Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: SS-Kampfgruppe Peiper

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    425

    SS-Kampfgruppe Peiper

    Disponibile da oggi la nuova monografia della serie 'FRONTI DI GUERRA' dedicato all'SS-Kampfgruppe Peiper


    Fronti di Guerra I/2015


    SS-Kampfgruppe Peiper 1943-1945

    La carriera militare di Jochen Peiper, uno dei più valorosi e decorati ufficiali della Waffen SS, raccontata attraverso le principali battaglie e campagne, in cui furono coinvolti i reparti al suo comando, soprattutto Kampfgruppen corazzati della Leibstandarte Adolf Hitler, partendo dai combattimenti sul fronte di Kharkov, tra il febbraio e il marzo del 1943, passando per i combattimenti per il saliente di Kursk, l'intervento in Italia, la nuova campagna sul fronte ucraino tra l'autunno e l'inverno del 1943-44, i combattimenti sul fronte di Normandia, la controffensiva nelle Ardenne, fino agli ultimi combattimenti sul fronte ungherese e in Austria. L'analisi delle varie battaglie raccontata attraverso le testimonianze dei diretti protagonisti, i rapporti di guerra del periodo, i documenti originali, senza dimenticare il coinvolgimento in alcuni crimini di guerra, il tutto accompagnato come sempre, da un eccezionale apparato iconografico, mappe, documenti e immagini, provenienti dagli archivi militari di tutto il mondo e dalle principali collezioni private, per rendere ancora più avvincente e realistica, la trattazione degli argomenti.


    100 pagine, copertina e tavole a colori

    Pubblicato nell'aprile 2015 dall'Associazione Culturale Ritterkreuz

    Disponibile in tutte le librerie specializzate, sui cataloghi Milistoria e Nonsolostoria.

    Alfa
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Per aspera ad astra

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468
    Mi ricordo della sua morte, stavo nella regione. Si parlava d'una 'resi di conti'. La sua morte rimane sempre misteriosa. Malgrado quello che si scrive, Peiper non si nascondeva, era conosciuto. Anche gli autori del crime erano conosciuti, del Partito Comunista molto influente à quell'epoca.
    ALEX
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    425
    I crimini comunisti continuano ad essere ancora oggi impuniti, avallati dalla nostra classe politica post-resistenziale. Nel nostro numero speciale abbiamo però menzionato solo i 'crimini' commessi dai reparti SS, cercando di fare i cronisti e non interpretando i fatti.

    Alfa
    Per aspera ad astra

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato