Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Stampi alfanumerici su acciaio gusci elmetti m 33 italiani?

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643

    Stampi alfanumerici su acciaio gusci elmetti m 33 italiani?

    Salve,vorrei sapere se possibile cosa sono e come vengono interpretate le sigle alfanumeriche che si trovano stampate all'interno dei gusci in acciaio dell'elmetto M 33 italiano?Dalla mia modesta ricerca non sono riuscito a sapere molto di convincente.Grazie e a presto Gabriele.
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: Stampi alfanumerici su acciaio gusci elmetti m 33 italiani?

    Se ne parla in diversi topic del forum...qualcosa si è detto anche qui:

    viewtopic.php?f=17&t=13508&hilit=alfanumerici

    Ad ogni modo:

    "La lettera o la doppia lettera maiuscola era un codice riferito alla ditta produttrice e la parte numerica a 1,2,3 cifre, al lotto di produzione. Ogni lotto era composto da circa 2000 esemplari...Si è certi comunque che sia lettere che i numeri non sono abbreviazioni di Corpi o di anni di fabbricazion. (esempio: MM139 non significa Marina Militare. P114 non significa polizia, M38 non significa modello 38, BB40 non significa che è stato stampato nel 1940)"
    da: M33 analisi di un elmo pag. 122-123 di Diego Bosi edito dalla Marvia.

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643

    Re: Stampi alfanumerici su acciaio gusci elmetti m 33 italiani?

    Grazie della risposta, so bene che l'argomento è stato trattato e ritrattato più volte,ma mi sembra quasi impossibile che no si riesca a decifrare correttamente questi codici anche perchè il 99% dei gusci ha questi timbri,poi le fabbriche che li producevano non erano molte e questi timbri sono presenti anche nei post bellici,potreste dirmi cecali tu,ma io dopo varie ricerche sono arrivato ne più ne meno a quello che dite voi e nulla più.Con ciò non vorrei esagerare su questo argomento ma da parte mia si tratta di una cosa riguardante l'M 33 molto importante,un pò come le sigle che sono presenti sugli elmetti tedeschi ww1 e ww2 dalle quali si identifica il produttore ecc, per l'm 33 molto più enigmatica .Poi non esistono documenti di fabbricazione o di consegna che riportano queste cifre o ex personale delle manifatture che può dare delucidazioni?Credo che prima o poi salterà* fuori qualche cosa che ci potrà* illuminare,per ora perdonatemi per la mia insistenza.Ciao e grazie Gabriele.
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: Stampi alfanumerici su acciaio gusci elmetti m 33 italiani?

    heheheeh...macchè insistenza...effettivamente è una mezza "pecca" se non si riesce a capire tutto su questi benedetti codici, eppure sul "33" è stato pure scritto un libro e in altre pubblicazioni se ne parla. Personalmente ho diversi di questi elmetti con i più svariati codici e lettere. Gli stessi codici su elmetti certi del periodo dal 1933 al 1945 gli ho ritrovati su elmetti del dopoguerra, riassemblati e no, il che vuol dire che probabilmente certe aziende avevano fondi di magazzino ed hanno comunque continuato a sfornare elmetti anche dopo la guerra. Quindi lettere come B, SS, P, MM, I, ecc.. sono ugualmente presenti nei 33 dei vari periodi. Un codice invece che ho sempre e solo trovato su elmetti nuovi è il codice AL... codice che invece un amico dice di aver trovato su un pezzo bellico avuto in collezione.
    Come vedi è un casino!!!

    Si potrebbe fare un censimento di tutti i 33 presenti nel forum: bellici appurati, post con tracce di grigioverde e post veri e propri. Per il momento basterebbe un censimento delle sole lettere.

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    roma
    Messaggi
    198

    Re: Stampi alfanumerici su acciaio gusci elmetti m 33 italia

    Ottima l'idea del censimento...se ogni proprietario di un elmetto bellico soprattutto da scavo postasse il codice alfa numerico potremmo costituire il "nostro censimento"!!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato