Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 42

Discussione: Telo tenda bucciantini

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Ciao Alpino,
    bravissimo, mi sembra che il risultato sia davvero positivo!!
    mi piacerebbe vedere qualche immagine di alcuni particolari, tipo bottoni,cordicelle, paletti (anche questi ricostruiti?, ecc.
    Dalle foto il colore sembra particolarmente chiaro (bianco?) o forse è un riflesso di luce solare?
    Ti allego di un'altra tenda, montata in un altra manifestazione, realizzata però con teli orginali!!
    Può servirti come termine comparativo...


    Immagine:

    79,57*KB

    Ciao ed ancora complimenti, soprattutto per la grande passione[^]

    Dimonios

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Ho visitato il sito, segnalato da Alpino.
    Davvero belle ricostruzioni (persino il rancio!!)
    Ancora complimenti.
    Dimonios

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    17
    Ciao Dimonios

    Grazie per i complimenti.

    Hai ragione, il colore della tenda è molto chiaro, è beige cotone. La ditta che ma fatto la tenda disponeva soltanto di questo colore. L`ho scoperto piuttosto tardi e non avevo voglia di cercare qualcun`alto in grado di fornirmi il telo con il colore giusto. Ho l`intenzione di colorare la tenda.

    I bottoni sono in ottone. Pure questi non corrispondono a quelli visibili sulle foto che mi hai messo a disposizione.

    I picchetti sono quelli che usava l`esercito svizzero. Hanno la stessa forma di quelli italiani, ma sono più spessi ed alle estremità* non soni rafforzati con del ferro. Il fatto di essere più spessi lo valuto come un dettaglio positivo. In questo mondo si consumano meno velocemente.

    Le corde agli angoli dei teli sono in fibra di cocco, non proprio adeguati per il compito che devono svolgere. Devo sostituirli con delle corde in canapa. Per fissare le corde ali teli, hanno usato dei anelli di ottone. Si passa la corda attraverso gli anelli e si fa un nodo all`estremità*. Pure questo dettaglio non corrisponde alle foto che mi hai mandato, però funziona. Avevo scritto alla ditta di non usate gli anelli, l`hanno fatto lo stesso.

    Il palo di sostegno e quello dell`esercito svizzero, che funziona dello stesso principio. Le singole sezioni però sono più sottili (22 mm di diametro, non 28 come l`originale). La tenda per se pesa già* parecchio – mi sa che hanno usato un telo più spesso di quello originale, però impermeabile. Durante la notte ha incominciato a piovere e con l`acqua il peso è aumentato ancora di più. Il palo centrale si è piegato parecchio! Devo ricostruirlo io non del legno più spesso. Mi sa che se piove di più, il sostegno che sto usando ora, si spezza.

    Se si tiene in considerazione, che avevo solamente delle foto a disposizione e non un telo originale, penso che la replica sia riuscita piuttosto bene. Sicuramente si può migliorare qualche dettaglio, però al momento è il massimo che potevo raggiungere. Poi e pure una questione di soldi.

    Io comunque sono soddisfatto e quando piove sto all`asciutto. Fatto, per me, piuttosto importante. Cosa serve una tenda la 100% uguale all`originale, nella quale ti bagni?

    Bella la tenda originale! Sembra ti essere in un buonissimo stato. Quasi peccato ad usarla. à? sempre una Bucciantini, vero? à? tua? Tu fa parte di qualche gruppo di rievocazione storica?

    Ancora un ultima domanda: sai per caso, se la tenda Bucciantini fu pure usata durante la seconda guerra mondiale?

    Saluti

    Alpino





    Visita il mio sito sulla Grande Guerra http://www.it-au-1915-1918.com

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Ciao Alpino,
    direi quindi, per concludere, che l'obiettivo è stato raggiunto. Certo a quanto vedo è migliorabile in qualche dettaglio, però come primissima e forse unica replica della Bucciantini, non è male.
    A quanto mi è dato sapere, dopo la prima guerra mondiale, si continuò ad impiegare la Bucciantini ma non per molto tempo, visto che dal 1929 entrò in uso il telo tenda mimetico (per l'appunto il modello 29).
    Ciao e auguri

    Dimonios
    PS: non faccio parte di alcun gruppo e la tenda della foto non è mia (purtroppo), mio è solo il telo già* postato.

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    224

    Re: tenda alpino 15/18

    ..CIAOOOO Fulvio, ciao Dimonios....
    la tenda originale postata fa parte della collezione del ns.Maggiore, che ogni tanto la espone a scopo didattico durante le rievocazioni storiche!
    Ultimamente abbiamo realizzato il telo tenda bucciantini in tela grigia con bottoni in legno ed auspicabilmente ogni soldato ne avrà uno in modo da poter poi montare le tende e fare un discreto campo!! AD MAIORA!!!
    Remo
    SENTINELLE DEL LAGAZUOI

  6. #26
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091

    Wink

    Un insolito campeggio dolomitico. C'è da chiedersi come facevano...PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #27
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091
    .
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #28
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091
    Confronto fra attendamenti da telo tenda e Bucciantini. PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    prov. di Savona
    Messaggi
    901
    commento tecnico...nella prima foto è evidente che in caso di pioggia servivano solo cunette nel senso della falda della linea tende mentre con le Bucciantini nil lavoro era doppio avendo 4 falde....

  10. #30
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091
    Bè i canaletti erano sempre d'obbligo.Rottura di scatole scavarli, ma quando pioveva... PaoloM

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato