Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 36 di 36

Discussione: Staffelli uno di noi?

  1. #31
    Moderatore L'avatar di BIGGET
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    2,445

    Re: Staffelli uno di noi?

    Citazione Originariamente Scritto da Green
    Citazione Originariamente Scritto da cocis49
    La cosa che più mi ha colpito, a parte l'ilarità* esagerata del conduttore per via del suo hobby, è la frase " al mattino apri il giornale sperando di trovare che è scoppiata una guerra" , purtroppo questo è quello che pensano molti per chi ha questo tipo di passione e cioè che si sia guerrafondai e che amiamo la guerra, sinceramente questa cosa mi da molto fastidio perchè è proprio l'esatto contrario.
    Mi recavo sempre nella stessa edicola per comperare una nota rivista del settore. Un giorno l'edicolante ( pensando di aver preso confidenza ) porgendomi tale rivista mi disse: TIENI GUERRAFONDAIO. Non gli dissi nulla ma da quel giorno ho cambiato edicola.......Imbecille. Si può dire imbecille qui sul Forum? O vengo Bannato??

    ...potevi dirlo anche all'Edicolante.....

    Saluti BIGGET
    Perché negarlo...mi piaccion le Fibbie!!

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: Staffelli uno di noi?

    Citazione Originariamente Scritto da mariob
    Personalmente non parlo con nessuno del mio hobby, che perfino nella mia famiglia(a parte mio padre) viene visto come una c.....a, d'altronde ognuno è libero di pensarla come vuole e non sto certo a pigliarmela per bagatelle del genere.
    Io posso capire che una persona estranea al collezionismo militare, che varia da pericolose armi ad innocue suppellettili, da divise nazi-fasciste ad una pipa fumata in trincea, si possa fare un idea distorta sul nostro interesse, ma non mi sento offeso.
    Non penso che il giornalaio ti volesse offendere, semplicemente non è interessato a capire e scavare nel nostro modo di pensare, e vedere con superficialità* quelle immagini di guerra sulle riviste lo hanno mal indirizzato, ma non ci vedo nulla di offensivo, se vogliamo essere capiti bisogna imparare a capire gli altri anche se non è facile.
    Ciao

    PS. mia madre faceva la giornalaia.....
    Ma infatti non mi sentii offeso per il "guerrafondaio" in se stesso; fu il tono che usò e il modo come mi buttò la rivista che non mi piacque. Niente contro i Giornalai. Ma contro i maleducati......Beh!....

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Campania
    Messaggi
    239

    Re: Staffelli uno di noi?

    Questa storia del giornalaio mi fa venire in mente quante volte uscendo da un edicola con qualche rivista "a tema" o anche soltanto con qualche pubblicazione che trattasse di storia (...la storia si sa è scandita dalla guerre) qualche amico mi apostrofasse con il solito "Ah, ti piace la guerra!". Non mi sono mai dilungato in spiegazioni e credo sia inutile il più delle volte, il nostro è un interesse talmente particolare da risultare incomprensibile a parecchie persone.


    PS: quello della foto è proprio herr Staffell
    "Il proverbio lo dice: canem in chiesa nicht fòrtuna!"

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Staffelli uno di noi?

    Staffelli non ti ha ancora risposto?

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Campania
    Messaggi
    239

    Re: Staffelli uno di noi?

    Sono stato fuori qualche giorno, ma ad oggi da Mr Tapiro ancora nessuna risposta....
    "Il proverbio lo dice: canem in chiesa nicht fòrtuna!"

  6. #36
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    186

    Re: Staffelli uno di noi?

    Non so se Staffelli si occupi di giornalismo serio (lo ricordo solo per i "tapiri d'oro" presi in faccia dai "vip" esauriti). Ma se "l'uomo qualunque" pensa che il collezionista di militaria sia per forza di cose un maniaco guerrafondaio e un esaltato da stadio é semplicemente assurdo quanto stupido, un luogo comune banale come i proverbi da osteria. D'accordo che ci sono molti ignoranti in giro ma é altrettanto vero che queste cose sono conservate nei musei e molti semplici curiosi le vanno a vedere e possederle non significa nulla. Anche mio zio ha comprato al mercatino una vecchia statuetta indiana raffigurante la dea Kalì ma non per questo appartiene alla setta assassina dei thugs (sezione di Sant'Arcangelo di Romagna).

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •