Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 24

Discussione: Tanica inglese Africa

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Tanica inglese Africa

    Dimenticavo: la BMB era la Briggs Motor Bodies Ltd di Dagenham nell'Essex.

    Dopo aver scritto la nota precedente ho notato che anche questa tanica è stata prodotta nel 1943, quindi ha molto meno di 5/12 di probabilità* di aver combattuto in Africa, visto che a Maggio '43 si chiusero i giochi su quel fronte.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    1,625

    Re: Tanica inglese Africa

    Grazie Kanister per le precisazioni esaurienti
    Ah! riguardo alle emozioni... ci vuole ben altro
    Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perder di vista la riva

  3. #13
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Tanica inglese Africa

    A quanto ha già* detto ottimamente Green e Kanister, aggiungo che oltre a quelle inglesi e tedesche, anche quelle del R.E. avevano identica chiusura
    luciano

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: Tanica inglese Africa

    La B.M.B., oltre alle taniche, produceva anche elmetti
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Tanica inglese Africa

    Citazione Originariamente Scritto da silent brother
    La B.M.B., oltre alle taniche, produceva anche elmetti
    Mi sembra un po' riduttivo dire che produceva taniche ed elmetti: sarebbe un po' come dire che la Ansaldo produceva i cerchioni delle ruote.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    27

    Il bocchettone con chiusura a camma

    Citazione Originariamente Scritto da cocis49
    A quanto ha già* detto ottimamente Green e Kanister, aggiungo che oltre a quelle inglesi e tedesche, anche quelle del R.E. avevano identica chiusura
    Sono registrato da poco, e quindi intervengo solo adesso.
    Il bocchettone di tipo tedesco venne usato, pari pari,non solo dagli italiani, ma anche dagli inglesi e... dagli americani.
    Infatti le taniche in dotazione al corpo dei marines erano prodotte anche con questo tipo esatto di bocchettone.
    Inoltre le taniche ignote, ancora avvolte in un alone di mistero, sono presenti , usate dai Marines,in numerose foto scattate sul teatro del Pacifico: naturalmente proprio con quello stesso tipo di bocchettone.

    La discussione sul dove, come e perchè queste taniche fossero prodotte non è certo conclusa e una soluzione definitiva al mistero non sembra essere stata raggiunta.


    Luca

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Il bocchettone con chiusura a camma

    Citazione Originariamente Scritto da lucakiki

    Infatti le taniche in dotazione al corpo dei marines erano prodotte anche con questo tipo esatto di bocchettone.
    Inoltre le taniche ignote, ancora avvolte in un alone di mistero, sono presenti , usate dai Marines,in numerose foto scattate sul teatro del Pacifico: naturalmente proprio con quello stesso tipo di bocchettone.
    Infatti il Leger, nel suo libro sui Jerrycan presenta una foto di una jeep nel Pacifico con una tanica con disegno ad X. Tuttavia la faccia che ci presenta non consente di dire alcunché: potrebbe essere sia una tedesca prebellica, sia un'italiana, sia una di queste anonime.
    Lo stesso Leger definisce "Sconosciute" queste taniche, lasciando tutti nel dubbio.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    27

    Re: Il bocchettone con chiusura a camma

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Citazione Originariamente Scritto da lucakiki

    Infatti le taniche in dotazione al corpo dei marines erano prodotte anche con questo tipo esatto di bocchettone.
    Inoltre le taniche ignote, ancora avvolte in un alone di mistero, sono presenti , usate dai Marines,in numerose foto scattate sul teatro del Pacifico: naturalmente proprio con quello stesso tipo di bocchettone.
    Infatti il Leger, nel suo libro sui Jerrycan presenta una foto di una jeep nel Pacifico con una tanica con disegno ad X. Tuttavia la faccia che ci presenta non consente di dire alcunché: potrebbe essere sia una tedesca prebellica, sia un'italiana, sia una di queste anonime.
    Lo stesso Leger definisce "Sconosciute" queste taniche, lasciando tutti nel dubbio.
    Di foto nel Pacifico con queste taniche ce ne sono una certa quantità*, mica solo una.Data? 1942.
    Certo, non si puo dire quello che c'è sulla faccia non visibile: l'unico modo sarebbe una foto davanti a uno specchio, che non penso ci capiterà* mai di vedere.
    Vedrò di recuperare qualcuna di queste foto,tanto per darci un'occhiata.

    Luca

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Tanica inglese Africa

    Non è una foto del fronte del Pacifico, ma comunque è li vicino.
    Da qualche parte ho una foto di un gruppo di Gurka in Birmania con una bella tanica tedesca in bella vista, soprattutto le scritte.
    Quindi cosa ci impedisce di pensare che anche quelle che vediamo non abbiano fatta tanta strada?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    27

    Re: Tanica inglese Africa

    Niente ci impedisce di pensarlo(almeno in teoria) :anzi!
    Ad esempio un veterano che si trovava a Burma nel 1945 riporta come un limitato numero di kanister tedeschi fosse li in sevizio, proveniente da catture in Nord Africa.
    Ciò non ostante, il 1942 è forse un po' prestino per presumere qualcosa di simile.

    In effetti, tra gli argomenti addotti a favore di una fabbricazione americana di almeno alcune delle famigerate taniche ignote o taniche del mistero, c'è la forma della stampata del complessivo manico, con le due "asole" di forma ben più squadrata che non le taniche tedesche o britanniche.

    P.S. Ho parlato di teatro del Pacifico come rapida discriminante rispetto al teatro europeo. PTO come contrapposto a ETO.
    Luca

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato