Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: tecniche militari carpite

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Meraviglioso!!!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #12
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Davvero molto interessante.
    luciano

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto, Padova
    Messaggi
    861
    Durante gli ultimi mesi del conflitto tutte le potenze alleate crearono appositi Bureau dedicati non solo alla ricerca di tutti i documenti possibili e immaginabili (conpresi c.a. 600.000 brevetti)ma cercarono in contemporanea di recuperare quanto più materiale fosse possibile per prove comparative e studio. Un esempio italiano di questo "modus operandi" è riscontrabile nel lavoro di acquisizione svolto dagli Americani sul Lago di Garda ove venivano costruite parti e dime per le V1-V2-V3 (si, proprio V-3)e per i ME-262 e ME-163.
    Tale rimozione coinvolse anche le rampe di lancio presenti nella zona.
    Non ci si deve quandi stupire se per circa un decennio tutte le nazioni vincitrice produssero mezzi copiati o ispirati da progetti Tedeschi (ne è un esempio il caccia sabre americano...)
    L'incredibilità* della cosa stà* nel fatto che per quasi tutta la loro totalità* i progetti risalivano al massimo alla fine del 1942 o ne erano una conseguenza (a quella data i tedeschi pensavano ad una risoluzione ben diversa da quella che poi si avrà*.
    La "caccia" si estese successivamente dai progetti e prototipi a tutte le "teste" che potevano servire ad un eventuale sviluppo (Von Braun, per altro accusato pesantemente per l'utilizzo di manodopera Ebrea, ne è un chiaro esempio, lo stesso dicasi per i reponsabili Giapponesi degli studi su esseri umani)naturalmente tutte le nazioni misero sul piatto i vantaggi che erano evidentemente maggiori dell'eventuale coerenza...
    Un altro campo che impegnò pesantemente gli alleati fu quello della caccia all'oro nazista 0 trafugato dai nazisti, ma questa è un altra storia con un ben diverso esito...
    Giò

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    175
    Si gio, hai colto nel segno. Normale che dopo la guerra, o sul finire di essa, tutti cercassero di portare via quanto più know how possibile, incredibile che già* all'apice della conquista nazista gli americani (soprattutto) possedesso già* la documentazione. Rircodiamo che fino alla fine del 41 gli americani non avevano alcuna intenzione di entrare in guerra. La loro legge cash and carry consentiva loro guadagni enormi vendendo ora all'uno ora all'altro dei contendenti. Possiamo dire ora, alla luce di questa documentazione, che l'attività* spionistica era finalizzata alla conquista della tecnologia tedesca. Se non interveniva il giappone alla fine della guerra si sarebbero trovati pieni di soldi, senza aver avuto un morto e un danno materiale, e in possesso della tecnologia con la quale dominare il mercato mondiale.
    le cose andarono diversamente, ma non tantissimo...

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato