Pagina 20 di 29 PrimaPrima ... 101819202122 ... UltimaUltima
Risultati da 191 a 200 di 288

Discussione: Steyr M95

  1. #191
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    Grazie ad entrambi! Inizierò intanto con il Moisin.
    I prezzi che mi hai indicato Andrea, si riferivano ad un'arma di produzione sovietica ante 1947? Non vorrei una produzione polacca.

  2. #192
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    Citazione Originariamente Scritto da BKG
    Grazie ad entrambi! Inizierò intanto con il Moisin.
    I prezzi che mi hai indicato Andrea, si riferivano ad un'arma di produzione sovietica ante 1947? Non vorrei una produzione polacca.
    Si il mio è russissimo e del 44.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #193
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    allora mi metto in caccia !

  4. #194
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    I mosin bellici si trovano ovunque e hanno prezzi bassi meno di 200 euro e sono tutti in condizioni molto buone. Ne sono stati prodotti 17 milioni quindi è un fucile comunissimo. Di steyr io ne ho trovati a circa 600 euro in 8x56 ma le condizioni non erano un gran che. Come fucile è più difficile da reperire in ottime condizioni, ci vuole un po di pazienza, mentre il mosin nella prima armeria che entri lo trovi.

  5. #195
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Mori, Trentino Alto Adige
    Messaggi
    11

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    Toh! Un altro appassionato dello Steyr M95 e del Mosin......
    Io ho un Mosin di quelli da 170 euro e, con una ricarica fatta bene è un gioiello, a 200m riesco a piazzare buona parte dei colpi (più della metà*) fra il 9 ed il 10, solitamente ne porto 20 al poligono.
    Quanto allo Steyr, ho ho trovato un repetierstutzen in calibro originale 8x50 a 600 euro con baionetta, produzione Budapesr 1916, la canna è buona ma rosate come il mosin me le scordo!
    Lo Steyr lungo in calibro originale è molto difficile da trovarsi e, se si trova, si paga minimo 1200 euro in condizioni diciamo accettabili.
    Una pecca del calibro 8x50 è la ricarica, bisogna ricavare i bossoli per fire forming da un altro calibro, io uso i bossoli del Mosin,
    i dies sono costosi perchè sono "custom", l'arma da il meglio con le palle conformi all'originale e anche queste sono abbastanza difficili da reperire........insomma è un calibro che fa perdere un sacco di tempo e secondo me non da le soddisfazioni del 7.62x54 russo !

  6. #196
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    Citazione Originariamente Scritto da marco641
    Una pecca del calibro 8x50 è la ricarica, bisogna ricavare i bossoli per fire forming da un altro calibro, io uso i bossoli del Mosin,
    i dies sono costosi perchè sono "custom", l'arma da il meglio con le palle conformi all'originale e anche queste sono abbastanza difficili da reperire........insomma è un calibro che fa perdere un sacco di tempo e secondo me non da le soddisfazioni del 7.62x54 russo !
    Ed aggiungi pure la spesa del tornietto manuale per la rettifica dei bossoli e la pazienza che ci vuole per fare il tutto.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #197
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Mori, Trentino Alto Adige
    Messaggi
    11

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Citazione Originariamente Scritto da marco641
    Una pecca del calibro 8x50 è la ricarica, bisogna ricavare i bossoli per fire forming da un altro calibro, io uso i bossoli del Mosin,
    i dies sono costosi perchè sono "custom", l'arma da il meglio con le palle conformi all'originale e anche queste sono abbastanza difficili da reperire........insomma è un calibro che fa perdere un sacco di tempo e secondo me non da le soddisfazioni del 7.62x54 russo !
    Ed aggiungi pure la spesa del tornietto manuale per la rettifica dei bossoli e la pazienza che ci vuole per fare il tutto.

    Eh si! Di pazienza ce ne vuole un sacco, quanto al tornietto è indispensabile, ma chi ricarica calibri da carabina senzaltro ne è in possesso, altrimenti dopo 2 o 3 ricariche i bossoli diventano troppo lunghi e non si riesce più a camerarli.
    Se c'è qualcuno interessato alla ricarica di questo calibro ormai obsoleto, posso dare le informazioni dettagliate su tutte le fasi per ricavare i bossoli dal 7.62 russian nell'apposita sezione del forum.

    Un saluto a tutti
    Marco

  8. #198
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    108

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    Citazione Originariamente Scritto da marco641
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Citazione Originariamente Scritto da marco641
    Una pecca del calibro 8x50 è la ricarica, bisogna ricavare i bossoli per fire forming da un altro calibro, io uso i bossoli del Mosin,
    i dies sono costosi perchè sono "custom", l'arma da il meglio con le palle conformi all'originale e anche queste sono abbastanza difficili da reperire........insomma è un calibro che fa perdere un sacco di tempo e secondo me non da le soddisfazioni del 7.62x54 russo !
    Ed aggiungi pure la spesa del tornietto manuale per la rettifica dei bossoli e la pazienza che ci vuole per fare il tutto.

    Eh si! Di pazienza ce ne vuole un sacco, quanto al tornietto è indispensabile, ma chi ricarica calibri da carabina senzaltro ne è in possesso, altrimenti dopo 2 o 3 ricariche i bossoli diventano troppo lunghi e non si riesce più a camerarli.
    Se c'è qualcuno interessato alla ricarica di questo calibro ormai obsoleto, posso dare le informazioni dettagliate su tutte le fasi per ricavare i bossoli dal 7.62 russian nell'apposita sezione del forum.

    Un saluto a tutti
    Marco

    Se no c'è la possbilità* di usare pure il 45-70 :-)

    saluti
    "Lunga vita è prosperità"

  9. #199
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    dunque: dovrei aver individuato un'armeria che ne ha una decina in ottime condizioni (anni tra il 1940 e il 1943) e sabato vado a visionarli.Un grazie all'amico del forum che mi ha fatto la "soffiata"
    Per quanto riguarda la ricarica, io ho sempre e solo ricaricato pistole e revolvers. Pertanto aspettatevi richieste di consigli in futuro,spero prossimo!
    bkg

  10. #200
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Depressione di Al Qattara ????? ???????
    Messaggi
    533

    Re: mannlicher 95 e mosin nagant : guida per la sopravvivenza

    Citazione Originariamente Scritto da BKG
    Per quanto riguarda la ricarica, io ho sempre e solo ricaricato pistole e revolvers. Pertanto aspettatevi richieste di consigli in futuro,spero prossimo!
    bkg
    I Mosin Nagant solitamente hanno le canne forate a .311 Puoi verificare facendo un calco della volata con polvere di zolfo "fiore". Fonde tranquillamente sul fornello di casa. Io ho provato a farlo,ma sono un pasticcione,ed ho desistito
    [center:28kubiwb]"Li ho visti i ragazzi del '99.Andavano in prima linea cantando.Li ho visti tornare in esigua schiera.Cantavano ancora" (Armando Diaz)[/center:28kubiwb]
    [center:28kubiwb]...chi non ha spada,venda il mantello e ne compri una... (Luca,22 1 71)[/center:28kubiwb]
    [center:28kubiwb]Socio F.I.S.A.T. www.fisat.us[/center:28kubiwb]

Pagina 20 di 29 PrimaPrima ... 101819202122 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato