Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: tattiche di impiego della fanteria.. tetesca!

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800

    tattiche di impiego della fanteria.. tetesca!

    Buongiorno ragà*zuoli, ho bisogno dell'aiuto di che ne sa più di me: stò indagando su di un combattimento avvenuto fra partigiani e tedeschi (più esattamente un Battaglione Ost, forse della turkestan) nell'aprile 1945. Come spesso accade in guerra, qualcosa andò male, e in sette ci rimisero la buccia. Ben più gravi le perdite "tedesche", e analizzando i resoconti, si sospetta un impiego a dir poco (stranamente...) dilettantesco da parte dei Tùgnin, che pare abbiano omesso di occupare una posizione dominante, limitandosi ad occuparne le pendici e venendone poi sacrosantemente scacciati... a calci nel battikulen...

    Qualcuno sa o ha materiale sulle norme tattiche di impiego della fanteeria, specificatamente in occasione di puntate e/o ricognizioni in territorio nemico? Viel Danke...
    Mick

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Italien
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Genova e Massa Carrara
    Messaggi
    4,855
    Passo del Brattello o Zeri?
    LA MIA PAGINA "FORTIFICATA" SU FACEBOOK©: http://www.facebook.com/pages/Italien/323925510817

    Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
    ché la pazienza mia era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.


    Fatti non fummo, a viver come inermi... bensì pello inimico, far divorar dai vermi.


  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    Direi Monte della Castagna....
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800
    Esatto, Picone, Monte della Castagna!! []

    Italien, poichè bazzico spesso per Borgotaro (e certe cose mi interessano sempre...!) raccontami qualcosa sul Brattello, grazie! [:P]
    Mick

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810
    Beh Michele, all'uopo si potrebbe parlare anche del combattimento di Budrione di Carpi, dove un gruppo di fieri e baldi partigiani locali attaccò una colonna di "mongoli" causando loro forti perdite.
    Il padre di un mio carissimo amico collezionista, allora partigiano di 19 anni uccise un'ufficiale togliendogli l'Mp40 e una Radom polacca, arma tutt'ora in buonissime condizioni ancora oggi gelosamente custodita....
    Se ci troviamo andiamo a trovare l'ormai vecchio partigiano che ce ne racconta delle belle (...anche sulla battaglia di Fabbrico...).


    Un saluto
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Italien
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Genova e Massa Carrara
    Messaggi
    4,855
    Appena ritrovo il passo del libro in cui è descritto il combattim ve lo mando.
    LA MIA PAGINA "FORTIFICATA" SU FACEBOOK©: http://www.facebook.com/pages/Italien/323925510817

    Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
    ché la pazienza mia era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.


    Fatti non fummo, a viver come inermi... bensì pello inimico, far divorar dai vermi.


Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •