Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: SS BISCUDO

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    SS BISCUDO

    Elmo dichiaratamente falso,non in vendita ma utilizzato solo per studio.Cmq una hymaialata!

    Immagine:

    140,2*KB

    Immagine:

    147,66*KB

    Immagine:

    146,28*KB

    Immagine:

    151,42*KB

    Immagine:

    152,44*KB

    Immagine:

    153,4*KB

    Immagine:

    161,88*KB

    Però,adesso che lo riguardo mi sembra quasi bello[]
    Giancarlo.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ma nemmeno un commentino?Dai fatemi contento!
    Giancarlo.

  3. #3
    Amministratore
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    2,540
    ??? in che senso non è in vendita, ma per "studio"?

    ww

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ho avuto la fortuna di conoscere un collezionista che quando ha dei scampoli di tempo(lavoro e famiglia numerosa...)mi aiuta a studiare,xcui oltre ai libri ed a internet ho un "maestro" vero e proprio.Ho scritto che è da studio proprio x questo motivo,nel senso che mi ha fatto vedere in cosa consiste la falsità* sia al tatto che con la lampada wood.Mi ha fatto vedere e toccare con mano uno buono,e poi mi ha fatto fare il raffronto con questo.
    Da qui la mia dedizione "da studio".
    Adesso,non è che lui ha una scuola,non stracapitemi,ma se gli capita qualche volta qualcuno con qualche dubbio....beh,con questo elmo glielo toglie.
    Io cmq gli sono veramente riconoscente.
    Giancarlo.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,790
    Mi sorge spontanea una domanda.
    Ma se tu lo mettessi sulla nota asta on-line a quanto pensi che ti schizzerebbe il prezzo?

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Orca,mi cogli impreparato.Non saprei proprio dal momento che non mi sono mai posto il problema.A parte le decal,l'elmo e cmq buono ma è solo guscio.Ma questa tua domanda ha una qualche motivazione dal momento che non è in vendita?
    La giro a te a sto punto,quanto varrebbe?
    Giancarlo.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,790
    Devo confessarti che dopo che ho sentito chiedere 5000 (cinquemila!) euro per un Berndorf austriaco mi rifiuto di chiedere e di dare valutazioni sugli elmetti.
    Questa estate ho visto in un mercatino francese un M. 18 tedesco mimetico praticamente perfetto e chi lo vendeva voleva 800 euro, trattabili.
    6 volte in meno, che senso ha?
    ho sentito dire che qualcuno chiede cifre attorno agli 800-900 euro per un Adrian, magari di qualche nazione ormai scomparsa, che se non sbaglio, ne sono stati prodotti 20 milioni di pezzi ?
    secondo me, sull'onda di personaggi dotati di portafoglio a fisarmonica e ben imbottito che capitano da qualche anno sui nostri mercati, abbiamo perso un po l'orientamento e ci siamo fatti prendere un po la mano e non solo sugli elmetti.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    16
    Bravo norby73 ! qui sta il punto ! è proprio la comparsa di persone con "portafoglio a fisarmonica e ben imbottito" che ha rovinato il mercato della militaria , per 3 motivi : 1° perché è aumentata la "domanda " e quindi sono saliti tutti i prezzi, 2° perché pur di avere un pezzo sono disposti a spendere qualsiasi cifra , perciò i commercianti ci "marciano" e 3° dato l`aumento vertiginoso di "domanda" e il non proporzionale aumento di "offerta" si favorisce la creazione del "falso".

    Quando vedo che questi personaggi vengono "solati " sono l`uomo più contento del mondo perché cosi imparano la lezione e tornano a collezionare francobolli ! (senza offesa per i filatelici )
    Finchè la mia stella brillò , io bastavo per tutti; ora che si spegne, tutti non basterebbero per me.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Oramai sto delirando,senti questa metafora:io sono convinto che il collezionismo sia da vedere come un matrimonio,nel senso che per farlo funzionare bisogna essere in due che remano nella stessa direzione,se non funziona difficilmente è colpa di uno solo,ma le colpe vanno divise in due.
    Stesso discorso per il venditore furbo e l'aquirente sprovveduto,è colpa di entrambi,quello del venditore di essere un emerito...vigliacco,quello dello sprovveduto di essere un emerito...beh,lasciamo perdere.
    Spero di aver chiarito il mio pensiero sui "pacchi",dopo il mondo è bello xchè è vario e soprattutto ognuno è responsabile delle proprie azioni,nel bene e nel male.
    Giancarlo.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato