appena posso mostro le foto di quella rinvenuta nel 1996 a villa san giovanni....anche li' fu scambiato per uno scaldabagno,un privato stava costruendo una casa e scavando con la ruspa ha dato due colpi a questa cosa..poi addirittura ancora convinto che fosse uno scaldabagno ando' con la mazzotta,,solo dopo si e' reso conto che era qualcosa di diverso..per la cronaca intervenne un artificiere di messina e il genio di caserta...
comunque adesso si trova come monumento a qualche metro dal ritrovamento.. non vorrei sbagliare ma solamente una delle tre spolette era super sensibile,faccio delle ricerche e vi dico, dunque non amovibile..infatti dovettero in un secondo momento spostare l'ordigno semivuoto in una cava per far saltare le spolette.