Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: telefono da campo "ducati" a tenuta ermetica

  1. #1
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    telefono da campo "ducati" a tenuta ermetica

    fabbricato in alluminio , con guarnizioni in gomma e chiusure a leveraggi a pressione.
    direi abbondantemente a tenuta ermetica e comunque sicuramente adatto alla vita in mare.
    riporta le tabelle per lo "spelling" di chiara epoca regia la "Z" di Zara , "D" di derna ...ecc. ecc.
    tutti i pezzi sono marcati "ducati" .....
    qualcuno di voi riesce a collocare temporalmente questo bel telefono?
    tempo fa ad una fiera di militaria mi fu detto che probabilmente equipaggiava i M.A.S. in epoca r.s.i. ....ma cosa se ne fa una barca di un telefono a fili????
    a voi le risposte!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: telefono da campo "ducati" a tenuta ermetica

    Ciao Nicola, molto bello
    nella sestultima foto c'è lo stemma che è riportato internamente alla guancette di bachelite dei pugnali a testa d'aquila,
    saluti
    Mario

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: telefono da campo "ducati" a tenuta ermetica

    Mai visto, molto bello ed in condizioni perfette e d'epoca .
    Si è abbondantemente a tenuta stagna.
    Il materiale con cui è fatto (il contenitore) somiglia molto per non dire che è lo stesso, hai telefoni che sino a poco tempo fa (forse ancora oggi) erano sulle navi da guerra, quindi a parer mio doveva resistere all'acqua salata.
    Purtroppo di questo vado a tentativi.
    Vedo che ha gli attacchi per la cinghia di trasporto, quindi si può considerare, tipo, un telefono da "campo" e quindi può essere che una volta a bordo venisse collegato a qualche apparato tramite quei fori di collegamento che si vedono dietro lo sportellino anch'esso ermetico.
    In conclusione non scarterei quanto ti hanno detto.
    luciano

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554

    Re: telefono da campo "ducati" a tenuta ermetica

    Non vorrei dire una grossa stupidaggine ma potrebbe essere il telefono in dotazione alle squadre che venivano mandate ad accertare e/o riparare i danni sulle navi durante i combattimenti, laddove i normali apparati fissi erano andati fuori uso.

    Ciao
    Stefano
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  5. #5
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: telefono da campo "ducati" a tenuta ermetica

    nessuna stupidaggine! in assenza di certezze ogni ipotesi é buona!
    grazie a tutti degli interventi e speriamo di riuscire ad identificarlo!
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554

    Re: telefono da campo "ducati" a tenuta ermetica

    Dal sito della Ducati (http://www.ducatimotor.it/lastoria.htm):
    "Il 1938 fu l`ultimo anno di pace in Italia, successivamente la Ducati venne avviata al cosiddetto "Commissariato per le fabbricazioni di guerra" ricevendo molte commesse direttamente dalle Forze Armate. Uscivano dagli stabilimenti bolognesi le spolette per proiettili da contraerea, apparecchiature disincagliatrici per mitragliatrici automatiche nonché pompe di alimentazione per aerei militari. Nel settore radiotecnico vennero costruiti telefoni militari da campo e radiogoniometri."

    Ciao
    Stefano
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    417
    E' passato un po' di tempo ma intervengo ugualmente per dire che i telefoni da campo Ducati erano prodotti sotto la " dominazione" tedesca. Erano a tenuta ermetica in quanto quelli in legno o in bachelite erano spesso sotto la pioggia o l'umidità e questo comprometteva il corretto funzionamento a causa dell'ossidazione dei contatti. Con una cassetta a tenuta ermetica questo inconveniente era scongiurato. La sigla mlr era quella che identificava la costruzione sotto i tedeschi. Negli ultimi esemplari tale sigla era anche in basso a destra sotto la manovella, dove in questo esemplare c'è la scritta Ducati. ( fonte principale museo Ducati). saluti

  8. #8
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,793
    Grazie per le informazioni aggiuntive Alpino!!!

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato