Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: SS italiane e RSI

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643

    SS italiane e RSI

    Salve, mi sono sempre domandato una cosa,le SS italiane come erano considerate dai camerati della RSI?
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    425

    Re: SS italiane?

    Non sempre buoni furono i rapporti. Non mancarono gli scontri. Ma quando si trattò di essere impegnati in operazioni militari sul campo congiunte non si verificarono inconvenienti.

    Alfa
    Per aspera ad astra

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di LAUF
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    MI
    Messaggi
    555

    Re: SS italiane?

    MAh, il littorio ce l'avevano entrambi, ed entrambi erano una combriccola di disertori...sempre se per SS italiane intendi la 29. SS Waffen-Grenadier Division e non italiani nelle SS in generale.
    ---

  4. #4

    Re: SS italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da LAUF
    MAh, il littorio ce l'avevano entrambi, ed entrambi erano una combriccola di disertori...sempre se per SS italiane intendi la 29. SS Waffen-Grenadier Division e non italiani nelle SS in generale.
    Mah. Una sparata del genere non merita commento.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: SS italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da naviditalia
    Citazione Originariamente Scritto da LAUF
    MAh, il littorio ce l'avevano entrambi, ed entrambi erano una combriccola di disertori...sempre se per SS italiane intendi la 29. SS Waffen-Grenadier Division e non italiani nelle SS in generale.
    Mah. Una sparata del genere non merita commento.
    In effetti la risposta andrebbe maggiormente motivata SENZA trascendere.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di LAUF
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    MI
    Messaggi
    555

    Re: SS italiane?

    Trascendentalismo.
    ---

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    186

    Re: SS italiane?

    Dico la mia opinione: Secondo me i rapporti fra i volontari italiani facenti parte delle forze armate tedesche con i militari della RSI erano inesistenti o al massimo di conoscenza molto superficiale e limitata. Leggendo uno dei soliti libri sull'argomento viene descritto un episodio di una SS italiana che urla in milanese "Del duce ce ne freghiamo chi comanda é il baffetto!", cioé Hitler... Più che ex disertori le SS italiane erano in parte ex prigionieri di guerra del REI finiti negli Stalag tedeschi e quindi non tutti erano filonazisti convinti ma gente che voleva "portare a casa la pelle". Rispetto ai militari della RSI le SS italiane erano meglio considerate e retribuite dai tedeschi e forse qualche "camerata fascista" invidioso c'era. Rispetto agli altri reparti di volontari stranieri nelle SS questi però erano gli unici a conservare armamento, equipaggiamento e vestiario nazionale dato che la zona d'impiego era il fronte italiano e le sue retrovie.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di LAUF
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    MI
    Messaggi
    555

    Re: SS italiane?

    Prima di venir frainteso, vorrei rettificare: la mia non è una presa in giro, però ho sì voluto generalizzare, quello sì.
    Il littorio era di fatto un fregio sulle uniformi delle SS italiane, anzichè il serto di foglie con la svastica; e a parte il fatto che le SS italiane erano sotto comando tedesco, era di fatto l'unità* "tedesca" che contava il maggior numero di diserzioni in tempo record (appena dopo l'addestramento in Germania), o semmai una delle meno affidabili. Ciò la accomuna con le forze della RSI, in cui la GNR spicca ugualmente per diserzioni, che l'hanno quasi dimezzata dopo appena 10 mesi di servizio. Poi logico pensare che c'erano mille motivi allora che ti portavano a compiere scelte del genere, esserci dentro era veramente un salto verso l'ignoto, vista la situazione ormai disperata della guerra per l'Asse. Con questi punti di contatto tra le due forze intendo dimostrare la familiarità* che può esserci stata tra le due, salvo alcuni contrasti il più delle volte dovuti ai rispettivi comandi, che erano ben diversi. Oltre a qualche raro caso in cui c'era una esplicita preferenza per il "baffetto", come ha citato Sturmtruppen, la maggior parte era uomini presi più o meno ovunque che si era arruolata e per poi facilmente cedere alla diserzione, per le più svariate ragioni. Per cui la composizione delle due forze era comunque di italiani con più o meno un simile "cursus onorum".
    ---

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: SS italiane?

    Lasciamo perdere....
    c'era il buono e il cattivo.... il convinto e il menefreghista.....il bastardo e l'ingenuo....
    il filo-nazista, il filo-fascista e il disertore......come in tutti gli schieramenti durante le guerre civili di tutto il mondo.......si parla sempre di genere umano....giusto???
    Ciao

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: SS italiane?

    Questi argomenti sarebbero molto interessanti e costruttivi da affrontare, se solo ci fosse obiettività* e senza generalizzare....
    Altrimenti diventa inutile discuterne.

    Detto questo, riportiamo in argomento la discussione, per favore.

    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •