non sbaglio, il mussolini fu ferito dal malfunzionamento di una Minucciani.....


    ch

  3. #13
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    953

    Re: Spezzoni a mano Italiani WW1 per tutti!!!!!

    il bettica aveva come scopo SOLO quello dell eliminazione dei reticolati, è un aggeggio inventato per affrontare fin dall' inizio i reticolati austriaci
    lo stokes invece era un arma d' appoggio alla fanterie capace di creare grandi sbarramenti in favore o appoggio alla fanteria (questa cosa la potevano fare anche i bettica, ma non con la stessa celerità* 7 colpi al minuto rispetto ai 15 dello stokes).
    non è vero che ebbe delle sponsorizzazioni per soppiantare il bettica, semplicemente era arrivato il primo mortaio della storia, tutti i reparti ne erano entusiasti e ne chiedevano sempre di più per soppiantare le vecchie bombarde e lanciatubi molto meno mobili e lenti nell' effettuare il tiro.
    gli effetti allo scoppio del bettica erano perfetti per la distruzione di reticolati infatti la potenza dello scoppio avveniva per tutta la lunghezza del tubo esplosivo. Lo stokes aveva invece un effetto nei pressi della zona dello scoppio. sio ovviò a questo problema sparando più colpi in modo da saturare la stessa estensione di terreno.

    per quanto riaguarda gli spezzoni, si erano caricati a echo (ancora stabile o meno), ma ne siete sicuri?? la grande guerra fu il primo conflitto con una diffusa gamma di possibili bombe a mano e relativi caricamenti, sicuramente non saranno stati tutti caricati a echo , magari a polvere nera o altri caricamenti sicuramente meno stabili.
    il caricamento veniva infatti eseguito nelle retrovie e se in quel momento era finito l' echo e c' era estrema necessita di spezzoni, li si caricava con quello che era a disposizione nel breve periodo non c'erano problemi ma dopo 90 anni.....


    durante il primo anno di guerra, dopo i primi impieghi delle bombe a mano ci fu un gran numero di incidenti, questi erano dovuti sopratutto all inesperienza dei soldati, i queli non erano addestrati al loro impiego, e non vedevano di buon occhio le bomba a mano pur riconoscendone lì ulitità*.
    successivamente vennero istituiti corsi con relativi brevetti per lanciatori di bombe a mano dove veniva spiegato ai soldati il corretto utilizzo degli ordigni, e il numero degli incidenti diminui.
    per quanto riguarda i malfunzionamenti, beh.....ci sono sempre stati e sempre ci saranno ed è l unico parametro che non puo essere modificato dai comandi basti pensare ai problemi con le odierne OD 82....
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

  4. #14
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: Spezzoni a mano Italiani WW1 per tutti!!!!!

    Ringrazio gli amici intervenienti.

    Mi permetto di dire che stamane, 7 settembre 2011, gli spezzoni erano ancora la'.

    Non sono in pensione, ahime', ma ho trovato pochi istanti per salire da Seren del Grappa.....



    Grazie.

    Ch

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato