Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: Spoletta - Identificazione -

  1. #11
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Davvero bravi ad averlo smontato tutto.
    Bel pezzo.
    luciano

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Lavorare in un'officina metalmeccanica aiuta un pò....[]
    Visto che ci siamo aggiungo anche questo link esterno che fà* capo ad un documento pdf sulla spoletta in questione.
    E' la pagina di un libro sulle artiglierie messa come esempio dal sito
    http://www.ilmio.net/artiglieria/

    ecco il testo:
    http://www.ilmio.net/artiglieria/MAI/Vo ... %20910.pdf

    Ah, i due fori sulla flangia della spoletta di bronzo non esistevano li ho fatti io per inserirci 2 due spine temperate di 4mm per lo smontaggio. Non è stata cosa semplice in quanto l'esplosione del proietto aveva compattato tutti i meccanismi verso la punta e gonfiato un pò il tubo della spoletta...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    62
    Grazie a tutti ragazzi, siete stati fantastici,cosa chiedere di più...La spoletta a vedere la punta pare non abbia neanche impattato...che non sia stata sparata, e poi in un secondo momento smontata ed abbandonata?
    Grazie di nuovo
    Paolo

  4. #14
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    La "punta" è la parte che contiene la pasticca di innesco dell'esplosione.
    Potrebbe essere come dici te, tra l'altro anche la mia è stata trovatanei dintorni di Firenze.
    Siccome è serrata a mano in teoria dovrebbe muoversi senza grosse difficoltà*, prova con un pò si sbloccante e qualche leggera mazzuolatina torno torno. Ricordati che è sinistra e devi girare orario per toglierla.
    All'interno del pezzo non esistono molle, tutto funzionava con l'inerzia dello sparo, come avrai letto sul pdf ma comunque usa tutte le prudenze del caso, è incredibilmente ben messa per essere stata sparata...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #15
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535
    come si nota dalla 3a foto la spoletta ha fatto gia il suo lavoro, il foro è notevolmente allargato, segno della detonazione della stessa.
    le buone condizioni della spoletta potrebbero essere dovute all'impatto su terreno soffice, fango, neve etc....
    dubito che si riesca a svitare, la detonazione avra sicuramente serrato il tutto.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    62
    Perfetto, l'importante è che sia innocua...
    Centerfire, mi piace molto la pulizia della tua spoletta...come l'hai trattata?
    Grazie
    Paolo

  7. #17
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Onestamente fert penso che l'unico punto difficile sia rappresentato da quel grano a vite fortemente ossidato nella sua sede.... Per il resto se si è smontata la mia che era pure gonfiata dentro ed ammaccata fuori quella si dovrebbe aprire solo guardandola....
    Poi tutto può essere, intendiamoci... ma l'aspetto è invitantissimo!!
    Per la pulizia potresti provare a tenerla immersa nell'aceto col naso fuori per una notte, tanto per vedere se si libera dalla patina che la ricopre.
    Il mio pezzo l'ho ripulito bene una volta smontato usando una spazzola metallica industriale da 250 mm di diametro e motore da 4Hp, roba che ti spella le mani fino all'osso se non stai attento a dove le metti! E comunque l'acciaio è meno attaccato dagli ossidi che nel tuo caso...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato