Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

Discussione: Tesserino Pai

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    213
    Allora...riprendendo il suo libro-diario nell'ultima parte il viaggio,spero di non saltar nulla ,e' stato;
    -A Caradit nel campo concentramento " Milano",porto di Aden (dove sbarco' all'inizio quando fu mandato in Africa),porto di Mombasa,poi verso il Madagascar,poi una localita' chiamata "Durban" ed infine nel campo definitivo (in realta' provvisorio) di "zandewater"...poi devo guardar meglio la localita' precisa dove lavoro' presso una famiglia inglese...
    Se ho sbagliato a scrivere alcune localita' chiedo venia []

    Un giorno comunque,o su carta o su web mi dovro' decidere a pubblicare il tutto...anche solo per aggiungere un tassello in piu' al mosaico...praticamente parte da quando non trovava lavoro a causa della tessera del PNF che non aveva,fino al suo servizio nella polizia di stato nel dopoguerra...saro' di parte nel giudizio,ma quando l'ho letto non mi aspettavo che mio nonno avesse girato tanto l'africa...

    ciao,gabriele
    "Mentre la storia per un certo periodo può
    essere scritta dai vincitori, che per un po'
    se la tengono stretta, essa non si lascia mai
    governare a lungo."

    Reinhart Koselleck

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao!
    Durban è stato il porto in cui è sbarcato con la nave che lo portò dall' AOI che è circa a metà* del SA poi finì nel più grande campo del SA quello di Zonderwater a circa 50 km da Pretoria sobborgo di Johannesburg, pressapoco nel centro del paese. Alla fine della guerra si contarono quasi 70.000 priginieri passati da quel campo!
    ciao!
    Mauro

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    213
    Grazie delle informazioni []

    Tra l'altro li',con la promessa di non averne bisogno grazie all'abbondanza d'acqua nel campo,furono costretti ad abbandonare in un gran mucchio le borracce di alluminio... [B)]


    ciao,gabriele
    "Mentre la storia per un certo periodo può
    essere scritta dai vincitori, che per un po'
    se la tengono stretta, essa non si lascia mai
    governare a lungo."

    Reinhart Koselleck

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    213
    Ecco altre foto,sue e di tre libretti che porto' indietro...le didascalie che erano sul retro le ho scritte di fronte...
    Spero di far cosa gradita pubblicandole []

    Immagine:

    47,33*KB



    Immagine:

    44,91*KB



    Immagine:

    45,46*KB



    Immagine:

    66,13*KB



    Immagine:

    45,26*KB



    Immagine:

    55,42*KB
    "Mentre la storia per un certo periodo può
    essere scritta dai vincitori, che per un po'
    se la tengono stretta, essa non si lascia mai
    governare a lungo."

    Reinhart Koselleck

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    213
    Immagine:

    38,54*KB



    Immagine:

    49,81*KB



    Immagine:

    48,9*KB



    Immagine:

    51,26*KB



    Immagine:

    44,98*KB



    Immagine:

    46,92*KB



    Immagine:

    46,39*KB
    "Mentre la storia per un certo periodo può
    essere scritta dai vincitori, che per un po'
    se la tengono stretta, essa non si lascia mai
    governare a lungo."

    Reinhart Koselleck

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    465
    Complimenti, bellissimi i cimeli che hai custodito del tuo avo.
    Se riesci a trovarlo, ogni tanto salta fuori su ebay, ti/vi consiglio questo libro scritto da un ex PAI della mia provincia.
    Allego alcune foto.

    Immagine:

    47,43*KB

    Immagine:

    48,56*KB

    A quanto pare le tessere sono state consegnate a tutti lo stesso giorno???

    Ciao

    Vincenzo
    CERCO MILITARIA DELLA M.V.S.N. NELLO SPECIFICO: DISTINTIVI DIVISIONALI DELLA MILIZIA, MEDAGLIE DIVISIONALI PERIODO 40/43, PUGNALI DA MARCIA E NON, FOTO FRONTE GRECO/ALBANESE, JUGOSLAVO E RUSSO, SCUDETTI DA BRACCIO, TESSERE MVSN E MEDAGLIE AL VALORE CONFERITE AD APPARTENENTI ALLA MILIZIA E NON. IN PARTICOLARE CERCO MILITARIA DELLA 167° LEGIONE CC.NN. "ETNA".

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    213
    Bisognerebbe vederne altre per dirlo...
    Magari pero' potrebbero esser state date 500-1000 alla volta (lo dico visto che i numeri sono 542 e 999 ...)

    ciao,gabriele
    "Mentre la storia per un certo periodo può
    essere scritta dai vincitori, che per un po'
    se la tengono stretta, essa non si lascia mai
    governare a lungo."

    Reinhart Koselleck

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao Urza
    riesci a capire il Guzzi 500/36 della III foto d'epoca che targa ha????
    ciao
    mauro

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    213
    Nella terza foto,quella scattata presso il porto di Massaua,nella targa anteriore c'e' scritto "A.O.I. M.d.S. 59".

    ciao,gabriele
    "Mentre la storia per un certo periodo può
    essere scritta dai vincitori, che per un po'
    se la tengono stretta, essa non si lascia mai
    governare a lungo."

    Reinhart Koselleck

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao!
    Bella! Milizia della strada AOI n.59....
    grazie!
    mauro

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato