Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 64

Discussione: Storia di un meccanico....

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    Le armi.
    Mauser, Luger e MG15.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    Il 24.1.1943 viene mandato nel del 22. Fliger.-Regiment fino al 19.4.1943.


    E grazie a Danilo che è riuscito a leggermi la pagina delle campagne:

    Einsatz In Operation Gebiet ...Der ...Luftflotte 3;


    Impiego in zona d'operazione... della Luftflotte 3.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    Dal 20.4.1943 fino al 27.5.1943 nella 6. Compagnia del Fluganwaerterbataillon IV. (Aspiranti piloti)
    Magari il nostro Wolfgang voleva diventare pilota e forse non è stato accettato.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    Dal 2.6.43 fino al 8.9.43 nella Fl.Techn.Schule 6 a Bayreuth. (Scuola per tecnici della LW)
    Qui effettua un corso per elettromeccanico di aerei, dal 1.6.43 fino al 31.8.43.


    Danilo all'ultima immagine riesci a leggere qualcosa alle due note sopra Flzg.Elektro ect??
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    Dal 9.9.43 al 8.10.43 nel 2.Flg. Ers. Batl. VII (Flieger Ersatz Battalion)
    Sempre per impiego in patria.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    E poi Wolfgang arriva alla sua ultima unità*.
    Nachtjagdgeschwader 3.... caccia notturni.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    Breve storia della Nachtjagd.

    La Nachtjagd nasce dall'esigenza di proteggersi dagli attacchi notturni dei bombardieri inglesi.
    All'inizio i caccia erano semplicemente dipinti di nero poi dal 1942/3 vennero dotati di radar.



    ''All'inizio del 1941 la CN era stata organizzata in sezioni operative. Queste (1 coprivano una fascia territoriale di oltre 800 km in larghezza e 35 in profondità*. Ogni sezione aveva proiettori, radar e tre aerei a disposizione. Il radar Freya a lungo raggio era dislocato in testa alla sezione, mentre altri quattro radar Wurzburg, passando le informazioni alle stazioni di proiettori, facevano in modo che gli avversari fossero illuminati e soggetti all'azione di due caccia (Bf 110C e/o D).
    Questo sistema venne presto aggirato dagli inglesi e rapidamente abbandonato.
    Alla fine del 1941 nacque la caccia combinata composta dall'azione della contraerea (Flak e degli aerei. Le aree di intervento erano stabilite intorno alle città* di Kiel, Brema, Duisburg, Colonia, Francoforte, Darmstadt, Mannheim e Monaco, ed ogni area era divisa in tre sezioni in ognuna delle quali era presente un radar Freya a lungo raggio e due Wurzburg Riese a corto raggio. Quando i Wurzburg Riese avevano intercettato i nemici, passavano le informazioni al comando contraereo che allertava la Flak e gli aerei.''

    ''L'estate del 1941 segnò l'inizio dell'applicazione del sistema Himmelbett (baldacchino), che rimarrà* in vigore fino alla fine del conflitto. Le stazioni di Himmelbett erano dotate di:
    Un radar Freya per acquisire il bersaglio a distanza (150 km circa)
    Un radar Wurzburg-Riese per l'acquisizione dei bombardieri nemici
    Un radar Wurzburg-Riese per il controllo dei caccia notturni
    Tre caccia pronti al decollo
    Con questa dotazione, la tattica era quella di agganciare i bombardieri a circa 150 km di distanza e le informazioni venivano passate ai radar Wurzburg per il controllo dei bombardieri. A questo punto i Wurzburg per il controllo caccia, dirigevano questi verso i bombardieri. Il punto debole era dato dal fatto che in ogni singola area territoriale c'era un solo caccia (gli altri due erano a disposizione). Ben presto gli inglesi capirono che concentrando molti bombardieri in una sola area, potevano incontrare al massimo tre velivoli da caccia notturna. Il sistema venne in seguito modificato.''


    ''Lo sviluppo di ricerche in campo elettronico per la produzione di radar e contromisure, rappresenta un interessante capitolo nella storia della CN tedesca della seconda guerra mondiale.
    Gli ingegneri tedeschi svilupparono il FuG 227 Flensburg per essere avvertiti della presenza del radar inglese Monica che equipaggiava i bombardieri. Il primo radar di bordo ad essere impiegato operativamente fu il FuG 202, che aveva caratteristiche che permettevano di chiudere la breccia che si verificava tra le potenzialità* del Wurzburg e l'obiettivo da raggiungere. Infatti il radar di terra conduceva il pilota nei pressi dell'obiettivo, ma tutto il resto dell'intercettazione doveva essere completato dal pilota. Con il FuG 202, il radio operatore riusciva a condurre il pilota proprio sopra le formazioni dei bombardieri. A questo punto interveniva il sistema Naxos che intercettava le emissioni del radar inglese H2S e permetteva un ulteriore avvicinamento.''
    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    Faccio una pause e riprendo dopomangiato
    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    Il simbolo della Nachtjagd ed un disengo di un combattimento.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Storia di un meccanico....

    Appunto il 9.10.43 ultima destinazione il Nachtjagdgeschwader 3, 8. Staffel.. Appartenente al III Gruppe.
    Equipaggiata con Messerschmitt Bf 110G-4.

    L' 8.Staffel si trova a Lüneburg, fino all'Aprile del 1944.
    Nell'estate del 1944 l'8. Staffel viene trasferita a Duesseldorf.
    In Settembre a Westerland ( Qui arrivano anche i Ju 88G) e poi a Stade.

    Qui ottiene la promozione a Gefreiten (1.11.43) e a Obergegfreiten (1.11.1944)
    Il 30 Gennaio ottiene la KVK 2. Classe con spade.


    Secondo voi la firma dell'ufficiale è ''Franz''??
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato