Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15

Discussione: SVERNICIARE UN MOD.33

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    80
    <font face="Arial"></font id="Arial"><font color="black"></font id="black">
    Salve vincenzo,
    per poterti dare un piccolo aiuto, ricercando sul Marzetti sono usciti fuori questi due fregi che possono essere similari al tuo.
    Lascio comunque a te le conclusioni anche perche dalla foto il fregio non è completamente distinguibile.
    ciao. Marco S.
    1) Fregio per Battaglioni carri d'assalto delle Divisioni motorizzate. Senza croce per la Fanteria Carrista.
    2)Fregio per carri armati.

    Immagine:

    32,73*KB

    Immagine:

    35,77*KB
    Tanti saluti .
    Marco S.
    -P.S.: CERCO MATERIALE WWII E VENTENNIO -

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    80
    Fregio per carristi anni 50!
    Fonte: http://www.elmetto.net/ITA/articoli/m33.htm
    Tanti saluti .
    Marco S.
    -P.S.: CERCO MATERIALE WWII E VENTENNIO -

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di btgak47
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    683
    Sei stato più fortunato di me Vincenzo, tu almento sotto una kaki hai trovato uqualcosa della IIWW.
    Io sotto la vernice grigioverde di un M33 ci ho trovato......quella kaki!!!!!![incazz][incazz][incazz][incazz][incazz][signal][signal][signal][self][signal][self][signal][incazz][viking][viking][viking]

    Gianfranco
    Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi. (James Dean)

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    In aggiunta a quanto scrive Marco:
    Citazione Originariamente Scritto da mrcsnsl

    Fregio per carristi anni 50!
    si è vero della Fanteria Meccanizzata, infatti la ruota raggiata sta a significare in effetti il reparto meccanizzato.
    Credo che tale tipo di fregio sia stato utilizzato fino all' introduzione del verdone all' inizio degli anni 70.


    Tale tipo di fregio esisteva anche nella II° guerra mondiale ( introdotto nel 1935) ma privo della raggiera interna al tondino e identificava la Fanteria Carrista ossia i battaglioni carri d'assalto delle divisioni motorizzate.
    Il primo fregio postato da Vincenzo è proprio questo, con croce per le scuole.
    Il secondo è il fregio peculiare dei Carri Armati, introdotto all' inizio degli anni 30, la specialità* nasce dalla Cavalleria, la disposizione del fregio a mascherina per l'elmo m.33 è del 34, da notare la presenza del cannone e della mitragliatrice incrociati dietro il tondino.

    Oltre a questo esisteva il fregio per i Carri Veloci delle divisioni Celeri praticamente il fregio dei Cavalleggeri caricato dei cannoni con pendaglio centrale e con profilo del carro nel tondino.

    Oltre esisteva il fregio per i battaglioni Carri d'Assalto di Corpo d'Armata, in pratica il fregio da fanteria con all' interno il profilo peculiare (carro pesante) all' interno del tondino.

    Esisteva anche il fregio per i Carri Veloci della Brigata Motomeccanizzata, praticamente il fregio da Bersagiere con nel tondo il profilo peculiare del carro (leggero).

    Un bel problema considerando la difficoltà* di reperire elmi m.33 originali con tali tipi di fregi! [II][II]
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    io proverei con cautela ad utilizzare acqua calda e soda caustica,occhio ai vapori ed agli spruzzi che inevitabilmente bucano i tessuti,però sulle vernici post belliche fanno miracoli,almeno io qualche soddisfazione l'ho avuta (ho avuto anche qualche dispiacere,per la verità*,ma perchè non avevo capito che occorre trattare il pezzo e sciacquarlo al volo....)
    Laffite,dalle tue parti il vino è sempre buono come una volta?
    ho ricordi memorabili di Gemona.....
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato