Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

  1. #1
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Vi mostro un recupero fresco di 24 ore.Si tratta di una tessera da iscritto al Partito Fascista Reppublicano all'interno della quale ho trovato una velina intestata allo stesso proprietario della tessera in cui è dichiarata l'iscrizione al P.F.R. e l'attesa della decisione della Commissione di Revisione.
    Gia di per se,non mi era mai capitato di vedere una velina di questo tipo,ma insieme ai due documenti ho trovato un distintivo da occhiello con fascio repubblicano e un distintivo con i nastrini della marcia su Roma e della Campagna Fascista.
    Vista la confusione che si fa tra i distintivi con fascio repubblicano del primo fascismo e quelli dell'ultimo fascismo(RSI) ho ritenuto di fotografarli insieme per evidenziare alcune differenze.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    964

    Re: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Complimenti Serpico, gran bel ritrovamento, peccato per la foto.
    Ricordo ancora quando trovai la mia in un banchetto infilata in una custodia da tessera ufficiali in congedo, nessuno la considerava. Poi quando incuriosito ho aperto quella custodia
    Ciao
    Giovanni

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Tutto molto bello ed interessante,
    la velina col timbro e il distintivo repubblicano sono eccezzionali veramente....
    ciao

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Non male Serpico,complimenti.
    Quello che poi mi piace dei tuoi topic è che sono sempre dei topic studio

  5. #5
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Grazie ...da notare sulla copertina della tessera la qualifica di SQUADRISTA realizzata a "traforo" e all'interno la professione del personaggio:"interprete al segutio delle forza armate germaniche".
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Citazione Originariamente Scritto da serpico - (128legio)
    Grazie ...da notare sulla copertina della tessera la qualifica di SQUADRISTA realizzata a "traforo" e all'interno la professione del personaggio:"interprete al segutio delle forza armate germaniche".
    Ed ora "me gusta" ancora de più....

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    337

    Re: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Ottima la tessera! ... peccato per la foto mancante...

    Esistevano due tipologie di scritte traforate: "SQUADRISTA" e "SQUADRISTA" con "SCIARPA LITTORIO" (qualora lo squadrista fosse stato insignito della "Sciarpa Littorio") ... vedi tessera sotto...


    In realtà*le ricevute/veline sono relativamente rare, venivano date in forma provvisoria in attesa dell'approvazione e della tessera...
    Ne esistono di diverso colore, a striscia come quella di Serpico e rettangolari come quella sotto...
    ...Stupendo invece è il timbro sulla ricevuta sopra!

    Riguardo la "cimice": nella fase iniziale del Partito Fascista Repubblicano furono riciclati tutti i vecchi distintivi del partito negli anni '20 con il fascio repubblicano...
    Ne esistono di almeno 10 tipologie e di diverse dimensioni, marcati e non, ...erano prodotti in ottone, zama, nichelati, lucidati, dorati etc.

    Quello ufficiale e specifico, ...rarissimo!, per il P.F.R. aveva le 3 lettere nella parte inferiore (nello smalto rosso), attorno al fascio, e fu prodotto dalla ditta Alberti & C. di Milano (vedi foto sotto).
    Fu prodotto alla fine del 1944 per le Federazioni più importanti...
    Ne esiste un secondo modello leggermente differente nel disegno ma con spilla posteriore...

    Bye
    Giò
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #8
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Ottima integrazione,a colmare anche le mie lacune.Bellissimo il distintivo e come detto alquanto raro.Mi ha incuriosito la professione del "tuo" tesserato..........VIAGGIATORE.......era gia fortunato ai tempi o era un mio collega(agente di commercio)
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Integrazioni che mi lasciano a bocca aperta....
    ciao

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: TESSERA E DISTINTIVO DEL P.F.R.

    Era un tuo collega, era la dizione dell'epoca.
    Bel materiale.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato