Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 34

Discussione: Tagliacarte italiani Trench Art!

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    231

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    Aspettando di vedere i nuovi pezzi che Nicola ritenendoli "carini" (quindi eccezzionali, vista la sua collezzione), aveva anticipato, ci avrebbe mostrato posto il mio pezzo preferito, che modestamente ritengo degno degli oggetti qui postati.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Cerco foto, lettere, cartoline e materiale in genere della brigata Abruzzi, specie se del 58° reggimento. Il periodo di riferimento è quello dalla guerra italo-turca alla Grande Guerra.
    Sarò molto grato anche a chi mi darà informazioni e riferimenti letterari della stessa.
    Grazie.
    Giacomo

  2. #22
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    meriterebbe delle foto più grandi per poter apprezzare la bella incisione....
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    231

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    detto fatto
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Cerco foto, lettere, cartoline e materiale in genere della brigata Abruzzi, specie se del 58° reggimento. Il periodo di riferimento è quello dalla guerra italo-turca alla Grande Guerra.
    Sarò molto grato anche a chi mi darà informazioni e riferimenti letterari della stessa.
    Grazie.
    Giacomo

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    La forma a scimitarra era abbastanza gettonata, credo che sia uno dei due filoni principali.
    Bel pezzo anche questo.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #25
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    Complimenti a Nicola per l'ottimo topic e fantastici tagliacarte , e complimenti a tutti per gli oggetti postati,qui di seguito posto dei tagliacarte di sicura provenienza italica,rinvenuti in fiere e mercatini personalmente.

    Interessante quello con le campagne del soldato. 15. 16 .17

    ciao Stefano


    Ps Il topic si limita solo a quelli Italiani? Perchè ne avrei di altri da postare
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    kappa

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    Citazione Originariamente Scritto da Waffen
    Ps Il topic si limita solo a quelli Italiani? Perchè ne avrei di altri da postare
    Aprine uno su quelli austroungarici, sicuramente sono altrettanto interessanti.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #27
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    visto che il topic sembra resuscitato, posto uno degli ultimi ingressi:
    tagliacarte in argento punzonato , stile liberty , originariamente penso fosse una posata da arrosto o cose simili poi modificato con l'aggiunta della corona di forzamento e della scritta " dal fronte di Carnia , alla diletta Fanny , il suo papà* 1916"
    quando l'ho visto su un banco a Gonzaga essendo da poco diventato papà* anch'io per la seconda volta, non ho saputo resistere e pensando al soldato che l'ha costruito pensando alla figlia...l'ho comprato....(probabilmente lo avrei comprato anche se fossi stato single!!! ).....
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Toscana
    Messaggi
    223

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    splendido!!!!!!!!
    Spinta dalla fame, la volpe cercava di prendere l'uva da un'alta vite, saltando con tutte le sue forze, ma non riuscì a toccarla; allora andandosene disse: "Non è ancora matura; non voglio coglierla acerba".

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    231

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    Dagli ultimi oggetti postati si denotano chiaramente chi fossero i loro antichi possessori, nel caso del tagliacarte a pugnale di waffen, il tipico lavoro di trincea spartano, semplice, l'incisione come dei graffi, che messi assieme formano caratteri sgrazziati, rozzi che testimoniano probabilmente la scarsa istruzione del soldato. Fatto da sè, per sè. Bel pezzo.
    Quello di coloniale, è un lavoro fatto ad arte, addirittura applicando su un'oggetto di uso quotidiano quella striscia di rame a testimonianza della guerra.
    Un oggetto creato da mani abili, probabilmente è un lavoro su commissione, il commissionario, un ufficiale, la calligrafia in bello stile, la dedica seppur di poche semplici parole esprime con eleganza i sentimenti.
    Le posate d'argento forse, sono parte del suo bagaglio, e quella striscia di rame vuol testimoniare la guerra vissuta dal suo possessore, quando magari la guerra di questo ufficiale si svolge in qualche confortevole casa, ad una sicura distanza dalla prima linea del "tranquillo" fronte della zona Cania, presso gli uffici di qualche stato maggiore.
    Un bel pezzo, reso speciale da quegli antichi sentimenti d'amore di un padre nei confronte della propria figlia.
    E come giustamente faceva notare Nicola, se nella propria vita si ha la fortuna di avere una diletta (o come me, di averne due), di esser papà*, ci si sente vicini, fratelli di quell'uomo che ieri, come noi oggi usiamo i più teneri vezzeggiativi per chiamere le nostre principesse.

    Ovviamente le mie sono supposizioni, forse voli pindarici, ma sta proprio li, la mia passione per il trench art, immaginare chi, come...........
    Cerco foto, lettere, cartoline e materiale in genere della brigata Abruzzi, specie se del 58° reggimento. Il periodo di riferimento è quello dalla guerra italo-turca alla Grande Guerra.
    Sarò molto grato anche a chi mi darà informazioni e riferimenti letterari della stessa.
    Grazie.
    Giacomo

  10. #30
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: Tagliacarte italiani Trench Art!

    Citazione Originariamente Scritto da Capitantrinchetto
    Dagli ultimi oggetti postati si denotano chiaramente chi fossero i loro antichi possessori, nel caso del tagliacarte a pugnale di waffen, il tipico lavoro di trincea spartano, semplice, l'incisione come dei graffi, che messi assieme formano caratteri sgrazziati, rozzi che testimoniano probabilmente la scarsa istruzione del soldato. Fatto da sè, per sè. Bel pezzo.
    Quello di coloniale, è un lavoro fatto ad arte, addirittura applicando su un'oggetto di uso quotidiano quella striscia di rame a testimonianza della guerra.
    Un oggetto creato da mani abili, probabilmente è un lavoro su commissione, il commissionario, un ufficiale, la calligrafia in bello stile, la dedica seppur di poche semplici parole esprime con eleganza i sentimenti.
    Le posate d'argento forse, sono parte del suo bagaglio, e quella striscia di rame vuol testimoniare la guerra vissuta dal suo possessore, quando magari la guerra di questo ufficiale si svolge in qualche confortevole casa, ad una sicura distanza dalla prima linea del "tranquillo" fronte della zona Cania, presso gli uffici di qualche stato maggiore.
    Un bel pezzo, reso speciale da quegli antichi sentimenti d'amore di un padre nei confronte della propria figlia.
    E come giustamente faceva notare Nicola, se nella propria vita si ha la fortuna di avere una diletta (o come me, di averne due), di esser papà*, ci si sente vicini, fratelli di quell'uomo che ieri, come noi oggi usiamo i più teneri vezzeggiativi per chiamere le nostre principesse.

    Ovviamente le mie sono supposizioni, forse voli pindarici, ma sta proprio li, la mia passione per il trench art, immaginare chi, come...........
    parole sante Giacomo , hai colto in pieno le mie emozioni più profonde , quelle che provo nel collezionare la militaria in genere , e che mi fanno prediligere quel pezzo che ha da raccontare una storia , piuttosto che il pezzo "mint" che va tanto di moda oggi....
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato