Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 60

Discussione: Stahlhelm cecoslovacco 1919(vz20)

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    941

    Stahlhelm cecoslovacco 1919(vz20)

    Prima di uscire vi posto velocemente qualche foto.
    Cosa sapete di questo modello?

    ranville


    Immagine:

    82,79 KB

    Immagine:

    67,62 KB


    Immagine:

    83,78 KB
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    941
    e ancora...

    Immagine:

    59,22*KB



    Immagine:

    62,9*KB


    [:246][:253][:16]
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    L'unica cosa che posso dirti è che l'interno del tuo è dello stesso tipo di quello di questo topic,anche se i gusci sono chiaramente differenti come modello.
    Ti posto il link:http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=4721
    Ciao![ciao2]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    358
    Ciao si tratta di un guscio Austriaco buono con sottogola+interno falsi.ciao

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Citazione Originariamente Scritto da ilveromilite

    Ciao si tratta di un guscio Austriaco buono con sottogola+interno falsi.ciao
    pure cecoslovacco... []

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    358
    Yesss,i ribattini sono cechi.
    Marco

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    638
    é stato anche sverniciato dal nero che c'era prima, si vedono ancora i resti e le colature
    The blade

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    941
    Ciao ragazzi,

    Guarda, guarda cosa è saltato fuori postando queste foto!

    Falsa verniciatura, falsa imbottitura, falso soggolo...
    Ebbene rimaneggiato..... "per così dire.. sicuramente", ma non come pensate.[:81]

    L`elmo in questione "diciamo Austriaco e non", fu oggetto di larga discussione in altro forum in particolare con gli amici Walzi, Lafitte, Bydand e Flombardi che tutti voi credo conosciate.

    In quella sede lo "sconosciuto" prese un nome e saltarono fuori diversi fratellini e molte foto con particolari che "ovviamente non posso postare".

    In alternativa guardatevi questo sito.

    http://www.cascoscoleccion.com/checoslo/che20.htm

    Vedo proprio che nessuno lo conosce.

    Si tratta di un Mod.19 Cecoslovacco diventato Mod.20 e ritornato Mod.19 .
    Questa molto sinteticamente è la sua storia.
    Dopo la Grande Guerra, la Cecoslovacchia si mise a riarmare il suo esercito che utilizzò diversi elmetti tra cui M17 tedeschi e M16 austriaci di nuova produzione presso le Officine a Brno nonché quelli giacenti nei magazzini ma previo ricondizionamento.
    Da quanto emerso gli elmetti di nuova produzione in maggioranza non avevano nessun marchio del produttore ma potevano presentare all`interno o all`esterno della cupola un numero corrispondente al lotto di produzione (come nell`esemplare postato).
    Venne però fuori che tale caratteristica era sia bellica a.u. (non su tutte le produzioni) che post bellica.
    Il ricondizionamento di cui si parlava consisteva nella sostituzione del classici rivetti piatti che fissano l`imbottitura con quelli più grossi e bombati.
    La stessa imbottitura austriaca/tedesca veniva in genere sostituita con altra sempre a tre cuscinetti ma realizzata in cuoio e/o pelle molto fragile come quella visibile nelle foto e priva di occhielli metallici.
    Il sottogola inizialmente del tipo a scorrimento venne cambiato con uno successivo in cuoio chiaro a due pezzi (come nell`esemplare in questione).
    Nacque così il "Mod.19 Ceko."
    (Per dovere di cronaca l`elmetto in esame era inizialmente privo del soggolo che è stato reperito e aggiunto successivamente per completezza dopo aver visto le foto di un analoghi elemetti).
    Ma andiamo avanti con la storia.
    A un certo momento qualcuno ebbe la bella idea di fissare a questi elmetti (con saldature) una "cresta" al pari degli Adrian. Nacque così il "Mod.20 Ceko."
    Ma con tale aspetto durò poco sul finire degli anni 20 infatti ad un certo punto venne rimosso per ridiventare nuovamente il "Mod.19 Ceko" .
    Dopo questo trattamento subì nuovamente una riverniciatura come l`esemplare postato che anteriormente e posteriormente presenta sotto la successiva vernice le tracce delle saldature che fissavano il crestino.

    ranville [:264]

    vista anteriore/saldature e n°produzione sulla calotta

    Immagine:

    65,83Â*KB

    vista posteriore/saldature

    Immagine:

    54,31Â*KB
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Ottima spiegazione,Ranville!!!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Grazie delle informazioni.
    ... era un esamino per noi? Non l'avevo capito! [:252]

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato