Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27??

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    7

    spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27??

    Salve a tutti. Sono quasi sicuro (da varie ricerche) che sia una spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27, ma volevo conferme da voi, e qualche info in più, se nelle condizioni in cui si trova sia ancora pericolosa, o se non lo fosse come potrei pulirla.
    Grazie a tutti
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    7

    Re: spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27??

    Nessuno riesce a darmiuna mano????
    Ho forse sbagliato la sezione dove postare la domanda???

  3. #3
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535

    Re: spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27??

    ciao marco,
    la tua identificazione è giusta, si tratta di una spoletta italiana mod 906.
    Il giusto comportamento non è postare e poi chiedere se sia pericolosa o meno.... se non si è certi di cio che si ha tra le mani meglio fotografare e segnalare. cosi da nn correre rischi.

    la spoletta sembra sicura, inquanto come puoi vedere la parte dove era alloggiata la polvere nera è saltata, e con essa anche il lamierino del cono di raccordo, sono certo che sulla spoletta troverai la linea di fede settata su di un certo numero.....

    [attachment=0:2suxn2nk]mod 906 de rid.jpg[/attachment:2suxn2nk]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27??

    Confermo quanto ha scritto fert, e aggiungo che, se noti, la spoletta ha quei fori ovali lungo gli anelli di graduazione... quelli sono i fori sfogatoi. Quando la spoletta è nuova, mai usata e rischiosa, quei fori sono tappati, mentre si aprivano, per la fusione del lamierino che li ostruiva, durante il funzionamento.

    Per cui, per questa volta non corri rischi, tranne che per il tetano...

    Ciao
    ermanno

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    7

    Re: spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27??

    Grazie mille a fert e Ermanno. La linea di fede è settata sul 42.
    Mi avevan detto che era sicura ma diciamo che in questo caso avere un altro parere non fa male.
    Per la pulizia avete dei consigli? Io pensavo di dagli una bella lavata con acqua e aceto e poi per la parte gia semi pulita una passara con paglietta finissima d'acciaio (quella che usano i restauratori per togliere la cera vecchia dai mobili)
    Per la parte più arrugginita cosa mi consigliate?

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27??

    L'aceto è deleterio per l'alluminio.
    Se puoi utilizza acido ossalico.

    Ciao
    ermanno

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    118

    Re: spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27??

    Scusate la mia intromissione, ma sulla inerzia totale dell'oggetto ci andrei piano. Se non sbaglio la spoletta in questione era a doppio effetto, infatti sotto la"punta" in alluminio anche nella sezione si vede la carichetta d'accensione tenuta ferma da una molla e da un balaustrino. Infatti se la spoletta non veniva usata a tempo, ma a percussione, bastava spostare una testa a vite per traformarla appunto da tempo a......percussione. Insomma l'oggetto fu a suo tempo usta a tempo e, quando fece il......suo lavoro la parta a percussione e relativa carichetta di pentrite rimase intatta in loco. Ci andrei piano con surriscaldamento della stessa e con tentativi di smontaggio.
    Il tutto S.E.O.O. cordialmente V.Vidrich

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: spoletta mod 906 di uno shrapnel italiano da 75/27??

    Ciao Veriano, non so dove l'hai letto, ma la capsula del congegno a percussione di questa spoletta non conteneva pentrite, ma era assimilabile ad un innesco di cartuccia per arma portatile e, inferiormente, un cilindretto di polvere nera.
    Sulla pericolosità della capsula non mi pronumcio più di tanto, sebbene le cartucce siano considerate munizioni di sicurezza, al contrario delle granate contenenti alto esplosivo, basta chiedere ad un qualsiasi vero artificiere di cui il forum pare pullulare, cosa ne pensa della polvere nera e dell'effetto che ha su di essa l'umidità (acqua) nell'arco di 90 e passa anni.
    Io ti dico la mia: la polvere nera è un miscuglio di tre elementi (che non citerò in rispetto al regolamento) che presi di per se non sono esplosivi, ma che mischiati opportunamente e nelle dovute proporzioni danno luogo a questa sostanza esplosiva. Essa è molto igroscopica (assorbe l'umidità) e, sottoposta a umidità del 20% o più, si disgrega e i suoi componenti tornano ad essere quelli primordiali.
    In considerazione poi del fatto che al di sotto del cilindretto di polvere nera, non c'è alcun diaframma che protegga il suddetto cilindretto, suppongo che di acqua ne abbia vista tanta, dato che è venuta fuori da sotto terra.

    E' solo la mia opinione, eh!

    Ciao
    ermanno

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato