[quote="marpo"]Immaginavo che questa tavola dipinta ci avrebbe fatto un po' tribolare per l'identificazione dell'uniforme.Onestamente le ali sul petto a destra a me fanno pensare al distintivo di Osservatore d'Aviazione del REI e non al distintivo da para' ungherese che qui sotto vedete
in due versioni:
[attachment=2:mzb1aaes]hung para badge.jpg[/attachment:mzb1aaes]
[attachment=1:mzb1aaes]hunpara.jpg[/attachment:mzb1aaes]
inoltre mi piace postare una foto di un elmo sperimentale da para' ungherese (stessa fonte
della tavola dipinta) tratto da un filmato d'epoca, col distintivo di brevetto applicato sul lato sinistro:[attachment=0:mzb1aaes]hun5561.JPG[/attachment:mzb1aaes]
Indubbiamente l'uniforme portata e' un misto MVSN e REI, per cui potrebbe essere attendibile il fatto della collocazione temporale post 25 Luglio 1943, ma ci sono ancora parecchie cose che non tornano. I nastrini sono identificabili, ed applicati in ordine corretto.
E' un bell'enigma... PaoloM[/q
_________________________________________

Bella la foto dell' elmetto da parā! Finora ho visto solo foto di parā che sfilano davanti a Horty dopo un lancio di esercitazione, indossando una monopezzo kaki ed un caschetto da aviatore in tela, simile a ql. dei nostri parā libici...
Il vezzo di saldare il distintivo metallico sul lato dell' elmetto č tipico di reparti ungheresi d' elite e risale alla 1^ g.m. quando le truppe d' assalto magiare omologhe delle Stutmtruppen di lingua tedesca saldavano il loro distintivo specifico con teschio e bombe a mano incrociate sul lato dello Stahlhelm, ma questo, Marpo, certo lo sai meglio di me...