Volevo suggerirvoi l'acquisto di questo numero della suddetta rivista (sempre a mio avviso ben fatta) per l'articolo
"8 MILIONI DI GAVETTE" che illustra il rancio del soldato italiano dall'ininoz allafine della guerra indicando in modo molto preciso le quantitā e le variazioni (ovviamente in meno) avvenute durante la guerra.