Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 63

Discussione: TASCAPANE ITALIANO MOD 1907 e derivati

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    102
    Al momento ho solo queste due foto,se ti possono essere utili......
    Immagine:

    74,19*KB

    Immagine:

    68,53*KB

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di nik1970
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    WELSCHTIROL-TRENTINO
    Messaggi
    1,273
    ciao lucy ma è bellissimo il tascapane[II], mica da ghiacciaio???
    [center:3fh89q7z]Serbi Dio l'austriaco Regno,Guardi il nostro Imperator!Nella fe',che Gli è sostegno,Regga noi con saggio amor"[/center:3fh89q7z]

    [center:3fh89q7z] Tanti Saluti dal WELSCHTirol [/center:3fh89q7z]

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ehilà* Ric,sempre materiale al top eh?

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Penso se ne parli in qualche topic di qualche tempo fa...ma forse è relativo alla II° guerra.
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    102
    Citazione Originariamente Scritto da nik1970 tn

    ciao lucy ma è bellissimo il tascapane[II], mica da ghiacciaio???
    Oila' Nik......non e' da ghiacciaio il tascapane,in ghiacciaio non ne ho mai trovati!!!Magari trovarne uno[II]ciao a tutti[^]

  6. #16
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    TASCAPANE ITALIANO WW1

    Ciao a tutti

    Ho preso di recente il tascapane di cui allego foto.

    Volevo sapere dagli esperti, come mi consigliereste di conservare il cuoio e la stoffa (premetto che lo tengo in casa al caldo, ma non vorrei si rovinasse).

    Grazie per le risposte...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    Re: TASCAPANE ITALIANO WW1

    Per ravvivare e allo stesso tempo proteggere le parti in quoio io le cospargerei o di crema per le mani nivea o di latte detergente, in modo che si ammorbidiscano e si conservino meglio.
    Per la parte in tela gli darei una bella soffita con il compressore (ovviamente bassissima pressione, bella distanza pistola-sacca e moltissima attenzione), poi metterei all'interno del tascapane stesso delle bustine antitarma che dovrebbero trovarsi nei negozzi di tessuti.

    Sicuramente qualche altro utente saprà* darti altri consigli, attendiamo
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

  8. #18
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: TASCAPANE ITALIANO WW1

    Comunque meglio il freddo (non il gelo ovviamente) che il caldo dei termosifoni o del camino. PaoloM

  9. #19
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: TASCAPANE ITALIANO WW1

    Citazione Originariamente Scritto da alpi-adria
    Per ravvivare e allo stesso tempo proteggere le parti in quoio io le cospargerei o di crema per le mani nivea o di latte detergente, in modo che si ammorbidiscano e si conservino meglio.
    Per la parte in tela gli darei una bella soffita con il compressore (ovviamente bassissima pressione, bella distanza pistola-sacca e moltissima attenzione), poi metterei all'interno del tascapane stesso delle bustine antitarma che dovrebbero trovarsi nei negozzi di tessuti.
    Quoto

    Citazione Originariamente Scritto da marpo
    Comunque meglio il freddo (non il gelo ovviamente) che il caldo dei termosifoni o del camino. PaoloM
    Quoto , aggiungo solo che all'interno metterei anche della carta per tenerlo in "forma"
    luciano

  10. #20
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593

    Re: TASCAPANE ITALIANO WW1

    All'interno, a ulteriore protezione, metterei anche dei sacchettini di gel anti-umidità*.
    Per le parti in cuoio, io mi trovo bene anche con la glicerina liquida, si trova in farmacia.
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato