Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Terremoto in Abruzzo del 1915

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    321

    Terremoto in Abruzzo del 1915

    Sono andato a rivedermi le mie Domeniche del Corriere del 1915 per vedere le immagini del terremoto che sconvolse l'Abruzzo in quell'anno. Tra le altre, questa copertina mi ha lasciato allibito visto che parliamo delle pendici del Gran Sasso d'Italia e non delle foreste del Klondyke o dello Yukon...

    Baytown 1943 - Marcello

    "O, God, Thy sea is so great and my boat is so small"

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Localitā
    Italia
    Messaggi
    182

    Re: Terremoto in Abruzzo del 1915

    Non mi viene difficile immaginare che fosse cosė 100 anni fa.
    Batsa recarsi nei PUB dei paesi della zona per vedere molte foto antiche ai muri che ritraggono battute di caccia o semplicemente abbondanti nevicate con un'altezza della neve sul terreno ben superiore alle corriere ed alle case dell'epoca.
    .."Collezionare per me č un modo come un altro per sognare"... G.B.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Localitā
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Terremoto in Abruzzo del 1915

    Bella copertina. Una volta il problema dei lupi c'era davvero, il bestiame era sempre in pericolo e quando era possibile si cercava di eliminarli. E' per questo che oggi ne sono rimasti pochi.

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Armata Sarda
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Localitā
    Torino
    Messaggi
    1,620

    Re: Terremoto in Abruzzo del 1915

    Dalle mie parti stanno timidamente tornando a farsi segnalare!
    Le imbecillitā in Italia fanno sempre rumore. (Indro Montanelli)

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Localitā
    Kanton Zug
    Messaggi
    109

    Re: Terremoto in Abruzzo del 1915

    In Abruzzo, anzi, negli Abruzzi, i guardamassi della Ferrovie che percorrevano a piedi le linee attendendo ai loro compiti di isituto, credo fino a poco dopo la guerra ricevevano in dotazione anche un cane ed un fucile.
    "Cosa facciamo noi dell'esercito ? Noi sforniamo efficenza"

    (Da una allocuzione del vice comandante la compagnia reclute in un soleggiato primo pomeriggio di uno dei primi giorni da spina nel novembre 197

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •